DHT22 resistenza 4.7k

Salve a tutti, premesso (per chi non l'avesse capito) che in elettronica prenderei uno 0, recentemente ho acquistato un DHT22 (sensore di temperatura e d'umidità) mi sono scaricato le librerie ed ho aperto lo sketch d'esempio contenuto nella libreria. ho collegato direttamente il sensore all'arduino (3v3,PWM7,GND) ed ho avviato lo sketch. successivamente mi sono imbattuto in un particolare, che nel datasheet probabilmente neanche ho notato, ovvero che non ho inserito la resistenza di 4,7k tra VCC ed il PWM7

// Connect a 4.7K resistor between VCC and the data pin (strong pullup)

ovviamente quando l'ho scoperto ho subito scollegato l'hardware.

il risultato è stato questo:

DHT22 Library Demo
Requesting data...Got Data 28.10C 42.80%
Requesting data...Got Data 28.10C 40.80%
Requesting data...Got Data 28.20C 39.70%
Requesting data...Got Data 28.20C 38.80%
Requesting data...ACK time out 
Requesting data...ACK time out

adesso mi chiedo...

  • sarà già implementata questa resistenza all'interno del circuito?
  • posso ricollegarla senza la resistenza da 4.7k?(perchè ne ho soltanto da 10k e da 220ohm)
  • che rischi corre l'hardware (arduino sopratutto)?

ovviamente ringrazio tutti coloro che hanno voluto dedicarmi tempo con questa richiesta.

Marbi

Quella resistenza è una pull-up serve cioè per fissare il pin in HIGH nelle condizioni di incertezza; non averla messa non fa alcun danno ma se dicono che serve, vuol dire che non puoi farne a meno; in genere si usano proprio da 10K, ma loro consigliano un valore più basso (forse quello "strong" vuol dire che serve più sostanza...); ti conviene quindi mettere proprio una 4k7, puoi ottenerla mettendo in parallelo 2 R da 10K, che hai.

grazie menniti, ma ovviamente ho sempre domande, quindi

parlando "spicciolo", mi mandate a quel paese se ti chiedo:

in parallelo vuol dire che dal sensore collego direttamente (non una dopo l'altra) 2 resistenze da 10k? come fanno 2 resistenze da 10k a fare 4k7? XD

menniti: puoi ottenerla mettendo in parallelo 2 R da 10K, che hai.

http://it.wikipedia.org/wiki/Circuiti_in_serie_e_in_parallelo#Circuiti_in_parallelo

=( lesto cerca di capirmi, sono molto timoroso (ed anche ignorante) =(

No, perché, non sei già a Guidonia? :grin: :grin: E' un semplicissimo principio dell'Elettronica: se metti due resistenze in parallelo il risultato è una resistenza data dalla formula: (R1*R2)/(R1+R2); l'esperienza ci evita la foruma quando si tratta di due R uguali, sappiamo già che si ottiene la metà del valore di ognuna delle due; due R da 10K ti danno 5K, che è molto vicino 1 4K7 e va sicuramente bene. Per completare, se le resistenze in parallelo sono 3 o più la formula diventa:1/((1/R1)+(1/R2)+(1/R3)); la formula precedente non è altro che questa in forma "contratta", applicabile solo quando le R sono 2. Se invece metti due o più R in serie, il valore aumenta e diventa esattamente la somma delle R; p.es hai una 220 Ohm e una 10KOhm, se le metti in serie diventano come un'unica R da 10.220 Ohm. Tieni presente che nel parallelo la potenza della R complessiva, se tutte le R sono dello stesso tipo, aumenta per somma, cioè tre R uguali da 0,25W fanno una R da 0,75W; invece nel collegamento in serie questo valore non cambia. Devo approfondire?

Ciao Marbi

Se hai una resistenza da 10kOhm e la colleghi a una tensione da 10 volt circola 1 mA.

Se prendi una seconda resistenza da 10kOhm e la colleghi anche questa ai 10V circolano anche lí 1mA.

Adesso considera la cosa dalla parte dell' alimentazione: hai 10 volt e circolano 2 volte 1mA cioé 2mA.

Se fai il calcolo R = 10V / 2mA ottieni .... 5kOhm.

2 resistenze uguali in peralello fanno metá resistenza.

Ciao Uwe

menniti: ... Tieni presente che nel parallelo la potenza della R complessiva, se tutte le R sono dello stesso tipo, aumenta per somma, cioè tre R uguali da 0,25W fanno una R da 0,75W; invece nel collegamento in serie questo valore non cambia. ...

Sei stato piú veloce.

Tutto giusto ma devo contradirti in un punto.

Se metti una 2 resistenze in serie o in paralello la potenza massima complessiva che possono dissipare é sempre la somma delle 2 potenze delle resistenze. (eccetto se li metti troppo vicine). Questo perché la potenza della resistenza dipende dalla superfice che puó dissipare il calore prodotto.

Un altro discorso é che le cose cambiano se tieni costanzte la tensione o la corrente del circuito.

Ciao Uwe

quindi se ho capito bene la "regola" del parallelo è 1/somma(1/valoreresistenza) mentre nella serie è semplicemente la somma, ma questo

menniti: Tieni presente che nel parallelo la potenza della R complessiva, se tutte le R sono dello stesso tipo, aumenta per somma, cioè tre R uguali da 0,25W fanno una R da 0,75W; invece nel collegamento in serie questo valore non cambia. Devo approfondire?

quindi se le resistenze sono dello stesso tipo si lavora come se fossero di serie?

madò quanto so capra, vado a vergognarmi in un'angolo per 10 minuti =(

quando mi parlate così mi scoraggio :drooling_face:

scusate il post precedente. ho aggiunto un'altra nozione grazie al vostro sapere.

arduino per me è un hobby, l'informatica non è stato per me un lavoro =(

uwefed:

menniti: ... Tieni presente che nel parallelo la potenza della R complessiva, se tutte le R sono dello stesso tipo, aumenta per somma, cioè tre R uguali da 0,25W fanno una R da 0,75W; invece nel collegamento in serie questo valore non cambia. ...

Sei stato piú veloce.

Tutto giusto ma devo contradirti in un punto.

Se metti una 2 resistenze in serie o in paralello la potenza massima complessiva che possono dissipare é sempre la somma delle 2 potenze delle resistenze. (eccetto se li metti troppo vicine). Questo perché la potenza della resistenza dipende dalla superfice che puó dissipare il calore prodotto.

Un altro discorso é che le cose cambiano se tieni costanzte la tensione o la corrente del circuito.

Ciao Uwe

Uwe, non andare a cercare il pelo nell'uovo... :D già marbi è in difficoltà, se poi iniziamo con le sottigliezze lo perdiamo. @marbi: lascia stare la Ma..., qui parliamo profano. Allora, non ti abbattere, pensa a me quando parlo con Uwe :astonished: e rincuorati XD. Hai fatto una domanda e ti ho risposto dandoti due-tre formulette, te le scrivi e d'ora in poi sei autosufficiente; tutto il discorso sulla potenza dissipabile, nel tuo caso non ha alcuna importanza, magari quando comnincerai a pilotare carichi più importantio te lo rileggi, tanto lavorerai a tensione e corrente pressoché costanti... ;) ;)

fermi... vi prego...a sentirvi mi esce il sangue dal naso =(

ti ringrazio menniti, ma parti dal presupposto che te mi provochi dei gran mal di testa (il sangue è colpa di uwe :P)

comunque non mi scoraggio, ho notato che in questo forum aiutate molto, il che mi avvicina di più a questa mia passione (Massimo Banzi ha fatto una bellissima macchinetta) ergo con molto moment e qualche trasfusione mi studierò questo post finchè non mi entra in testa :D

Buon divertimento XD, hai ragione, questo Forum è eccellente, ne frequento altri ma questo è l'unico dove la voglia di risolvere il problema prevale su quella di aiutare gli altri; in parole povere, finché il topic non si chiude per problema risolto c'è sempre qualcuno che interviene e dà il proprio suggerimento. E anche quando è chiuso qualcuno tira fuori nuove soluzioni! $) $) Altrove molti topic restano deserti, nessuno si piglia la briga nemmeno di dirti "non rompere i condensatori (a proposito, se vuoi saperlo i condensatori funzionano all'opposto delle R per i collegamenti in serie o in parallelo ]:D) che siamo tutti molto impegnati", leggi una mare di topic e post e tu ti senti come la famosa particella di sodio che urla "ehi!? c'è qualcuno?" e nessuno risponde =( =(

si menniti, è proprio quello che volevo intendere, e nel frattempo in casa mia fanno 27,10°C ed un'umidità del 41% :D

grazie a tutti... domani se riesco a rincasare presto continuerò a stressarvi... ho ancora altri componenti da "visionare" :D

ah menniti un off topic stavo pensando di sfruttare anch'io il nunckaku del nintendo wii ma prima mi studio elementi più semplici di un'accelerometro a 3 assi ;)

poveri noi :sweat_smile: :sweat_smile: :sweat_smile: ok!

Marbi: si menniti, è proprio quello che volevo intendere, e nel frattempo in casa mia fanno 27,10°C ed un'umidità del 41%

Mica solo a casa tua :) Da me in questo momento ci sono 28.2° con 48% di umidità, facciamo a cambio ? :D

astrobeed:

Marbi: si menniti, è proprio quello che volevo intendere, e nel frattempo in casa mia fanno 27,10°C ed un'umidità del 41%

Mica solo a casa tua :) Da me in questo momento ci sono 28.2° con 48% di umidità, facciamo a cambio ? :D

Stasera tutti a cena da me XD 23,2°, umidità non so ma non si suda per niente, proprio serata da salsicce piccanti arrosto e patatine e peperoni fritti in abbondante olio d'oliva fatto in casa, naturalmente la colica cisto-epatica notturna è compresa nel menu chi viene? 8)

Se mi metto in macchina adesso devi prepararmi il pranzo di domani, :astonished: :astonished: :astonished: allucianto google map mi da 1205 km e 11:30 ore. Non posso venire. =( =( =( Comunque Buon apetito.

ah adesso 21,4Gradi e 56 % umiditá a Bolzano

Ciao Uwe

Uwe, tra 4 giorni ti raggiungo :D Sabato vengo su.

Se mi metto in macchina adesso devi prepararmi il pranzo di domani, smiley-eek smiley-eek smiley-eek allucianto google map mi da 1205 km e 11:30 ore. Non posso venire. smiley-cry smiley-cry smiley-cry Comunque Buon apetito.

Fatti un bel disco volante Uwe così fai in tempo... secondo me sei capace :)