Dimme di potenza per luci palco

Vorrei porvi in esame il seguente schema elettrico a pagina 4

httpwww.megaupload.comd=I6Q15OPY

Per la realizzazione di un mixer luci artigianale per uno spettacolo teatrale.

Usando l'uscita PWM di Arduino, ho bisogno del MOC3020 e del BC847 per comandare il Triac BTA26 (che nel mio caso sarà un BT139)???

A che cosa mi serva quell'induttanza da 1.3mH sulla 220 prima del Triac??

Fare un dimmer non è roba di poco conto, specialmente se le luci che andrai a pilotare sono abbastanza potenti. Innanzitutto, l'uscita pwm NON VA BENE, dovresti detectare il momento in cui la sinusoide della corrente passa per lo zero e innescare il triac ad un dato delay. Per dettagli vedi:

http://en.wikipedia.org/wiki/Phase_fired_controllers

Secondo me fai prima a comprare un dimmer DMX e poi pilotarlo con l'arduino:

http://cgi.ebay.it/DIMMER-MK2-DMX-512-Effetto-Luci-Psichedeliche-Pub-Dj_W0QQitemZ310170085774QQcmdZViewItemQQptZAttrezzature_per_DJ?hash=item483793e98e#ht_7787wt_756

tira 1kW per 4 canali, non costa tanto, non ti fai male e non prende fuoco. Se vai a comprare solo le prese e la scatola, SENZA metterci nulla dentro non vai a spendere molto meno! Ora che finisci, vai a spendere almeno il doppio. Poi controlli il tutto da arduino tramite DMX:

http://www.arduino.cc/playground/Learning/DMX

Se avessi bisogno di più canali o compri un dimmer più grande, oppure ne prendi due o tre e li colleghi in cascata.

Grazie per la dettaglata risposta prima di tutto GENTLE!!! :)

Non ho preso in considerazione l'eventualità di comprare qualcosa di già assemblato (e funzionante) perchè ho già tutto l'hardware per realizzare la cosa, il case mixer, il case dimmer sul palco e gran parte dell'elettrica in quanto ho già realizzato (non proprio io, mio babbo) la stessa cosa senza microcontrollore, peccando però in precisione di regolazione della potenza... mi è un po' difficile spiegare la natura del problema di quello che già ho, perchè alla fine dei conti non l'ho fatto io con le mie mani, ma sta di fatto che riuscirei a risolverlo con la precisione del microcontrollore.

Hai parlato di ZERO CROSSING DETECTOR, ed infatti era già preventivato l'utilizzo, se guardi sulla parte sinistra del circuito, dopo il ponte di diodi c'è un piccolo circuito a due operazionali... quello è il mio Zero Detector (o almeno è quello che intendo testare).

Sì, riconosco che l'impresa non è delle più semplici, ma sapete che da' una grande soddisfazione creare qualcosa da niente, arrivare alla fine di un progetto che si è messi in testa di realizzare, ed ecco perchè mi sono cimentato in tutto questo, alla fine io ho guà qualcosa di "funzionante", quindi non è un'esigenza di utilizzo.

Ti ringrazio nuovamente per i link, alla fine vorrei pilotare tutto con il DMX, così potrei usare il dimmer creato da me insieme ad attrezzature più complesse comprate a scatola chiusa come teste mobili, ecc...