controller luci, temperatura

ciao vorrei realizzare un controller per il mio acquario ed ho visto il progetto in megatopic riguardante qualcosa di troppo complesso per il mio grado di preparazione e per i tempi di realizzazione. in sintesi vorrei controllare in pwm i led della plafo e la temperatura, niente altro ma per me gia molto. Ho, oltre ad arduino uno, un ds18b20 e relativa sonda, display lcd 2004a 20x4, rts I2C modulo orologio e calendario DS1307 che non riesco a far lavorare :astonished: , un tastierino che sostituirò con 4 bottoni per semplificare le cose. chiedo se possibile qualche link a degli sketck su cui lavorare e studiare e poi mi sembra che singolarmente riesco a collegare moduli, display ecc. ma poi se devo collegare il tutto insieme mi mancano pin o sono usati gli stessi pin per diversi moduli Abituato ad una programmazione ad oggetti ammetto che mi sento in difficoltà, le potenzialità sono tante ma la vedo dura :~ grazie Guido

ciao gutty, mi cogli proprio sul fatto... sinceramente sto sviluppando un'architettura per il controllo della temperatura e del ph dell'acqua. In più sto facendo il controllo dei neon(on/off, non dimmer) e della pompa che ossigena l'acqua(non so come si chiama). Ho scelto di implementare tutto in cloud con la visualizzazione dei dati su grafico e controllo della scheda attraverso XMPP. Se ti interessa il progetto possiamo vedere come collaborare e creare un topic sul forum :) Byeeee

ti ringrazio per la disponibilità, non so se ti potrò essere di aiuto per la programmazione perchè sono veramente ai primi approcci
con arduino ma di sicuro conosco meglio le esigenze di acquariofilo, in questo senso posso dirti ciò che serve per automatizzare la gestione
di un acquario. Sono contento di sapere che ci si puo lavorare!
Grazie!!
Guido

e mi sa che con con arduino uno tutta quella robetta non puoi metterla hai a disposizione 12 pin digitali (escludendo 0 e 1) solo lo schermo lcd ne utilizzerà almeno 8-10 1 serve per la sonda di temperatura 1 per il pwm e siamo al completo

l'orologio ha bisogno di SDA-SCL e non ci sono problemi i 4 tasti non riesci a collegarli a meno che non commuti i pin analogici in digitali in ingresso (ma non so se si può fare) credo sia meglio usare un arduino mega o arduino due

ed e' per questo che esistono gli ShiftRegister, i Port expander, gli LCD in I2C..

quoto vinciolo sul fatto che l’uno non mi da i/o sufficienti ma non so se optare per il mega o per un espansione…non vorrei prendere qualcosa di poco compatibile, accetto suggerimenti :slight_smile:
Guido

vinciolo: e mi sa che con con arduino uno tutta quella robetta non puoi metterla hai a disposizione 12 pin digitali (escludendo 0 e 1) solo lo schermo lcd ne utilizzerà almeno 8-10 1 serve per la sonda di temperatura 1 per il pwm e siamo al completo

l'orologio ha bisogno di SDA-SCL e non ci sono problemi i 4 tasti non riesci a collegarli a meno che non commuti i pin analogici in digitali in ingresso (ma non so se si può fare) credo sia meglio usare un arduino mega o arduino due

sinceramente utilizzare un lcd non è mai stato il mio sogno.. preferisco interfacciarli via rete ad un device android..

ciao Android,l’lcd offre un display sul posto,l’uso di device android o pc sarebbe il top ma nel nostro caso lcd offre lettura immediata a chiunque transiti in zona, sto valutando di prendere il mega direttamente.
Sto preparando uno schema di cio che tento di fare, magari se riesco posto qualcosa
ciao Guido

gutty … alcune cose …

… primo, ricorda che tutti i pin che vengono definiti “analogici” possono essere tranquillamente usati come “digitali”, quindi … ne hai di più di quelli che pensi; secondo, esistono modulini molto semplici ed economici che ti trasformano l’LCD in un LCD I2C e, dato che già stai usando la I2C per l’RTC … non dovresti usare altri pin … insomma, secondo me, con una UNO ci stai dentro e ti avanza … basta sfruttare bene tutto l’HW :wink:

Io, con una UNO, leggo un sensore di temperatura, uno di pressione, uno di umidità, l’RTC, scrivo su un LCD 20 x4 … e mi avanzano un bel po’ di pin :slight_smile:

Guglielmo

vinciolo: credo sia meglio usare un arduino mega o arduino due

Lascia perdere la DUE, ha delle problematiche complesse che non possono essere affrontate da un principiante senza bruciarne una o due. Segui il consiglio di Guglielmo, procurati della componentistica esterna per sfruttare al massimo la UNO, poi se vuoi puoi passare alla MEGA.

sinceramente ho sempre collegato attraverso la porta USB OTG del mio tab(cinese) il mio arduino 2009.. Ovviamente installando prima i driver FTDI per android. Vedendo la nuova board Arduino Uno leggo questa frase tra le specifiche

The Uno differs from all preceding boards in that it does not use the FTDI USB-to-serial driver chip

E adesso come faccio a farlo comunicare con il tab android? forse ho fatto OT ma ho questo dubbio... :astonished:

Antroid: ... E adesso come faccio a farlo comunicare con il tab android? forse ho fatto OT ma ho questo dubbio... :astonished:

... mmm ... con un bel modulino Bluetooth ??? ]:D

Guglielmo

Si, sulla UNO è stato modificato il chip che si occupa della conversione Seriale/USB. Ci sono molti software Android che dialogano con la UNO tramite USB. Prova ad impostarla come semplice comunicazione seriale.

gpb01:

Antroid:
…
E adesso come faccio a farlo comunicare con il tab android?
forse ho fatto OT ma ho questo dubbio… :astonished:

… mmm … con un bel modulino Bluetooth ??? ]:smiley:

Guglielmo

Ottimo suggerimento! thx!

Si, sulla UNO è stato modificato il chip che si occupa della conversione Seriale/USB.
Ci sono molti software Android che dialogano con la UNO tramite USB. Prova ad impostarla come semplice comunicazione seriale.

Sarà fatto :.

PaoloP:

vinciolo: credo sia meglio usare un arduino mega o arduino due

Lascia perdere la DUE, ha delle problematiche complesse che non possono essere affrontate da un principiante senza bruciarne una o due. Segui il consiglio di Guglielmo, procurati della componentistica esterna per sfruttare al massimo la UNO, poi se vuoi puoi passare alla MEGA.

perdonate l'OT ma la DUE che problemi da oltre a lavorare a 3.3v? lo chiedo perchè sto per prenderne una per montarci un TFT touch da 5 o 7 pollici

Ha una corrente massima sui pin pari a 3mA (qualcuno a 9) a differenza della UNO che sopporta fino a 40mA. Quindi è facilissimo bruciare un pin per sovracorrente. Poi non sono disponibili tutte le librerie perché l'IDE è ancora in beta e moti programmi e lib realizzate per la UNO e la MEGA non funzionano perché cambia l'architettura interna del processore.

vinciolo: ... perdonate l'OT ma la DUE che problemi da oltre a lavorare a 3.3v? lo chiedo perchè sto per prenderne una per montarci un TFT touch da 5 o 7 pollici

Se ne è parlato in una marea di post ... ... nessun problema, purché tu sia conscio che è incompatibile con buona parte delle librerie esistenti e che quindi TE le devi modificare/creare TU perché il supporto ... attualmente è molto scarso ... 8)

Guglielmo

Edit : Paolo mi ha preceduto dandoti alcune indicazioni anche sulle problematiche HW ...

secondo voi come mai è stata sviluppata questa scheda? potrebbe essere solo per diminuire l'assorbimento della scheda??

a ok grazie e scusate ancora per l'ot tornando al discorso principale se è possibile collegare tutto tramite la I2C la cosa si fa interessante anche per me perchè sto realizzando un'automazione per acquario con la mega e i pin non bastano mai

seguirò con attenzione:)

Antroid:
secondo voi come mai è stata sviluppata questa scheda? potrebbe essere solo per diminuire l’assorbimento della scheda??

E’ stata sviluppata per chi ha delle esigenze più spinte e SA QUELLO CHE FA … ovvero non è una scheda per iniziandi, ma per chi ha già una bella esperienza e sa anche scriversi le cose da solo.

Guglielmo