delucidazione per modulo 7 segmenti a 4 cifre

Ciao a tutti ragazzi, ho bisogno del vostro aiuto! Avevo intenzione di utilizzare un modulo a 7 segmenti di 4 cifre. Dispone dei 12 pin standard ( 7 per i segmenti, uno per il punto decimale e 4 per le cifre). Ora, io so distinguere se un modulo a una cifra è ad anodo o catodo comune, ma per i moduli a 4 cifre la cosa mi risulta più confusa. Nel modulo di cui dispongo per accendere le cifre devo settarle a LOW mentre per accendere i segmenti devo settarli ad HIGH. Ad ogni modo, utilizzando il ciclo for sono riuscito a far visualizzare i numeri desiderati su ogni cifra, senza la necessità di collegare il modulo a nessun chip, ma collegando semplicemente tutti i 12 pin ai vari ingressi digitali dell'arduino, perciò a livello di codice dovrei essere apposto. Ora, il mio dubbio riguarda i vari collegamenti. Su internet ho visto che un utente ha collegato tutti i pin all'arduino senza utilizzare nessun resistore. La cosa mi è sembrata strana dal momento che da quanto ne so i led hanno bisogno di un resistore per evitare che si brucino. Continuando a cercare ho trovato altri esempi contrastanti... un utente non ha usato nessun resistore, un altro ha collegato dei resistori solo ai pin che controllavano le cifre e un altro ancora ha collegato i resistori solo hai pin che controllavano i segmenti. Quindi vi chiedo, qual'è la soluzione corretta? E quanta resistenza dovrebbero applicare i resistori? Grazie in anticipo!!!!!

Nel datasheet del tuo display, di cui potresti anche fornire sigla o link, ci sarà sicuramente indicata la corrente che può scorrere in ogni segmento per una corretta illuminazione. Il resistore in serie ad ogni segmento va messo sicuramente, ma il suo valore dipende dalla caduta di tensione sul segmento e, appunto, dalla corrente massima che può scorrerci dentro.

Ciao, P.

Ciao Pgiagno! Fra le caratteristiche del modulo c’è scritto questo:

Calo di tensione: 1.8-2.2V; Corrente: 10-20mA ; ogni segmento

Sigla: 5641AH

Il modo corretto per comandare un display a Led (Catodo comune) e’ il seguente.

Una resistenza per ogni segmento e un transistor su ogni Digit.
Il valore delle resistenze sui segmenti lo calcoli in base alla corrente che vuoi far scorrere, tenendo conto del fatto che dovendo multiplexerarli avrai comunque una resa visiva minore.
Quindi se in genere si danno 10mA, conteggia il doppio

Il multiplex è necessario solo per contenere il numero di pin da utilizzare? Il transistor invece serve per non erogare troppa corrente nel display?

Il multiplex è necessario solo per contenere il numero di pin da utilizzare?

Esatto, altrimenti codesto display dovrebbero farlo con 36 pin ( 7 segmenti, un punto e il catodo Il tutto moltiplicato per 4 )

Il transistor invece serve per non erogare troppa corrente nel display?

Veramente è l'opposto. Con un solo segmento acceso consumi diciamo 10mA, con 7 segmenti 70mA. Troppi per poterli prelevare da un micro

Vatti a fidare di internet, avrò visto decine di guide per collegare questo display, e nessuno che utilizzasse un singolo transistor XD

Ma quindi scusate, a tutte ste persone che non utilizzano ne resistenze ne transistor gli esplode l'arduino? :-D

Fortunatamente Arduino ( il Micro ) è più resistente di quello che sembra

Diciamo che se ci si limitasse a far passare 5mA per segmento, i 40mA ( con tutti i segmenti accesi ) che scorrono sul catodo ( collegato direttamente ad un Pin ) sono il valore massimo che il Micro può sopportare.

E poi, come si dice, è un terno al lotto