Costruire Musicomatic

Salve a tutti, sto provando per fare un po di esercizio e riprodurre il progetto di R0D0T's stuff - YouTube. Ho provato ad assemblare i vari componenti in una breadboard in modo semplificato cioè escludendo il relè e i diversi condensatori e funziona. Ora vorrei provare a montare tutto su una mille fori e la mia domanda è legata all'utilizzo del relè come da schema dal video dell'autore si capisce che viene usato per staccare il circuito dalle batterie me lo confermate? Nel progetto originale viene usato un Omron G5v-1 5vdc ecco lo schema http://teachmetomake.files.wordpress.com/2011/02/relay-g5v1.pdf ma l'unico che ho trovato che mi è sembrato simile è il seguente DS2Y 6vdc ecco lo schema DS2Y-S-DC12V Relay Technical Data secondo voi posso usarlo per la stessa funzione originaria? Ho visto che è stato usato un condensatore da 1000 microfaraf sull'avvolgimento ed un diodo all'uscita dell'interruttore.

Wow… e’ una str…ata, pero’ e’ simpatico quell’aggeggio.

Si, premendo il pulsante alimenti il circuto, che a sua volta dopo l’inizializzazione abilita il Rele e si mantiene alimentato.
Poi presumo che da sketch dopo un po’ di tempo si spenga da solo.

Si, puoi usare quel rele’, anche se e’ meglio se cerchi la versione a 5V. Quella che hai trovato ( da 6V ) lavora un po’ al limite
Ha anche il diodo di protezione, quindi va’ collegato nel verso giusto.
Ti ho fatto un piccolo schema.

Quel condensatore da 1000µF, sull’uscita del pin che va’ al rele’, toglilo. Fa’ piu’ danno che altro, visto che e’ quasi come se mettesse in corto l’uscita dell’Atmega.
E poi non c’e’ bisogno di lavorare con quelle capacita’, anche sull’alimentazione. Va a batterie, mica devi filtrare niente.

Comunque puoi usare anche altri tipi di rele’ ( importante in questo caso ricordarsi di mettere un diodo di protezione in parallelo alla bobina), basta che come quelli citati abbiano un consumo di non piu’ di 30-35 mA

Stavo giusto pensando di farne uno per il nipotino, con un Attiny85, in standalone, e senza neppure il rele’, visto che da solo consuma piu’ dell’Atmega.

Hai mica uno sketch gia’ pronto, saro’ bravo a costruire di tutto , ma come musicofilo faccio schifo

EDIT: Mica mi ero accorto che c’era pure il codice

Ti ringrazio della soluzione e per lo schema.
Quindi il relè serve appunto in questo caso per evitare di scaricare le batterie quando il circuito rimane inattivo?
Non mettendo il relè quindi bisogna staccare le pile ogni volta.
Ho visto che nel tuo schema hai sostituito il condensatore da 1000µF con uno da 0.10µF questo perchè il circuito è alimentato dalle pile?

Stavo giusto pensando di farne uno per il nipotino, con un Attiny85, in standalone, e senza neppure il rele', visto che da solo consuma piu' dell'Atmega.

Se leggi nella descrizione del progetto è consigliato l'utilizzo di un atmega 168 o 328 per evitare problemi con i toni.

Se interessa, qui c'è il codice:

Usa la funzione tone() ma questa dovrebbe girare anche sulle ultime versioni del core Tiny (da provare, non ho dati certi). Quindi penso si potrebbe adattare anche ai piccolini Atmel.
L'unica cosa è la funzione random, che nello sketch è inizializzata facendo delle letture su più pin analogici. Nel Tiny si potrebbe sostituire con la lettura del sensore di temperatura integrato.