Dimensionamento e scelta componenti

Buonasera a tutti!
Vi chiedo aiuto per un progettino che sto avviando: si tratta di una centralina alba-tramonto per la mia voliera che, essendo ora in una cantina, riceve pochissima luce.
Sono riuscito fin'ora a simulare l'effetto di alba -> luce solare diurna -> tramonto -> luce lunare -> alba e così via con dei led, dimmerando le accensioni e gli spegnimenti di ogni diodo, necessari al mio scopo.
Ora, però, devo passare ai fatti concreti! Non posso illuminare la voliera con dei led :grin: dovrò quindi connettere delle lampade/neon/led con tensione 220v.
In maniera molto grezza, ho capito il concetto di base (che spero sia giusto, o vi prego di correggermi) che dovrebbe implicare l'uso di un transistor come amplificatore di corrente a cui collegare un relé e dopo la lampada in questione (magari con un fotoaccoppiatore ancora in mezzo?). La domanda è, come valuto ed estrapolo i componenti necessari (i modelli intendo) per raggiungere il mio scopo? La scheda che uso è una Arduino Mega 2560.
Spero di avervi detto tutto, vi ringrazio per qualsiasi aiuto possiate fornirmi! Grazie

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni
e a leggere il regolamento se non lo hai già fatto: Regolamento
Qui una serie di link utili, non inerenti al tuo problema:

Usando dei relè puoi solo accendere/spegnere le lampade, mentre tu vuoi variare la luminosità, se non ho capito male.

Senza usare lampade a 230Vac, potresti usare lampade a LED da 3W o più usando un opportuno alimentatore AC/DC a corrente costante di tipo dimmerabile, pilotato in PWM da Arduino tramite un transistor od un MOSFET.

Questo, ed esempio, pilota sino ad un massimo di 10 lampade a LED da 3W (poste in serie) ed è controllato con un segnale PWM a 0-12Vdc:

Agire direttamente sulla tensione di rete è più complicato ed anche pericoloso, perciò non te lo consiglio.

Si, mi interessa proprio variare l'intensità della luce per simulare l'effetto alba e tramonto, quindi devo per forza dimmerare... E devo usare delle lampade ad incandescenza per forza!

Ci sono lampade LED a 230VAC Dimmerabili mediante normali regolazione a parzializzazione di fase

Credo che intenda dire che il suo problema non e’ l’usare i led, ma il costruire un circuito che faccia la parzializzazione per i triac, per poterci regolare le lampade a 230V …

Si possono usare degli optotriac per pilotarci i triac dalla logica (attenzione, NON quelli con lo zero-crossing, altrimenti NON fai la regolazione … servono dei MOC3023, o degli IL440-3, o altri simili) … per farlo ti serve pero’ anche un’ingresso dalla 230V, per rilevare il passaggio dallo zero della semionda, ed usarlo per calcolarci i ritardi con cui pilotare i triac che faranno la parzializzazione … quindi, su un ingresso dovrai avere collegato un’opto per AC (ad esempio il PC814 … oppure in alternativa due opto con le uscite in comune e gli ingressi in antiparallelo) …

Una cosa come nell’esempio allegato (e’ uno schema di principio, per quello i valori della parte triac non sono indicati) … l’opto in basso viene usato come trigger, e poi con l’altro (o GLI altri, se servono piu canali), si pilotano il (i) triac in parzializzazione, secondo quanto serve …

Ovviamente, massima attenzione a tutto quello che e’ collegato alla rete … la 230VAC ha la brutta abitudine di fare sempre di tutto per uccidere i distratti … alla lettera :wink: