display a 4 cifre PROBLEMA

Salve a tutti . E la prima volta che chiedo aiuto . Il mio problema e che ho comprato un 4-Digit 7-Segment LED Display ma non riesco a trovare il suo datasheet e di conseguenza essendo alle prime armi non riesco a risolvere il problema . Il componente si chiama SH5461AS. Ringrazio in anticipo per il vostro aiuto.

Clikka sull’allegato…

datasheet.pdf (133 KB)

Grazie mille , :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: ma ora ho il problema che non so quali resistenze applicare

E io non so a cosa lo devi collegare, in che modo e a che tensione...

Allora devo fare solo un semplice circuito su arduino
probabilmente a 5v

Le resistenze da 220 fino a 470 Ohm a seconda della luminosità che vuoi raggiungere. 220 + luminoso, 470 - luminoso.

Grazie mille,ti chiederei un ultimo favore ,non so come fare il circuito per collegarlo con arduino ,ho una vaga ideaa ma per sicurezza vorrei sapere da fonti certe come te

Quel display deve essere collegato con la tecnica del Multiplexer. Hai idea di cosa sia?

Per darti suggerimenti corretti e coerenti devo sapere il tuo livello di preparazione, altrimenti è come parlare ad un cetriolo! :smiley:

In generale so cosa sia ma lo usato in altri casi e a dirla tutta ne so veramente poco.

Altra cosa ho visto in altri siti come farlo ma hanno dei display con 16 pin e non 12 pin come me e non sapendone tanto non so come fare.

Questo ti dovrebbe dare un'indicazione. I segmenti sono tutti in parallelo, mentre i katodi comuni (o anodi) sono controllati separatamente, e non messi a massa (o al postivo9 come di solito.

Brevemente: Il microcontrollore lancia in uscita i dati relativi all aprima cifra e accende il primo display attraverso il suo catodo (le cifre 2,3,4 sono spente), un istante dopo lancia il dato alla seconda cifra, spegne la prima e accende il katodo del secondo display, ancoro dopo lancia in uscita i dati della terza cifra, spegne la 1 e la 2 (mantiene ancora spenta la 4), ed infine lancia in uscita il dato della 4a cifra, la accede e spegne tutte le altre 3. Questo ad una frequenza molto veloce che l'occhio non coglie, e percepisce quindi tutte le 4 cifre accese contemporaneamente, mentre in realtà sono accese una alla volta, ma alla frequenza detta di multiplex, appunto.


Guarda anche qua: http://forum.arduino.cc/index.php/topic,121981.0.html

grazie ce l ho fatta sei stato gentilissimo

zaad:
In generale so cosa sia ma lo usato in altri casi e a dirla tutta ne so veramente poco.

lo schema corretto per arduino e mettere anche un transistor su ogni segmento
ma ti consiglio di abbandonare subito il multiplex con arduino e adoperare il max 7219
costa 2 euro pilota 8 cifre e vuole solo 2 pin,

gia con 4 cifre cosi prende 12 pin e se lo sketch richiede l'uso di interrupt o delay superiori a 7-8 millisecondi vedi uno schifo

quindi max 7219 forever :wink: fa "tutto" lui e regoli la luminosità via software

grazie mille lo prenderò appena riesco il max 7219 , prima lo fatto partire senza resistenze a una tensione di 3.3 v ora volevo sapere come fare con le resistenze a 5v

potrei fare una cosa del genere ?? ma io ho 8 resistenze da 270 ohm

4digit7segmentLedDisplay_LN3461AS2B_Steckplatine_600.jpg

Lo schema che ti è stato dato all'origine è perfetto: un transistor su ogni catodo ed una resistenza su ogni segmento. Mancando i transistor il problema è che un pin che pilota un catodo arriva a dover erogare la somma delle correnti richieste da 7-8 LED (la cifra 8 ed al limite il punto decimale), tale corrente è molto superiore a quella (circa 40mA) erogabile da un pin di Arduino. La tua soluzione risolve il problema dell'erogazione massima di corrente su un catodo, ma poi quella corrente viene suddivisa tra i segmenti, il risultato è che l'1 lo vedrai con una luminosità 3-4 volte maggiore dello 0 o dell'8 ed in generale ogi cifra avrà una sua luminosità, davvero una schifezza di effetto, quindi va bene come prova certamente non come soluzione.

zaad:
potrei fare una cosa del genere ?? ma io ho 8 resistenze da 270 ohm

per il 7219 ci vogliono i display a catodo comune
per fare le cose ben fatte anche con arduino solo, ci vanno 8 transistor che pilotano i segmenti + un transistor per ogni cifra ed
8 resistenze sui segmenti oltre a una resistenza per ogni base dei transistor solo cosi fai un lavoro perfetto altrimenti come ha spiegato Menniti vedi l'uno luminoso e l'otto che brilla la metà (fai te il conto 12 transistor e 18 resistenze :frowning: )

purtroppo arduino eroga poca corrente

lo schema corretto per arduino e mettere anche un transistor su ogni segmento
ma ti consiglio di abbandonare subito il multiplex con arduino e adoperare il max 7219
costa 2 euro pilota 8 cifre e vuole solo 2 pin,

Dove hai visto il 7219 a 2 Euro? Quando guardi i prezzi su Ebay guarda anche il costo di spedizione.

per fare le cose ben fatte anche con arduino solo, ci vanno 8 transistor che pilotano i segmenti + un transistor per ogni cifra ed
8 resistenze sui segmenti oltre a una resistenza per ogni base dei transistor solo cosi fai un lavoro perfetto altrimenti come ha spiegato Menniti vedi l'uno luminoso e l'otto che brilla la metà (fai te il conto 12 transistor e 18 resistenze smiley-sad )

Di transistor ne bastano 4, gli altri 8 sono necessari solo se c'è l'intenzione di alimentare i led con correnti superiori a 15mA, corrente che normalmente è oltre le necessità più comuni. In genere 10mA sono sufficienti ad ottenere una buona luminosità anche se osservati a distanza di qualche metro.

Con il 7219 il codice di gestione del multiplex non è più necessario, ma si deve comunque gestire un traffico dati seriale, che viste le alte velocità di trasmissione, impegna poco il microcontroller.

A sfavore del 7219 c'è il costo e lo spazio necessario sul pcb.

Io ho un multiplex 7seg x4 con codice di gestione su interrupt timer, e posso dire che anche se il micro è impegnato in calcoli lunghi non ci sono problemi di visualizzazione né tanto meno nell'intercettazione dei 4 tasti connessi al multiplex. Per cui la gestione di 7seg x4 è fattibile ed economica, anche perché con gli stessi 4 pin dei catodi + 1 pin si gestiscono i 4 tasti. 4 tasti con pressione simultanea ed a tempo, e a sequenza insomma massima flessibilità.

Vero il codice di gestione non è dei più semplici, ma una volta messo a punto tutto funziona regolarmente.

PS: Quasi tutti i produttori anche molto professionali usano per i loro digital temp controller un micro e 4 transistor, specie se il controller rientra nella fascia di costo entry level.

Ciao.

MauroTec:
Dove hai visto il 7219 a 2 Euro? Quando guardi i prezzi su Ebay guarda anche il costo di spedizione.

Dall'Italia 2 euro ma +1,5 di spedizione
http://www.ebay.it/itm/N-1-MAX7219CNG-Drivers-per-display-a-8-digits-con-catodo-comune-MAX7219-/171166866308?pt=Componenti_elettronici_attivi&hash=item27da571b84&_uhb=1

Cina :grin: 1,13 x 2 pezzi e 1,68 x 2 pezzi
http://www.ebay.it/itm/2PCS-IC-MAX7219CNG-MAX7219-DIP-24-DRIVER-LED-DISPLAY-8DGT-NEW-GOOD-QUALITY-/300739928063?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item46057f1fff&_uhb=1
http://www.ebay.it/itm/2PCS-IC-MAX7219ENG-MAX7219-DIP-24-DRIVER-LED-DISPLAY-8DGT-NEW-GOOD-QUALITY-/300745605420?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item4605d5c12c&_uhb=1
Piccola domandina, sapete al volo che cambia tra max7219CNG e max7219ENG ?

EDIT: CNG=0 a 70° ENG=-40 a 85°

MauroTec:

lo schema corretto per arduino e mettere anche un transistor su ogni segmento
ma ti consiglio di abbandonare subito il multiplex con arduino e adoperare il max 7219
costa 2 euro pilota 8 cifre e vuole solo 2 pin,

Dove hai visto il 7219 a 2 Euro? Quando guardi i prezzi su Ebay guarda anche il costo di spedizione.

per fare le cose ben fatte anche con arduino solo, ci vanno 8 transistor che pilotano i segmenti + un transistor per ogni cifra ed
8 resistenze sui segmenti oltre a una resistenza per ogni base dei transistor solo cosi fai un lavoro perfetto altrimenti come ha spiegato Menniti vedi l'uno luminoso e l'otto che brilla la metà (fai te il conto 12 transistor e 18 resistenze smiley-sad )

Di transistor ne bastano 4, gli altri 8 sono necessari solo se c'è l'intenzione di alimentare i led con correnti superiori a 15mA, corrente che normalmente è oltre le necessità più comuni. In genere 10mA sono sufficienti ad ottenere una buona luminosità anche se osservati a distanza di qualche metro.

Con il 7219 il codice di gestione del multiplex non è più necessario, ma si deve comunque gestire un traffico dati seriale, che viste le alte velocità di trasmissione, impegna poco il microcontroller.

A sfavore del 7219 c'è il costo e lo spazio necessario sul pcb.

Io ho un multiplex 7seg x4 con codice di gestione su interrupt timer, e posso dire che anche se il micro è impegnato in calcoli lunghi non ci sono problemi di visualizzazione né tanto meno nell'intercettazione dei 4 tasti connessi al multiplex. Per cui la gestione di 7seg x4 è fattibile ed economica, anche perché con gli stessi 4 pin dei catodi + 1 pin si gestiscono i 4 tasti. 4 tasti con pressione simultanea ed a tempo, e a sequenza insomma massima flessibilità.

Vero il codice di gestione non è dei più semplici, ma una volta messo a punto tutto funziona regolarmente.

PS: Quasi tutti i produttori anche molto professionali usano per i loro digital temp controller un micro e 4 transistor, specie se il controller rientra nella fascia di costo entry level.

Ciao.

mah.. tutto dipende anche io ho fatto le mie prove e se devi visualizzare un analogread "te la puoi cavare"
ma rimane sempre un compromesso che o fai fare ad arduino il visualizzatore o gli fai fare il micro
poi "tutto dipende" se guardi il display nemmeno una volta all'ora non ti importa se sfarfalla o ha altri difettucci,
per l'interrupt anche li bisogna vedere ogni quanto arriva, se arriva 3 volte al secondo stiamo freschi

prova a ricevere 2 volte al secondo un int a 6-7 cifre da seriale col tuo multiplex e dimmi che succede che sono curioso