Driver DC con dspic e hip4081

Salve,

stò realizzando un driver con dspic30f2010 e un driver hip4081 che controlla 4 mosfet npn IRFIZ44NPBF.

Le 4 uscite PWM del dspic le ho collegate in ingresso all’HIP4081 in maniera da controllarlo in PWM bipolare.

Il problema è che l’HIP4081 non da segni di vita, i mosfet non commutano testando l’uscita con un tester e un diodo 12V la tensione varia ma di poco al variare del duty. I mosfet rimangono freddi quindi non commutano.
Ho impostato il tempo morto sia via software nel dspic sia hardware con le due resistenze.
Non ho idea del perché non funzioni essendo alle prime armi nella realizzazione di un ponte ad H.

Sul pic il riferimento analogico è applicato all’ingresso analogico AN4
Le PWM sono impostate in modalità complementare

AL momento non ho a disposizione un oscilloscopio le uscite PWM a 15khz le ho testate col diodo led.
Grazie per l’aiuto

Tanto per cominciare, essendo il tuo primo post, dovresti presentarti QUI e di leggere con attenzione il REGOLAMENTO ...

... dopo di che ... e cosa ha a che vedere questo con Arduino ???

Guglielmo

Salve,

ok mi presento subito e leggerò il regolamento. Arduino sta a monte di tutta la catena....ovvero lo devo utilizzare per variare la posizione del motore variano da Vrif in ingresso al dspic. Per ora non riesco a far funzionare il ponte ad H non so se qualcuno può aiutarmi.

freedomhouse: .... Vorrei progettare un driver DC con Arduino a monte della catena che va a variare la posizione del motore dando un riferimento di tensione variabile da 0-5V in ingresso al Dspic.

Che Arduino ???

Perché, come sai ... salvo che su Arduino DUE, che comunque non ti consiglio se non hai già parecchia esperienza nel settore, sugli altri NON ci sono DAC, ma solo uscite PWM e quindi ... non facile produrci una tensione 0..5 V ... :roll_eyes:

Guglielmo

Salve, si volevo usare arduino due e sono alle prime armi, ho anche arduino uno e volevo magari usare le uscite PWM con filtro passa-basso per avere una tensione in uscita variabile 0-5V oppure invertire il uC dspic con Arduino utilizzando quest'ultimo come generatore di PWM e l' uscita DAC del dspic. Per ora sono bloccato sul ponte ad H e mi stava venendo in mente di comprarne uno già fatto però è un peccato volevo riuscire a realizzarlo da me.

Grazie

Lo schema siccuramente é sbagliato; non puó esserci una resistenza da 1KOhm per rilevare la corrente del ponte. Poi non ha senso usare un Arduino per pilotare un PIC che pilota il Driver per il Ponte H fatto di MOSFETS. Ciao Uwe

freedomhouse: Salve, si volevo usare arduino due e sono alle prime armi ...

Allora te la sconsiglio caldamente ... ... purtroppo il supporto per la DUE e molto scarso; quasi nessuna delle librerie di terze parti è stata convertita per la DUE; pochi shield sono compatibili con essa; lavora esclusivamente a 3.3V ed la corrente che può fornire sui pin digitali (alcuni forniscono al massimo 3 mA) è decisamente inferiore a quella degli altri Arduino (massimo 40 mA); è molto più complessa e ... difficilmente ci saranno nuove implementazioni, dato che ormai, chi sviluppa si dedica alle nuove board (il futuro Arduino TRE, la Galileo, ecc. ecc.).

Guglielmo

@gpb01 grazie mille per i consigli

@uwefed : si ho eliminato le resistenze tra source e massa collegando direttamente i source del ramo basso alla massa...ma non va lo stesso. non vorrei che vi è una procedura di avviamento che deve chiudere prima gli switch del ramo inferiore per caricare il bootstrap del ramo superiore o fa tutto il driver in automatico.

Saluti

Non Ti ho mica detto che sono da togliere. Ho detto che sono troppo grandi. Non ho analizzato il circuito ma quelle resistenze servono per misurare la corrente e se previsto di limitare la correnete del motore.

Ciao Uwe