Consiglio su come programmare micro Atmega328P con USBasp

Ciao a tutti
Come da titolo , ho trovato questo progetto di un carica batteria universale e vorrei costruirlo, premesso che con i microcontrollori ho avuto un paio di esperienza con dei PIC a programmare il micro e ad avere programmato una scheda Arduino Mega per una stampante 3D autocostruita e quindi ho fatto i settaggi nel codice Marlin.
Questo progetto di caricabatteria è fatto con micro Atmega328P e dalla descrizione del progetto l’autore ha optato per il solo micro per avere un costo contenuto su tutto ilprogetto, qui allego il link del progetto e del codice sorgente è costituito da blocchi

Dalla sua spiegazione il codice è suddiviso in blocchi e non è stato scritto con Arduino, quindi non posso usare una scheda Arduino per programmare il micro e ho pensato di prendere un USBasp come interfaccia per programmare il micro e questa mi crea difficoltà nel cercare di capire e come potermi muovere su come caricare il codice sul micro, ho letto delle guide indicate anche qui nel forum, e l’unica in cui parla un po del programma AVRstudio sono degli articoli di Elettronica In , ho installato AVRstudio 5.1 ho scaricato tutto la cartella del progetto e ho provato a aprire il file del progetto “battery charger” ma mi segna un errore nell’aprire il file , mi segnala come errore di tool14.
riesco ad aprire solo dei file “main” “ function” “adc” , dovrei riuscire ad aprire il file del progetto e poi avere anche i la lista delle sottocartelle dei blocchi ?
Spero di essermi spiegato bene.
Mi potete dare un aiuto , magari se c’è qualche una guida o forse devo usare un altro software su come programmare un micro con USBasp e il codice di sorgente.
Vi ringrazio

Facendo "Clone or download" e poi mettendo tutti i file in una cartella che si chiama batteryCharger e rinominano main.cpp in batteryCharger.ino sono riuscito ad aprire il progetto con Arduino IDE, ma poi è tutto da vedere...

Ho provato anch'io a fare la tua stessa modifica , ed in effetti si aprono anche le altre cartelle , ho provato a fare la verifica ma mi dà errore per il tipo di scheda , ho selezionato come processore atmega328 , ma come scheda? io dovrei caricare il progetto su un micro e non su una scheda
mi chiedo perchè hai cambiato il nome al file main? , potevi rinominarlo main.ino anziche batterycharger?

Deve aver lo stesso nome della cartella.
Seleziona la scheda Arduino uno.

Ho provato a impostare anche Arduino uno, ma segnala errore , quindi non capisco se è un problema del prgetto che non accettato da Arduino.
MA nessuno ha mai provato a programmare un micro ATmega con un programmatore che non sia una scheda Arduino e relativo IDE ?
Purtroppo non trovo in rete molto materiale per la programmazione con questa modalità.

Io solitamente uso l'usbasp senza problemi...

Io ho fatto tutti i tipi di calcoli, perché da produttore di schede mi ci avete fatto pensare, ma se un chip Atmega328P costa 1,4 Euro mentre una scheda NANO costa 1,8 Euro, che senso ha ? Inoltre ho gia la seriale, la SPI e l’alimentazione.

Ma magari mi sbaglio…

fly71:
MA nessuno ha mai provato a programmare un micro ATmega con un programmatore che non sia una scheda Arduino e relativo IDE ?

SEMPRE, visto che non amo affatto gli accrocchi ...
... programmo con AVRISPmkII, con ATMEL ICE, con Pololu USB AVR, ecc. ... mai avuti problemi.

Ti ricordo solo che, se attivi i fuse per il clock esterno (sia da quarzo che da oscillatore), NON lo programmi più se non fornisci tale clock.

Guglielmo

Se mi sono incentrato su questo progetto non è per il fatto di riuscire a programmare un micro con un programmatore USB e non una schda Arduino ma è solo che in rete non ho trovato molto materiale su progetti di caricabatteria universali e a me questo progetto interessa molto per la sezione della fase di scarica , purtroppo per me è molto difficile riuscire a fare un progetto di sana pianta di questo genere e farlo per Arduino, quindi averlo torvato mi facila un po la strada.
Al momento ancora non ho il micro e USBasp ( ordinati qualche giorno fa) , quindi non vorrei che le prove fatte da me e consigliate da Datman non vadano a buon fine perchè non ho i l device e micro, ecco perchè e nel frattempo che mi arrivava il materiale mi volevo documentare su come programmarlo.
Ok Guglielmo
prendo in considerazione i nomi dei programmi e or ami cerco qualcuno di questi e se c'è una guida , e poi con calma affronto la questione dei fuse , ho visto gli schemi e se uso USBasp per il micro , metto il quarzo da 16Mhz e 2 condesatori.
Vi ringrazio per la vostra disponibilità.