Consiglio saldatrice

Vorrei comprare la mia prima saldatrice, quale mi consigliate che sia efficiente e consenta di fare saldature molto molto piccole in modo che possa gestire eventuali errori? Grazie

Guarda le stazioni saldanti Aoyue, il rivenditore ufficiale è questo, è quanto di meglio puoi acquistare sia per uso amatoriale che professionale senza spendere un capitale.

che ne dici di questa, potrebbe fare al caso mio?

http://www.powersafe.it/index.php?main_page=product_info&cPath=171_174&products_id=9079&zenid=vkghc8nt4e3ok0hqhmr4b4el94

arduone: che ne dici di questa, potrebbe fare al caso mio?

Un domanda del genere puoi porla solo a qualcuno che ti conosce alla perfezione e sa esattamente cosa fai e cosa devi fare; temo di dover dubitare che i rapporti tra te e Astrobeed siano tali :D Quale sarebbe il caso tuo? servono molte risposte per consigliarti: quanto saldi in termini di tempo giornaliero? quanto pensi di andare avanti con questo hobby? pensi di poter lavorare su schede con grandi piani di massa o ti limiterai e piccole schede come la board Arduino? ti fermi alla tecnologia a foro passante o pensi di passare graduatamente alla SMD? Pensi di avere necessità di sostituire componentistica su una board o ti limiti ai montaggi e se sbagli butti tutto?

Ora tu pensi che Astrobeed sappia tutte queste cose di te? se non le sa non può risponderti, così come nessuno di noi. ;)

Consiglio saldatrice

Ahhhhh e io pensavo fosse un carpentiere .... Ho detto ... che facciamo qui saldiamo i componenti anche con gli elettrodi??? :astonished: :D

Ti rispondo sotto :cold_sweat:

[quote author=Michele Menniti link=topic=257806.msg1822719#msg1822719 date=1406651320]

arduone: che ne dici di questa, potrebbe fare al caso mio?

Un domanda del genere puoi porla solo a qualcuno che ti conosce alla perfezione e sa esattamente cosa fai e cosa devi fare; temo di dover dubitare che i rapporti tra te e Astrobeed siano tali :D Quale sarebbe il caso tuo? servono molte risposte per consigliarti: quanto saldi in termini di tempo giornaliero? 1 ora +o- quanto pensi di andare avanti con questo hobby? spero tanto pensi di poter lavorare su schede con grandi piani di massa o ti limiterai e piccole schede come la board Arduino? Arduino per il momento ti fermi alla tecnologia a foro passante o pensi di passare graduatamente alla SMD? anche SMD Pensi di avere necessità di sostituire componentistica su una board o ti limiti ai montaggi e se sbagli butti tutto? si sostituire

Ora tu pensi che Astrobeed sappia tutte queste cose di te? se non le sa non può risponderti, così come nessuno di noi. ;) [/quote]

OK, allora il consiglio che ti do’ è quello di fare un investimento medio e non una spesa minima; l’ideale sarebbe una stazione saldante + aria calda, in modo che tu possa all’occorrenza non solo saldare i componenti (sia PDIP e che SMD) ma anche dissaldarli e l’aria calda è lo strumento ideale.
Ti confermo che quel marchio è eccellente come rapporto qualità/prezzo, io ho comprato una stazione professionale ad aria calda ed è fantastica!
Tutto dipende da quanto vuoi spendere, questa sarebbe già una buona stazione, ben attrezzata e costa molto poco; con 30-40 euro in più prendi i modelli con i display di indicazione della temperatura (ma anche con caratteristiche migliorative.
Se provi a vedere il costo del solo saldatore che indicati tu e poi ci metti una base con la sola aria calda vedrai che ti costa di più.
In questo hobby, ma in genere vale per tutto, l’attrezzatura è fondamentale, e la sua qualità lo è ancor di più, meglio prendere sempre qualcosa che va oltre le necessità immediate, così si fa una spesa unica una volta per tutte. :wink:

ok potrei andare anche su questa qui http://www.powersafe.it/index.php?main_page=product_info&cPath=171_176&products_id=9084&zenid=vkghc8nt4e3ok0hqhmr4b4el94 ma non capisco tutta quella strumentazione sulla manopola è la temperatura? Per sciogliere lo stagno non c'è una temperatura standard?

Ho notato che le apparecchiature di medio livello hanno un phone per la dissaldatura piuttosto che una pistola come questo modello qui http://www.powersafe.it/index.php?main_page=product_info&cPath=171_176&products_id=9084&zenid=vkghc8nt4e3ok0hqhmr4b4el94 forse un phone ha un diametro troppo largo per magari disisaldare solo un punto magari su un arduino micro... che dite?

La 968 è una stazione bellissima, è quella che comprerò se e quando riuscirò a distruggere le mie due attuali :grin: quindi vai sul sicuro!!!

Lo stagno esiste in combinazione con il piombo oppure da solo, i valori di temperatura di fusione cambiano, a parte questo devi considerare la superficie sulla quale saldi (ricordi che ti chiedevo se pensi di lavorare con grandi piani di massa?): lo stagno si scioglie quando raggiunge circa 270°C (se non ricordo male) ma se la superficie di contorno del PCB non arriva ad una temperatura simile non si fonde; personalmente lavoro attorno ai 340°, salvo casi di piccoli PCB (scendo fino a 300°) oppure di grandi PCB e piani di massa che raffreddano tutto, allora lì può capitare di dover superare i 400° (quelle stazioni arrivano fino a 480°)

Stai parlando di due strumenti differenti: la pistola aspirastagno si usa poggiandola sul pin da dissaldare e azionando il "grilletto" che attiva una pompa aspirante che risucchia lo stagno fuso e libera il pin; lo stilo ad aria calda invece emette aria surriscaldata (fino a 480°) con una potenza dosabile e si limita a fondere lo stagno, in base al tipo di ugello che adotti, usata come si deve in pochi secondi puoi vedere un integrato smd galleggiare sul PCB :D

Esistono stazioni dotate di tutti e tre gli strumenti: stilo saldante, stilo ad aria calda e pistola aspirastagno, se cerchi meglio la trovi anche lì.

ma soprattutto... quanti soldi puoi investire?? :)