Domande su Arduino Trasmettitore GPS per auto

Ho bisogno di installare un trasmettitore GPS sull'auto della ditta in modo da poterne controllare il tracking in realtime (come il controllo delle flotte di veicoli) e tanto che ci sono, vorrei provare a farlo con arduino (sperando, in previsione di aumentare i mezzi, di ridurre anche i costi del tutto) ma anche googlando ci ho capito ben poco.

Domande: 1) è possibile realizzarlo? :D

Ho visto che molti post parlano di gsm e gprs... però per un controllo realtime, a furia di sms mi sa che dovrei ipotecare anche il negozio del vicino o sbaglio? :fearful:

2) ho letto che ci sono software anche opensource dove inserisci il codice univoco del trasmettitore e puoi controllarne la posizione da browser web, anche refreshando non sarebbe male per il momento... qualcuno di voi sa quale consigliarmi? Sto provando a mettere inpiedi un server OpenGTS ma quello purtroppo necessita di tempo di studio che ora non ho a disposizione!

3) Quindi avrei bisogno solo di arduino, un trasmettitore (magari shield) e un browser web o spftware per controllare?

4) eventualmente c'è un trasmettitore low-cost in commercio che possa già funzionare per la localizzazione e al quale possa allacciare tranquillamente l'arduino in un secondo momento? per... che ne so... aggiungere delle funzioni di attivazione e disattivazione del gps con sensori di movimento (per calcolare le soste), inserire un'area fuori dalla quale si attiva il gps e mandare un sms-mail che mi avvisa che il mezzo si sta muovendo oltre l'area consentita e di controllare sul web il percorso ecc..

Thx Krash

Risposta da profano. Il GPS è solo un ricevitore, per sapere la posizione che il GPS ha letto hai bisogno di trasmettere. La trasmissione si può fare in tanti modi ma tutti wireless (la cosa positiva è che in realtà la quantità di dati trasmessa è minima). Innanzi tutto devi decidere il tempo di refresh: ogni minuto, 5 minuti, 30, ogni ora. Poi, in base alla risposta precedente ti regoli su che sistema usare.

lol da profano a profano :D appunto cercavo un consiglio su che tipo di trasmettitore acquistare marca/modello così da poter confrontare e scegliere! Proprio nn ci capisco nulla! :roll_eyes:

Che frequenza di trasmissione?

L'sms li userei solo se sei sull'ora, altrimenti diventerebbe veramente costosa. Le restanti soluzioni dipendono dai contratti che riesci a stipulare per la trasmissione dati. Sentivo tempo fa che ce ne sono alcuni che sotto 1KB non fanno pagare niente e a te andrebbe bene perchè dovresti trasmettere solo id del mezzo + ora + latitudine + longitudine (più altre tue esigenze particolari) comunque molto sotto 1KB

Ottimi input grazie... ci ragiono un po, faccio le mie ricerche e vedo se riesco a definire meglio il tutto...

Noi con le ambulanze, per altro tipo di scopo, abbiamo un sistema che trasmette in caso di emergenza tcp over radio. Ma abbiamo anche un ponte radio notevole.

Metti un computer su ogni mezzo con relativa connessione ET VOILA' ! Secondo me questa che chiedi e' una cosa evoluta per la quale occorre spendere per ottenere.

Federico: Ma abbiamo anche un ponte radio notevole.

M... io un ponte radio potente in realtà lo avrei anche... però peccato che è un aggeggio parecchio datato... cioè lo usava mio padre prima dei primi enormi telefonini cellulari... XD Grazie Fede, altro pezzo del puzzle molto importante su cui ragionare!

Il fatto è che dovrei cercare di realizzare qualcosa di "relativamente funzionale" sulla nostra auto aziendale per fine settimana prossimo... Per questo pensavo che bastasse installare uno di quegli scatolotti che si vedono anche su ebay e risolvere inserendo il codice univoco del gps in qualche programma che lavorasse con le mappe di google ecc..

Poi, altro discorso, è già in programma da parecchio tempo di realizzare un servizio come quelli che si trovano online per la gestione flotte di veicoli... per questo nel primo post ho parlato di OpenGTS (o similare) Quindi volente o nolente devo venirne a capo in qualche modo e trovare qualche soluzione fattibile!

Dovrebbe essere relativamente semplice (quantomeno, se hai 7 giorni per fare solo quello dovresti farcela) salvare il percorso del gps su una scheda sd, per poi geolocalizzarla in qualche modo con le mappe di google. Mi pare invece quasi impossibile spedire senza l'ausilio di internet dati dalla macchina a un pc...

giangi72: Le restanti soluzioni dipendono dai contratti che riesci a stipulare per la trasmissione dati. Sentivo tempo fa che ce ne sono alcuni che sotto 1KB non fanno pagare niente e a te andrebbe bene perchè dovresti trasmettere solo id del mezzo + ora + latitudine + longitudine (più altre tue esigenze particolari) comunque molto sotto 1KB

@ Fede Si infatti dopo svariate letture qua e la sul web mi pare di aver capito (sono lento... ma poi ci arrivo...) che il trasferimento come diceva giangi72 riferendosi alla trasmissione di dati, va fatto via GPRS e da qui non si scappa. Quindi... ora punto in quella direzione le mie ricerche (capitasse un bel tutorial iniziato e finito =( e pure ben illustrato ) e se faccio progressi non mancherò di postare.

Krash

il metodo più veloce è usando uno shield, tipo http://www.libelium.com/squidbee/index.php?title=New_GPRS_module_for_Arduino_%28Hilo_-_Sagem%29 che possiede una buona guida, e se guardi alla fine ci sono i link per scaricarsi lo schema elettrico (nel caso vuoi risparmiare qualcosa e le saldature SMD non ti fanno paura) sinceramente non ho mai trovato shield GPS/GPRS sotto i 50€ (GPS solo chiamate e SMS, GPRS hai internet) Se chiedi, probabilmente ti fanno anche uno sconto se prendi più di una board alla volta.

altrimenti alcuni sono riusciti a comunicare con alcuni telefonini da pochi euro via seriale, ma sicuramente richiede più spazio e qualche sbatti in più...

Interessante quel progetto... (controllerò in rete se trovo anke lo stampato della PCB, "senza non sono ancora in grado di replicarlo")

Ora provo a concentrarmi nella ricerca di una buona offerta GPRS [u]PREPAGATA[/u], non a contratto e vedere se effettivamente trovo la famigerata opzione "gratis per invii sotto 1k" o simile.

Dati i tempi ristretti penso che cercherò su ebay uno di quei localizzatori già pronti in modo da pochi euri ma, ora capito il reale funzionamento del tutto, cercherò di trovare un bel tutorial completo basato su arduino da replicare e poi gipiesso anche il cane e la tartaruga XD (vi tengo aggiornati)

THX

Visto che il tempo non è tuo amico in questo momento ero in dubbio se darti quest'altra informazione sull'offerta gratis sotto 1KB. Poi ho preferito dartela e poi tu ne fai l'uso che vuoi. Libero arbitrio :)

E' passato molto tempo da quando lessi di quell'offerta ma, se ti può aiutare, era usata da un software gratuito per mandare sms gratis da cellulare. In pratica dal cellulare si collegava ad un gateway fisico (che permetteva di mandare gli sms gratis) tramite gprs. Poichè i dati mandati al gateway per creare l'sms erano sotto il KB il tutto era gratis.

Se riesci a trovare il programmino trovi altre info a riguardo

Grazie infinete per la dritta... spero di risolvere almeno questo punto in un paio di giorni e rifare il punto della situazione! (anche se, volendo partire come base da arduino... quindi sviluppare in un secondo tempo lo shield gprs, qui già parliamo di software e quindi di cellulare (che non sarà contemplato)... boh vediamo che salta fuori xD )

bhè finchè i dati sono pochi puoi usare anche gli SMS, magari attivando qualche offerta stile 100 SMS al giorno :-)

Eh infatti sto mettendo insieme u po tutte le idee per cercare di combinare qualcosa di valido, scalabile e soprattutto sostenibile. Devo dire che i siti dei gestori di telefonia mobile sono veramente incasinati :-)

Le offerte tipo i 100 sms sono cmq ottime per fare le prove e le consiglio a chi si avvicina ad un progetto del genere! Per il tracking POINT TO POINT andrebbero anche più che bene ma per un tracking LIVE (inteso come rapido e continuo refresh) purtroppo bisogna impazzire ancora un po. Risultano sicuramente ottime nel caso si volesse accostare il servizio SMS al controllo di eventi di casa ecc..

lesto: sinceramente non ho mai trovato shield GPS/GPRS sotto i 50€ (GPS solo chiamate e SMS, GPRS hai internet) Se chiedi, probabilmente ti fanno anche uno sconto se prendi più di una board alla volta.

Non è che stai confondendo GPS con GSM?

GSM = Cellulari, comunicazione voce GPRS = cellulari, comunicazione dati GPS = Global Positioning System (posizionamento via satellite)

Gli shield GSM/GPRS costano effettivamente oltre 50 euro (come sia possibile non si capisce, visto che un cellulare comlpeto di tastiera e schermo a colori ne costa 30, ma vabbe'). Pero' c'e' questa interessantissima chiavetta USB GPRS a 25 dollari spedizione inclusa!

Stiamo provano a farla funzionare, per il momento senza successo, quindi se qualcuno vuole aggiungersi alla spremitura di meningi...

Tempo fa realizzai il tuo progetto usando un cellulare nokia e un ricevitore GPS bluetooth; funzionava bene... tranne per il fatto che il Python sul cell non prevedeva il timeout della connessione, quindi se il cell provava a connettersi quando non c'era campo, il programma si bloccava per sempre! Pero' sul nuovo Python per Symbian 5th il problema non dovrebbe piu' esistere. Solo che c'e' in compenso l'enorme problema dei blocchi di sicurezza che non ti permettono di fare niente in Python, quindi ho accantonato il progetto.

Gli aggeggi su ebay sono molto economici (anche 100E), ma hanno un grosso difetto: non sono programmabili, e si appoggiano a siti cinesi su cui vai a leggere la tua posizione, quindi se un bel giorno il sito non c'e' piu', sei fregato!

Quanto ai costi dei dati inviati, anni fa 3 aveva la tariffa piu' cara, 6 euro/MB: con questa tariffa, inviare a un server una stringa di una ventina di caratteri (lat=XX.XXXXXX, lon=YYY.YYYYYY) con la posizione costerebbe 0,0120 centesimi

6 euro/MB = 600 c / 1000 KB = 0,6 centesimi per 1000 byte ==> 0,0006 centesimi a byte

La cosa piu' complicata è visualizzare su una mappa la posizione segnalata dal GPS: se hai un portatile è semplice, con GoogleEarth; visualizzarla su un cell è invece un bel casino.

si, ho scritto gps al posto di gsm, mi capita spesso :)

:D quella schedina GPRS USB l'avevo già messa nella wishlist per quando avrò il tempo di lavorare sul progetto vero e proprio... e mi spiace realizzare che non è di semplice utilizzo come diceva l'articolo.

Si, l'idea era quella di appoggiarmi a googleEarth per il momento (sempre a proposito del tempo che non basta mai)