Consiglio servo, per veneziane

Salve a tutto il forum,

ho praticamente appena comprato lo starter kit di arduino uno e quando acquisirò una conoscenza adeguata vorrei cimentarmi in un progetto che prevede la regolazione dell'angolo di rotazione delle veneziane della mia finestra. Chiedo consiglio a voi esperti: da cosa partireste? Quale servo mi consigliereste?

So che la domanda è un po' troppo generica ma sono appena entrato nel mondo di arduino, non conosco purtroppo quasi nulla.

Grazie infinite a chi vorrà rispondermi.

Un servo per modellismo così com'è lo vedo troppo veloce, comunque se vuoi provare dovresti collegare lo spago della veneziana tutto attorno ad una ruota, bloccato in modo che non slitti, il diametro della ruota deve essere identico alla corsa dello spago.

Ti ringrazio molto per la risposta.
Farò un po' di prove e magari posterò il mio lavoro al più presto!

Le veneziane in genere richiedono molta piu forza di quanto un servo riesca a dare (a parte forse modelli "professionali" dal costo esagerato :P), occhio a non scassarli ... :wink:

A questo non avevo pensato...quindi cosa posso usare? Prendo un motore per veneziane e lo piloto tramite arduino?

Secondo me, un normalissimo motore tipo lo speed 400, comunissimo motore a spazzole utilizzato nell'ambito modellistico, può bastare. Ovviamente a patto che sia collegato ad una serie di ingranaggi con demoltiplica giri. Il motore girerà alla sua velocità, la "scatola ingranaggi" ridurrà la velocità di rotazione dell'albero.
Attenzione a due cose: prevedi i fine corsa (su e giù) e l'inversione di polarità per alzare o abbassare.
Dipende da quanto ti vuoi "divertire", a volte le soluzioni già pronte costano meno. Se il tuo invece è anche un progetto didattico allora realizza il tutto da te (il top sarebbe una stampante 3d per la realizzazione degli ingranaggi... scusate, sto divagando troppo).

Sarebbe molto bello fare tutto da soli con una stampante 3D. Purtroppo non saprei da dove cominciare. Per il momento ho trovato una pagina dove viene spiegato come fare un regolatore di giri per lo speed 400 (non so se posso postare il link per regolamento, spero di si perché è una guida che potrebbe tornare utile per tutti). Nel frattempo, per fare subito delle prove stavo pensando di affidarmi ad una soluzione già pronta. Su ebay ho trovato uno speed 400 con regolatore di giri integrato. Ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto! Grazie ancora!

Ehm... aspetta, non vorrei poi essere accusato di consigli non veritieri.
Deve essere valutata la dimensione della veneziana e la forza necessaria.
Non vorrei farti spendere soldi inutilmente. Lo speed400 è un motorino abbastanza banale ma fa volare dei modelli non proprio micro quindi un po di forza ce l'ha. Il trucco sta proprio nel RIDUTTORE di giri.
Attenzione, il REGOLATORE di giri che stai vedendo probabilmente serve solo a gestire la velocità di rotazione. Di sicuro senza un riduttore di giri (ingranaggi) la veneziana non la gestisci!
Controlla bene, non vorrei che tu faccia acquisti sbagliati!

Grazie mille per i preziosi consigli, purtroppo come ho già detto sono molto inesperto.
In effetti tutto quel che ho trovato serve a regolare la velocità, non a demoltiplicare i giri.
Ho trovato però su ebay un "riduttore planetario" per speed 400. Può essere questo quel che mi serve? Posso postare il link?

Bisognerebbe fare delle prove, ma speed400 più riduttore di giri, regolatore di velocità... andresti a spendere un po di soldi senza avere la certezza del funzionamento.
Cerca su ebay "motore tende o tapparelle" ce ne sono di economici a 25 euro circa. Questi motori girano lentamente ed hanno una coppia molto elevata. Sollevano anche 30 chili. Per una veneziana basta e avanza! Devi solo trovare ilmodo di fissare il tutto ecollegarci la veneziana.
Hai tre cavi, il comune, su e giu più la terra. Con i due relè lo comandi con semplicità.
Attenzione però, avrai a che fare con i 220V. Se hai il m7nimo dubbio lascia perdere o chiedi a qualcuno che ti possa dare supporto diretto.

Grazie mille per la risposta e per i consigli

Vorrà dire che comprerò uno di questi motori e cercherò di farlo comandare da arduino. Del resto a me non serve che la veneziana venga tirata su/giù (questi motori lavorano avvolgendo la tapparella). Nel progetto che ho in mente la veneziana deve coprire sempre la finestra, devo poter regolare solo l'angolo di rotazione della veneziana e far entrare più o meno luce solare.

Grazie ancora

Hai considerato una possibile alternativa "gia pronta" per il motore ? ... ad esempio,

o simili ... 2 giri al minuto e' abbastanza lento, ha parecchia forza, e costa relativamente poco ... oppure

http://www.ebay.com/itm/12V-3RPM-Torque-Gear-Box-Motor-New-/110875352255?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item19d0af9cbf

3 giri al minuto, abbastanza forza anche questo ... poi se invece che pilotarlo tutto aperto o tutto chiuso, con i finecorsa, volessi usarlo come "servo", si potrebbe "sacrificare alla scenza" uno di quei servi da 3 Euro, calettare il potenziometro sull'albero della gearbox ed usare il circuito di comando (con opportuna interfaccia) per pilotare il motore ... :wink:

Sei stato gentilissimo,

Potresti spiegarmi meglio alcuni termini tecnici da te usati?
"calettare il potenziometro sull'albero della gearbox ed usare il circuito di comando (con opportuna interfaccia) per pilotare il motore"

Che significa calettare? Sono terribilmente ignorante e appena affacciato su questo mondo, di motori o di servo non avevo mai sentito parlare prima

Mi spieghi in parole povere come hai pensato il sistema? Te ne sarei grato

Un servo rileva la sua posizione tramite un potenziometro collegato all'alberino di uscita, ed usa la variazione come "feedback" per sapere in che punto fermarsi ... se prendi un potenziometro identico come valore e lo colleghi all'albero della gearbox, ovviamente con un buon fissaggio meccanico anche del corpo del potenziometro, ed usi il circuitino di comando del servo per pilotarci il motore della gearbox , ottieni una specie di "servo di potenza", lento, ma con molta forza ... l'interfaccia a cui accennavo e' per il fatto che il motore della gearbox assorbira' probabilmente piu di quello originale del servo, quindi il circuito si potrebbe bruciare se collegato direttamente ... serve un ponte H o un'altra soluzione simile, pilotato dall'uscita del circuito originale ...

Fantastico grazie! Penso di aver capito!
Spero di poter postare qui altri dubbi in futuro.