Controllare un motore passo passo

Ciao a tutti Leggendo http://www.azega.com/controlling-a-stepper-motor-with-an-arduino-part-2/ mi è venuto qualche dubbio: Premetto che ho un motore passo passo unipolare da 24 volt, 46.5 ohm e quindi da 0.5 ampere.

Che valori devo usare per le resistenze? Nell'articolo sono sempre usate 2.2k, perchè? Non viene limitata di troppo la corrente e non diventano calde? In genere uso resistenze da 1/4 di watt.

No non diventano calde :) Se guardi bene lo schema vedi che quando il transistor non conduce le resistenze portano ad un livello alto (24V) il capo della bobina a cui sono collegate ma dall'altra parte il potenziale è identico quindi teoricamente non scorre corrente... sono li solo per far funzionare correttamente i transistor :)

Secondo me, non servono le resistenze tra collettore e il +5V o + alimentazione motore. Serve il diodo tra collettore e emettitore e la resistnza sulla base. Prendi come transistore un darlington tipo TIP120. Le resistenze servono se usi solo 2 pin per pilotare i 4 transistori come riportato piú in basso (nello stesso modo come i pullup nelle entrate di Arduino).

Ciao Uwe

ratto93: No non diventano calde :) Se guardi bene lo schema vedi che quando il transistor non conduce le resistenze portano ad un livello alto (24V) il capo della bobina a cui sono collegate ma dall'altra parte il potenziale è identico quindi teoricamente non scorre corrente... sono li solo per far funzionare correttamente i transistor :)

Non ho ben capito. Quando sulla base del transistor c'è LOW la corrente passa dal collettore (+24volt) alla fase del motore, in questo percorso c'è una resistenza da 2200 ohm che di conseguenza dovrebbe causare un calo di tensione e scaldarsi di 24*0.5=12 Watt!!

Sperimentalmente le resistenze non scaldano però non capisco il perchè, c'è qualche link che può aiutarmi a capire? Ho notato che il motore scalda abbastanza, facendogli fare piccoli spostamenti, un passo al secondo (ne ha 48 per giro), diventa caldo anche se di poco in modo percepibile con la mano. Lo sto forzando usandolo a 12 volt invece che 24?

uwefed: Secondo me, non servono le resistenze tra collettore e il +5V o + alimentazione motore. Serve il diodo tra collettore e emettitore e la resistnza sulla base. Prendi come transistore un darlington tipo TIP120. Le resistenze servono se usi solo 2 pin per pilotare i 4 transistori come riportato piú in basso (nello stesso modo come i pullup nelle entrate di Arduino).

Ciao Uwe

Ho usato 2 BD135 e 2 BD139 e 4 1N4002, purtroppo non avevo i transistor tutti identici

Ho provato a riprodurre lo schema, diciamo che funziona e che le resistenze non scaldano però ho notato che un transistor diventa molto caldo (solo uno) e che scalda anche ad arduino spento con la sola tensione del motore collegata.
Ho aggiunto dei led per vedere visualmente le varie fasi che si attivavano e ho notato che il led relativo al transistor che scalda quando stacco arduino ha comunque una fioca luce, probabilmente una corrente inversa di saturazione troppo alta che però non mi spiego.
Come posso procedere in questo caso per “debuggare” il circuito?

é colegato al pin 13? scalda anche se lo intercambi con un altro dei transistori.

Il transistore scalda perché non viene portato in saturazione ma la corrente di base non basta a portare in conduzione totale (saturazione) il transistore.

Ciao Uwe

No, è collegato al pin 5, che differenza fa? Purtroppo non ho altri transistor per provare. Provo a ripassare un pò come funzionano i transistor nel frattempo, ti faccio sapere

Ciao e grazie

Ti chiedevo di invertire 2 transistori di quelli 4 che stai usando. Ciao Uwe

Ho provato ad invertirli e purtroppo si presenta lo stesso fenomeno al solito led.
Probabilmente non centra ma è meglio mettere un condensatore (di che capacità?) tra +12 e la terra per compensare i picchi?

Update: ho notato che i transistor mi stanno scassando le breadboad perchè hanno i piedini troppo spessi, può essere quello? In più ho notato che un diodo era messo sulla posizione sbagliata :sweat_smile:

flz47655: Update: ho notato che i transistor mi stanno scassando le breadboad perchè hanno i piedini troppo spessi, può essere quello? In più ho notato che un diodo era messo sulla posizione sbagliata :sweat_smile:

forse sí, forse nó. Con le informazioni che dai non so dire di piú Ciao Uwe

Il transistore scalda perché non viene portato in saturazione ma la corrente di base non basta a portare in conduzione totale (saturazione) il transistore.

Ciao potresti chiarire questa affermazione, sto studiando i transistor e mi interessa molto capire meglio quanto hai scritto.
Se la corrente base non basta per portare in saturazione il transistor allora il transistor dovrebbe essere comunque in amplificazione e dovrebbe scaldare meno perchè passa meno corrente

un esempio Per i calcoli facili. ho un transitore, una resistenza da 10 Ohm in serie e 10V di aliemtnazione.

caso 1) il transsitore non conduce: Uce =10V; Ic =0; P=0; caso 2) Il transistore in saturazione: Uce = 0,2V; Ic=1A; P = 0,2W. caso 3) transistore conduce a metá: Uce =5V; Ic = 0,5A; P=2,5W caso 4) transitore conduce a 1/4: Uce = 7,5V; Ic = 0,25A; P= 1,875W caso 5) transistre conduce a 3/4: Uce = 2,5V; Ic = 7,5V; P= 1,875W

Se la corrente base non basta per portare in saturazione il transistor allora il transistor dovrebbe essere comunque in amplificazione e dovrebbe scaldare meno perchè passa meno corrente

Scalda di piú perché la tensione sul transistore é piú grande e c'é anche una bella corrente.

ciao Uwe

Non avrei saputo spiegarlo meglio di uwe... Tieni sempre presente che la potenza è uguale alla corrente per la tensione: quando una delle due è a zero la potenza è zero.

Quindi, se la corrente di base non è sufficiente a portare il transistor in saturazione, questo lavorerà con una tensione maggiore di quella di saturazione con conseguente dissipazione di potenza.

Spero di non aver scassato nulla, l'alimentatore cinese usato per le mie prove da al massimo 500mA6VA, non so bene cosa significhi ma credo voglia dire a 12 volt 0.5 ampere.

I transistor di potenza hanno una dissipazione Tc di 12.5 Watt quindi dovrei essere al sicuro, cosa vuol dire dissipazione Ta di 1.25 Watt?

Ta stà per temperatura ambiente. Di solito viene fornita la dissipazione massima nel caso che il case del componente sia in aria a 25° (Ta = 25°C) o nel caso che si mantenga il case, mediante dissipazione, a 25° (Tc = 25°C). Tieni presente che nel caso si lasci il componente in aria, questo raggiunge temperature più alte dell'aria che lo circonda.