dimostrazione esperimento di Faraday

ciao a tutti. mi servirebbe disperatamente il vostro aiuto per realizzare la mia tesina di maturità XD. allora, premetto che sono in un liceo scientifico e non in un itis per cui di circuiti io non me ne intendo. avrei intenzione di costruire un semplice amperometro collegato ad una serie di spire per dimostrare che quando faccio passare all'interno della bobina un magnete, esso produce energia. quindi dovrei mostrare sullo schermo del portatile gli ampere rilevati dalla bobina al passaggio del magnete. siccome mi sembra (nella mia ingoranza) una cosa molto semplice, qualcuno può aiutarmi nella realizzazione? grazie mille, Francesco

Io chiuderei la bobina su una resistenza, ai capi di questa misurerei la tensione collegata al convertitore ADC dell'arduino magari amplificata n volte, invii i dati al pc e sembre tramite la legge di ohm ricavi la corrente.

così senza molta esperienza elettronica potrebbe essere una cosa non propriamente semplice..... però seguo la cosa:)

Prendi un piccolo motore a corrente continua e monti l' elica dell'anemometro. Poi semplicemente misuri la tensione ai capi del motore. Metti in antiparalello tra entrata Arduino e massa un diodo zener da 5,1V e tra motore e entrata Arduino una resistenza da 1kOhm per protegere l' entrata da sovvratensioni. Il motore deve girare senza artrito.

Scusate avevo capito male. Ciao Uwe

ypkdani: Io chiuderei la bobina su una resistenza, ai capi di questa misurerei la tensione collegata al convertitore ADC dell'arduino magari amplificata n volte, invii i dati al pc e sembre tramite la legge di ohm ricavi la corrente.

questa mi sembra la soluzione più semplice e a cui avevo pensato in parte anche io. gentilmente riusciresti ad essere più preciso? mi saresti di grande aiuto. grazie ancora

Forse è più semplice fare come ha detto uwefed altrimenti il problema è creare un flusso magnetico variabile. Misuri sempre la tensione ai capi di una resistenza nota quindi se hai una R=1k e una tensione di 1V la corrente sara di 1mA. Per acquisire il valore di tensione tramite ADC:

Per il loop() farei per iniziare:

void loop() {
  // read the value from the sensor:
  sensorValue = analogRead(sensorPin);      
  Serial.println(sensorValue);
  delay(5000);                  
}

cosi ogni 5 sec ricevi il dato di tensione letto.

Scusate, avevo letto anemometro al posto di amperometro. Riprovo. Bobbina e resistenza va bene. Devi considerare 2 cose. U é proporzionale al cambio di intensitá del campo magnetico. Puó essere sia positivo che negativo. Allora Fai un partitore di tensione collegato tra 5V e massa del arduino in modo che hai 2,5V. collega a quel punto uno dei poli della resistenza che é in paralello alla bobbina. L' altro polo lo colleghi alla entrata analogica di arduino. Un campionamento ogni 5 secondi é troppo poco. Farei i campionamenti piú veloce possibile e farei la somma. Cosí puoi registrare l' energia che produce la bobbina e vedrai che togliendo il magnete avrai la stessa enegria con segnao oposto. Devi proteggere l'entrata di arduino con diodi zener, ma sta volta con 6 diodi al silicio (per esempio i 1N4007) messi 3 in serie e altri 3 in serie in antiparalello. Cosí tagli le tensioni piú alte di 2,1V. Metti anche una resistenza di 100 Ohm tra resistenza misura corrente e diodi - entrata arduino. Ciao Uwe

Il prob secondo me è creare un flusso variabile che duri abbastanza. Forse una dinamo è la migliore soluzione

PS: uwefed, pensavo volessi usare il motore come dinamo

ypkdani: PS: uwefed, pensavo volessi usare il motore come dinamo

Sí, ma avevo letto male. Ciao Uwe