domandine sulle strisce led RGB

Aspettando che mi arrivasse la mia prima strip led RGB mi ero studiato questo schema ufficiale:

solo che mi è arrivato un modello leggermente diverso (5 cavi e non 3) e mi funzionava solo con questi collegamenti (uno in più rispetto al primo schema) questo schema non so se è affidabile (preso in rete) visto che mancano condensatori e resistenze, mi fido?

Volevo inoltre chiedere, quei 5 cavi (2 doppi evidentemente) me li trovo identici anche all'altro capo della striscia, che significa? Che la striscia può essere usata con gli stessi collegamenti per qualsiasi capo a piacere?

Altra domanda, la striscia si può tagliare e funziona lo stesso?

Grazie.

Allora, ovviamente l'alimentazione va data sia ad Arduino che alla striscia ... nel primo disegno si mettevano solo le masse in comune (dato che Arduino era alimentato via USB), nel secondo Arduino è alimentato dal pin 5V e quindi devi dare la massa e i 5V.

Riguardo hai pin in testa e in coda ... quelli di alimenatzione sono gli stessi, quelli dei dati NO ... da un lato hai sempre l'ingresso dati e dall'altro sempre l'uscita dati ...

Guglielmo

Ah ... si la puoi tagliare dove ci sono le indicazioni per il taglio, ma ricorda sempre che, a parte le alimentazioni che sono indifferenti, purché rispetti +5V e massa, i dati invece sopno diversi ... quindi il segnale in arrivo da Arduino (o dall'usicta di una striscia precedente) va su Din mente il segnale in uscita per una serie successiva è il Do.

Occhio con gli assorbimenti perché ogni LED è in realtà composto da 3 LED (R,G,B) e quindi ... quando accendi il bianco (255,255,255) ogni LED assorbe x 3 !!!

Guglielmo

ok, grazie, allora ho arduino mini pro a 5v, se alimento come da secondo schema la striscia con trasformatore smartphone (5V) e arduino dalla schedina per caricare lo sketch ho come risultato che arduino si surriscalda e ho rischiato di bruciarlo.
La striscia funziona perfettamente solo se alimentata dal trasformatore a 5Volt mentre se alimentata solo da arduino non ce la fa.

Rispetto al primo schema qui ho anche un cavo che dalla striscia va a +5 di arduino, forse è quella che alimenta arduino e non devo alimentarlo ulteriormente

Grazie.

Di solito quelle striscie, se contengono piu di un 15 / 20 led, e' meglio alimentarle da entrambi i lati, proprio per quello che ti diceva gia Guglielmo ... ogni led acceso "bianco" assorbe circa 60mA, 20 led accesi insieme fanno gia sugli 1.2A, ed anche lo stampato flessibile che compone la striscia rischia di surriscaldarsi, perche' anche lui ha i suoi limiti di portata ...

Poi il fatto che ci siano 2 rossi e 2 neri per parte facilita solo le connessioni alle alimentazioni ... quelle importanti sono il filo dei dati e la massa, che devono andare per forza entrambe ad arduino, l'alimentazione della striscia invece e' sempre meglio farla con un'alimentatore a parte, in grado di dare come minimo la corrente massima richiesta dal numero dei led (60mA moltiplicato per il numero dei led che hai sulla striscia), meglio se un po di piu ... non serve che il +5V della striscia sia collegato insieme al +5V di arduino, a meno che l'alimentatore di potenza che alimenta la striscia sia l'unico ed alimenti anche arduino ... se gli alimentatori sono due, in comune ci vanno solo le masse ...

Allora, ripeto ...

  1. devi alimentare Arduino
  2. devi alimentare la strscia che assorbe parecchio e richiede un suo alimentatore
  3. puoi usare lo stesso alimentatore per alimentare entrambi
  4. un pin di Arduino va al Din per portare i comandi

Se usi alimentazioni separate devi comunque mettere i comune i GND.

Guglielmo

P.S.: Etem ... abbiamo postato insieme :smiley:

Il fatto è che la striscia che ho io ha 5 cavi che escono fuori, rosso e nero sono doppi, due devo collegarli al trasformatore 5v, gli altri due a gnd e vcc di arduino per alimentarlo, se lo alimento ulteriormente tramite usb lo brucio.

... e tu NON alimentarlo tramite USB ... del adattatore USB colega SOLO il pin GND ma non il pin +Vcc

Guglielmo

P.S. e comunque non è che te lo ha ordinato il dottore di usare tutti e 5 i fili eh ... puoi anche alimentare la striscia con l'alimentatore, usare il secondo GND per collegarlo al GND di Arduno, lasciare libero il secondo +5V ed alimentare Arduino tramite l'adattatore USB.