Due stadi di MOSFET

Buongiorno a tutti,

prima di porre il vero quesito, ne pongo uno secondario: se il datasheet in un MOSFET N (IRF520) riporta che pilotandolo a 10V permette un passaggio di massimo 9.2 A, è possibile sapere la massima corrente erogata con una tensione inferiore di pilotaggio?

Ora arriviamo al vero quesito:

So che avrei bisogno di un MOSFET Logic Level per ottenere la massima resa nel pilotaggio a 5v, ma purtroppo non ne ho in casa in questo momento.
Ora se pilotassi un primo MOSFET (IRF520) con un PWN di Arduino ed un secondo (sempre IRF520) venisse pilotato dai 12V del primo, avrei raggiunto l'obbiettivo di avere la massima corrente erogabile a 10V, giusto? Potreste farmi uno schema per il collegamento di questi MOSFET a due "stadi"?

P.S. L'alimentazione a 12V proviene da una batteria, ed al secondo MOSFET dovrà essere collegato un motore DC da 2A nominali e da 4.5A di spunto/stallo.

Grazie mille
Davide

davideerio97:
il datasheet in un MOSFET N (IRF520) riporta che pilotandolo a 10V permette un passaggio di massimo 9.2 A, è possibile sapere la massima corrente erogata con una tensione inferiore di pilotaggio?

C'è il grafico della funzione di trasferimento ingresso/uscita con la I e la Vgs

avrei bisogno di un MOSFET Logic Level per ottenere la massima resa nel pilotaggio a 5v

fino a 1,9..2A i 5V di solito bastano.

Ora se pilotassi [....] avrei raggiunto l'obbiettivo di avere la massima corrente erogabile a 10V, giusto?

Giusto (ma come pilota basta anche un normale transistor), il secondo gate lo comandi col drain (o collettore) del primo e lo tieni in pull-up con una resistenza da 1k. Il comando risulterà invertito.

davideerio97:
Buongiorno a tutti,

prima di porre il vero quesito, ne pongo uno secondario: se il datasheet in un MOSFET N (IRF520) riporta che pilotandolo a 10V permette un passaggio di massimo 9.2 A, è possibile sapere la massima corrente erogata con una tensione inferiore di pilotaggio?

Si, a volte e' possibile, molti datasheet riportano tabelle o grafici, ma non sempre e comunque non conviene per nulla ... l'IRF non e' logic-level, il dato dei 10V significa che per portarlo in condizione di "ON" (completa conduzione e resistenza interna il piu bassa possibile) il valore minimo sono appunto quei 10V ... se ne dai di meno, conduce lo stesso, ma si comporta come una resistenza variabile, piu la tensione di gate e' bassa, piu la RdsON e' alta ... ed ovviamente, per la famosa (famigerata ? .. :D) legge di ohm, sale in modo esponenziale la dissipazione in calore del componente e sale anche la caduta di tensione sul mosfet ... ricorda che il case TO220 senza alcun dissipatore puo dissipare al massimo 1W in sicurezza e quasi 2 al limite assoluto ... di piu, si frigge ... inoltre se guardi la tabella delle caratteristiche di uscita, vedi che a 5V di gate al massimo ci piloti 1A ...

Ora arriviamo al vero quesito:

So che avrei bisogno di un MOSFET Logic Level per ottenere la massima resa nel pilotaggio a 5v, ma purtroppo non ne ho in casa in questo momento.
Ora se pilotassi un primo MOSFET (IRF520) con un PWN di Arduino ed un secondo (sempre IRF520) venisse pilotato dai 12V del primo...

Non e' proprio il massimo da fare ... meglio usare un IRL520, che e' logic-level ...

Grazie a tutti per le risposte.

Etemenanki:
Non e' proprio il massimo da fare ... meglio usare un IRL520, che e' logic-level ...

Cosa intendi per non è proprio il massimo da fare? Pensavo che non avrebbe avuto controindicazioni o problemi, sbaglio?

In parametro importante da valutare per il mosfet è la VGSth.
Questo valore deve essere sorpassato per permettere al mosfet di andare in ON e dissipare pochissimo.

Attenzione che se usi il PWM il pilotaggio del mosfet con un solo transistor non è il massimo della vita, te la puoi cavare con il PWM di Arduino perchè è a frequenza abbastanza bassa, altrimenti son dolori...
Per un pilotaggio corretto occorrono 2 transistor collegati in totem-pole :

o usare un apposito IC gate driver, tipo IR2121 o simili.

Ciao, Ale.

Dai un'occhiata anche a questo, se ti può interessare.
Pagine 17 e 18 per un totem pole a transistor o mosfet per pilotare correttamente il mosfet di potenza.
Quello a transistor è praticamente lo schema postato anche da @ilguargua, qui semplicemente hai il documento ufficiale della Texas Instruments sui mosfet.

Maurizio