controllare motore 3v con logica 3.3v

Buongiorno a tutti,
sto cercando di comandare con arduino un motore a 3v in PWM, in una sola direzione.

Ho realizzato il circuito che allego utilizzando un IRF520N.
L’alimentazione del motore è separata da quella di arduino, con ground comune.
Con arduino UNO il circuito funziona.

Vorrei però in futuro collegare questo circuito ad un arduino MKRZERO (che ancora non ho): ho provato quindi a testare il circuito con un arduino DUE, per vedere se con tensione sul gate a 3.3v funziona comunque… ma non funziona. Temo che l’IRF520N non sia la soluzione giusta.
Quale può essere il componente corretto per pilotare un motore a 3v con logica a 3.3v?

Grazie

motore_3v.pdf (88.7 KB)

Devi cercare un mosfet logic-level, l'IRF520 non va bene.

Potrebbe andare bene un IRLZ44NPBF ?

Potrebbe andare bene un IRLZ44NPBF ?

Meglio rispetto al primo, questo ha una VGS (th) minima di 1V ma ci sono modello che hanno il valore della VGS (th) al di sotto del volt.
Quanta corrente devono gestire?
Ciao

OT ciao Michele

IRLZ44N, e’ un buon componente per carichi medio-piccoli, utilizzabile direttamente anche con logiche a 3.3V … la soglia di gate massima e’ 2V (considerare sempre la massima, a scanso di equivoci), quindi dal lato pilotaggio non dovrebbe dare problemi, se usato come interruttore (per usarlo in PWM serve comunque un driver apposito, come per tutti i mosfet, ma solo oltre una certa frequenza … se la tua e’ la frequenza standard di Arduino per i PWM, potrebbe non servirti il driver) … tieni solo presente che meno tensione ci piloti, piu si alza la RdsON … comunque a 3V dovrebbe essere fra i 40 ed i 45 milliohm massimi, il che significa che fino a circa 4A di corrente di carico non dovrebbe servire neppure un dissipatore (avrebbe una caduta di tensione massima di 0.18V a 4A, dissipando 0.72W) … se invece ti servira’ piu corrente, e’ meglio tenere in considerazione nei calcoli anche la caduta di tensione (che ovviamente sale con l’aumento della corrente, e su 3V di alimentazione potrebbe diventare influente), e fissarlo ad un dissipatore …

Si il PWM è quello di arduino. La scheda del motore da 0.32A a massima efficienza, purtroppo or non sono riuscito a misurare la corrente in un contesto realistico, è possibile che un motorino del genere superi 1A (non in stallo ovviamente)?
Ci sono modi migliori per comandare la velocità di un motore in questo contesto?
Avevo anche cercato un motor driver, ma a 3v sia di motore che di logica non ho trovato molto.
Ho visto il Pololu DRV8835, regge 1.2A di carico, ma temevo appunto che scaldasse, cerco una soluzione che scaldi il meno possibile.