Consiglio sensori per Arduino

Ciao a tutti, per la tesina devo creare un sistema che calcola la qualità di un ambiente, quindi mi servirebbero un bel po di sensori. Io avevo pensato a sensori di: umidità, temperatura, pressione atmosferica, CO, CO2, fumo, luminosità, campi elettromagnetici (EMF), gas combustibili, rumore, ossigeno, PM10 e polveri sottili.

Ho girato per Internet e ho trovato alcuni sensori come la serie MQ-x che è interessante, prima però volevo vostri pareri a riguardo. Inoltre non volevo spendere molto, serve solo per una tesina dimostrativa, diciamo circa 50€ tutto.

PS: Ho notato che i sensori della serie MQ-x lavorano con i ppm (parti per milione), esiste una specie di tabella che indica dopo quale valore di ppm è rischioso? Per esempio io ho il sensore di CO2, e rilevo in ingresso 128 che corrisponde a 2,5 V, dalla tabella so che questa tensione indica che ci sono (sempre per esempio) 100 ppm di CO2 nell' aria. Come posso dire se il CO2 è eccessivo o normale ? Ossia se l' ambiente è inquinato o no ?
Questo per quanto riguarda i sensori simili a quello del CO2, ma per la luminosità (lux), il rumore (db), la temperatura (°C), l 'umidità (%) e la pressione atmosferica (bar) come posso dire se le rilevazioni indicano un ambiente buono o no ? Quali sono i limiti dei valori (lux, db, °C, %, bar) da non superare per dire che, per esempio, la temperatura è troppo alta ? Grazie.

Stai esagerando con i sensori perché certe cose non ci sono normalmente nell'aria (come per esempio la CO) e perché i sensori sono costosi e in parte si usurano nel uso (come per esempio O2) e in parte sono da elaborare con un elettronica un po complessa. Con 50€ non compri tanti sensori.

Per sapere i limiti ammissibili devi informarti nelle leggi e normative in vigore. Cerca su internet.
Per la pressiona atmosferica non c'é limite perché non é direttamente influenzabile dal uomo (eccetto nei aeroplani).

Ciao Uwe

Grazie per la precisazione, allora escludo la pressione atmosferica e il CO.

Mi è venuta veramente in aiuto questa pagina Gas Sensors nel quale ci sono molte informazione riguardo ai sensori della serie MQ-x, infatti mi dice i vari range dei ppm dei sensori, solo che non capisco una cosa, se per esempio dall' MQ-7 (CO), leggo da arduino un valore analogico di 127 (ossia 2,5 V la metà), vuol dire che se il range dei ppm è 20-2000, 127 corrisponde a 1010 ppm ? è lineare ? La formula Rs\RL = (Vc-VRL) / VRL come funziona ? Come faccio a capire l' uscita analogica a quanti ppm corrisponde ? Grazie.

Con 100ppm di CO in aria hai giá problemi di salute se esposto per lunghi periodi.
http://en.wikipedia.org/wiki/Carbon_monoxide_poisoning trovi una lista dei sintomi in funzione della concentrazione.

questo datasheet é piú comprensibile: http://www.pololu.com/file/download/MQ7.pdf?file_id=0J313 o https://www.sparkfun.com/datasheets/Sensors/Biometric/MQ-7.pdf

Ci sono anche le interferenze perché il sensore é sensibile anche a altre molecole.

Ciao Uwe

Ok grazie, ora vedrò di capirci qualcosa io con quelle formule, se la vedo male lo chiedo ai professori, grazie 1000!