Coppia effettiva servomotori e coppia dichiarata dal produttore

Salve, non so se questo argomento è già stato trattato in passato, ma misuro male io o effettivamente la coppia dichiarata dai produttori dei servo non è quella effettiva? Per esempio con un servo hitec ho misurato una coppia effettiva del 60% rispetto a quella dichiarata, per alcuni tower pro del 52% rispetto a quella dichiarata o addirittura del 30%. Possibile?

Secondo me una coppia statica (motore viene bloccato) e dinamica (quando é in movimento) sono 2 cose diverse. Comunque senza che Spieghi meglio come misuri la coppia e che modelli di servo usi é difficile darti risposte mirate.

Ciao Uwe

Il servo hitec è il modello hs-422, quelli tower pro sono i mg995 e sg92r. Per misurare la coppia ho appeso un peso noto a una distanza nota dal centro di rotazione del braccetto del servomotore e ho calcolato il momento che riusciva a vincere (non statico, dinamico)

Secondo me la misura che descrivi é statico. Tu misuri la coppia nel momento di partenza.

Ciao Uwe

No non nel momento di partenza, aspettavo che riuscisse a fare un escursione completa di 180° andata e ritorno partendo dal basso con il braccio perpendicolare al terreno. Anche perché in quel modo il momento andava ad aumentare fino a massimizzarsi quando il braccio era parallelo al terreno (in quel modo era minimo a 0 e 180 gradi, massimo a 90 gradi) ed ero certo che era esattamente uguale al peso appeso * la distanza dal fulcro. Ovviamente ho incluso anche il momento dell’asta a cui lo avevo appeso

ma dimmi come alimenti il servo?
Ciao Uwe

Un pacco batterie da 4x AA

Ma la tensione si abbassa quando il servo si muove? Ciao Uwe

Questo non l'ho controllato, forse è quello il motivo ?

I dati di targa dei servi sono molto ottimistici, sopratutto di servi economici, quando facevo modellismo a parità di caratteristiche c'erano servi che non riuscivano a far frenare il modello, mentre altri marchi se non regolavi bene il fine corsa facevano flettere il telaio (su modelli 1:10) e non parliamo dell'affidabilità, anche con servi hitec che vanno in fumo proprio mentre sei accellerato al massimo e vedi il modello partire come un proiettile verso il primo muro....

Se vuoi servi di qualità devi usare i Futaba o Sanwa, con questi mai avuto problemi di nessun genere.

-zef-: I dati di targa dei servi sono molto ottimistici, sopratutto di servi economici, quando facevo modellismo a parità di caratteristiche c'erano servi che non riuscivano a far frenare il modello, mentre altri marchi se non regolavi bene il fine corsa facevano flettere il telaio (su modelli 1:10) e non parliamo dell'affidabilità, anche con servi hitec che vanno in fumo proprio mentre sei accellerato al massimo e vedi il modello partire come un proiettile verso il primo muro....

Se vuoi servi di qualità devi usare i Futaba o Sanwa, con questi mai avuto problemi di nessun genere.

Mi hanno parlato bene anche dei dinamixel, però costano un Po tanto. Li hai mai provati?

no mai provati e onestamente non li conoscevo nemmeno come marchio.... :o

[EDIT] ecco perché non li conoscevo, sono servi più per uso robotico che per modellismo dinamico... capperi che prezzi però!!!

-zef-: ... sono servi più per uso robotico che per modellismo dinamico... capperi che prezzi però!!!

... allineanti agli altri di quel livello di prodotto ... non so se hai letto bene tutte le caratteristiche, le funzionalità, il software necessario per comandarli, ecc. ecc.

Guglielmo

gpb01:
… allineanti agli altri di quel livello di prodotto … non so se hai letto bene tutte le caratteristiche, le funzionalità, il software necessario per comandarli, ecc. ecc.

Guglielmo

Con Arduino si possono comandare? Mi sembra che sul sito consigliano lynxmotion può essere? Invece la coppia dichiarata in quel caso si avvicina di più a quella effettiva rispetto alle altre marche ? Perché con dei servo economici ho costruito un robot di piccole dimensioni, ma ora ne voglio fare uno umanoide in scala 1:1 e in quel caso i momenti di inerzia sono notevoli. Per non spendere troppo avevo scartato i dinamixel e avevo pensato di costruire dei motoriduttori con la stampante 3d per aumentare la coppia di servo più economici, però se mi state consigliando anche i futaba che magari non costeranno quanto i dinamixel, potrei anche arrivare a un buon compromesso tra prezzo e qualità

ichigokurosaki: Con Arduino si possono comandare?

QUI c'è l'apposito SDK dove, una sezione, contiene i sorgenti 'C' ... ... Arduino viene nominato nella descrizione, ma è tutto da verificare COME integrarlo nel sistma ... ::)

Guglielmo

Edit: Nel eManual NON mi sembra si accenni ad Arduino ... ::)

gpb01: QUI c'è l'apposito SDK dove, una sezione, contiene i sorgenti 'C' ... ... Arduino viene nominato nella descrizione, ma è tutto da verificare COME integrarlo nel sistma ... ::)

Guglielmo

Edit: Nel eManual NON mi sembra si accenni ad Arduino ... ::)

Ok grazie, ci sarò un occhiata

gpb01: ... allineanti agli altri di quel livello di prodotto ... non so se hai letto bene tutte le caratteristiche,

Scherzi! Non le ho lette proprio le caratteristiche, mi è bastato vedere il prezzo per capire che è molto improbabile ne acquisti mai uno per i miei piccoli esperimenti.

@ ichigokurosaki

per i servi Futaba e Sanwa mi riferivo sempre a servi per uso modellistico visto che tu facevi riferimento a servi tipo hs-422 e per un umanoide in scala 1:1 mi sa che devi puntare molto più in alto anche dei dinamixel :confused: forse ti conviene prendere in considerazione motori pp con riduttore epicicloidale e un encoder per avere la posizione

-zef-: Scherzi! Non le ho lette proprio le caratteristiche, mi è bastato vedere il prezzo per capire che è molto improbabile ne acquisti mai uno per i miei piccoli esperimenti.

@ ichigokurosaki

per i servi Futaba e Sanwa mi riferivo sempre a servi per uso modellistico visto che tu facevi riferimento a servi tipo hs-422 e per un umanoide in scala 1:1 mi sa che devi puntare molto più in alto anche dei dinamixel :confused: forse ti conviene prendere in considerazione motori pp con riduttore epicicloidale e un encoder per avere la posizione

Il fatto è che per risparmiare il motoriduttore e l' encoder volevo costruirlo ioXD sono già riuscito ad avere un rapporto di trasmissione pari a 16:1 rispetto alla rotazione standard del servo con ingranaggi che ho stampato con la stampante 3d, ora devo solo ingrassarli per bene e verificare la coppia. Essendo che dovrò usarli a rotazione continua avevo pensato fare un encoder sfruttando il codice di gray con dei fori appositi nell' ingranaggio + led che lo retroillumina da un lato + sensore che rileva la combinazione dall'altro. Sono troppo ottimista? Non so se ho spiegato bene il metodo