DCF77 - RTC DS1307

Ho acquistato da poco un modulo per il segnale DCF77 (http://www.pvelectronics.co.uk/index.php?main_page=product_info&cPath=9&products_id=8) che voglio collegare al modulo RTC di Adafruit (http://www.adafruit.com/products/243). Avete suggerimenti? Sperimenterò appena arriva il tutto.

Una curiosità, hai già avuto modo di verificare se il segnale radio arriva bene da Francoforte?

..fammi sapere se hai ricevuto tutto bene perchè ero interessato anche io a fare esperimenti con il DCF77

Io ne ho due identici. Vediamo se troviamo qualche codice?

an_je: Una curiosità, hai già avuto modo di verificare se il segnale radio arriva bene da Francoforte?

..fammi sapere se hai ricevuto tutto bene perchè ero interessato anche io a fare esperimenti con il DCF77

Non ho ancora il modulo, ma la mia radiosveglia funziona bene. :D

Federico:
Io ne ho due identici. Vediamo se troviamo qualche codice?

Si, anche perché io sono interessato anche alla codifica Meteo presente nei primi 15 bit del segnale.

PaoloP: Non ho ancora il modulo, ma la mia radiosveglia funziona bene. :D

Dipende da dispositivo a dispositivo, te lo posso garantire. Io sto in prov. di Firenze, e su 3 apparecchi con aggiornamento sul segnale orario me ne ha funzionato bene solo 1. La prima sveglia si sincronizzava a volte sì a volte no. Il secondo dispositivo, un sensore da esterni per una stazione meteo, nonostante stesse sul balcone, quindi esternamente alla casa, non prendeva il segnale. La terza sveglia lo "becca" sempre.

Colpa o merito del fattore C (che non è il linguaggio di Arduino) ]:D

PaoloP: Colpa o merito del fattore C (che non è il linguaggio di Arduino) ]:D

No della distanza dalla trasmittente DCF, se non mi ricordo male oltre 500-600 km di distanza il segnale si riesce a prendere solo di notte per vari motivi legati alla propagazione delle onde radio.

Io sono a Cagliari e qui prende. :)

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/DCF77

PaoloP: Io sono a Cagliari e qui prende. :)

Il raggio d'azione è molto ampio, come prende e quando prende dipende moltissimo dai fattori ambientali, p.e. a Roma la mia sveglia DCF riesce ad agganciare solo dal tardo pomeriggio fino a poco prima dell'alba e non tutti i giorni.

Sulla pagina inglese c'è anche come intrepretare/decodificare i bit spediti: http://en.wikipedia.org/wiki/DCF77

Ma sai, anche se lo agganci solo ogni tanto ti sistemi magari piccoli difetti di quarzo su un RTC classico, non so... o almeno ti togli la soddisfazione di agganciare sto malefico segnale :-) Io non l'ho mai preso!

astrobeed:

PaoloP: Colpa o merito del fattore C (che non è il linguaggio di Arduino) ]:D

No della distanza dalla trasmittente DCF, se non mi ricordo male oltre 500-600 km di distanza il segnale si riesce a prendere solo di notte per vari motivi legati alla propagazione delle onde radio.

Sí, perché 3 metri di distanza a casa di leo cambiano qualcosa? ;) ;)

Ho provato uno di questi moduli e mi riceve solo lontano dal PC e dal Arduino. Abito sotto 500km ma in mezzo alle montagne.

Sul forum tedesco sth77 ha segnalato che la retroilluminazione fatto con tubi ccft (quasi tutti i monito LCD se non sono nuovissimi e hanno una retroilluminazione a LED) disturbano, a causa del inverter usato, il segnale DCF77.

Ciao Uwe

Ciao a tutti!

mi iscrivo al post anch'io perché ho un modulo (preso da Conrad) DCF77... per ora ho "guardato" con l'oscilloscopio e sembra uscire un segnale sufficentemente chiaro qui al nord ;)

ciao

ho trovato questo, che usa esattamente il "mio" modulo: http://gonium.net/md/2006/11/05/arduino-dcf77-radio-clock-receiver/

questo w-e lo provo e vi dico

lucadentella: ciao

ho trovato questo, che usa esattamente il "mio" modulo: http://gonium.net/md/2006/11/05/arduino-dcf77-radio-clock-receiver/

questo w-e lo provo e vi dico

Nel Playground sono indicati alcuni link oltre al tuo - http://gonium.net/md/2007/01/06/arduino-dcf77-v02-released/ - http://lietaer.be.dotnet39.hostbasket.com/arduino/Dcf77.zip

e già un punto di partenza.

ottima segnalazione! leggendo un po' sembra che il problema maggiore - come giustamente qualcuno ha già notato - è a volte l'elevata quantità di disturbi che arrivano... visto che il segnale DCF si basa sostanzialmente sulla durata degli impulsi high, basta un disturbo che faccia oscillare questo segnale per far leggere erroneamente i dati ad Arduino.

lucadentella: è a volte l'elevata quantità di disturbi che arrivano... visto che il segnale DCF si basa sostanzialmente sulla durata degli impulsi high, basta un disturbo che faccia oscillare questo segnale per far leggere erroneamente i dati ad Arduino.

Da notare il fatto che per via della bassa frequenza, solo 77.5 kHz, servirebbe una antenna di grandi dimensioni per ottenere una ricezione ottimale del segnale, cosa impossibile da implementare in piccoli dispositivi quali sveglie ed orologi con tutte le conseguenze negative del caso sul segnale. Non ultima anche la questione che il segnale viene ricevuto per riflessione sulla ionosfera e non direttamente dalla stazione trasmittente.

Ma una bobbina con nucleo in ferrite e un condensatore puó essere una buona antenna anche se é di dimensioni ridotte e non della lunghezza di mezza lunghezza d' onda. Ciao Uwe

Da quel poco che mi ricordo dei tempi in cui usavo il baracchino, un'antenna di ricezione deve essere di lunghezza pari alla lunghezza d'onda del segnale da ricevere o di frazioni di essa. Quindi, la migliore antenna dovrebbe essere di lunghezza lambda=v/f dove "v" è la velocità di propagazione dell'onda nel vuoto, qui equiparata alla velocità della luce, ossia 300.000 Km/s, e "f" è la lunghezza d'onda in Hz. Essendo il nostro segnale di 77.5 kHz la formula è: 300.000.000/77.500 = 3870,97 m Siccome non possiamo mettere un'antenna di 3870,97m attaccata all'Arduino XD XD proviamo con i sottomultipli: lambda/16384=0,24m lambda/32768=0,1181m

Ecco, un'antenna di 11 cm circa, esattamente 11,81 cm, dovrebbe essere un buon ricevitore del segnale a 77.5 kHz.