Elettrocalamita

Salve, per alimentare un'elettrocalamita con una batteria 12v e 12A, va bene utilizzare un mosfet ? Ho appena provato con un relè e mi si è fritto. :fearful:

non credo che tu abbia piu' fortuna con il mosfet, perche' se hai sbagliato a dimensionare un rele' farai altrettanto con un mosfet.

Quanti A dichiara il rele' che si e' guastato ?

appunto, quindi se il rele' da 2A si e' fuso vuol dire che l'elettrocalamita ne ha bisogno di piu'.

Come risolvere ? Prendi un tester, funzione amperometro, e alimenta l'elettrocalamita direttamente con la batteria. Cosi' saprai quanti A assorbe e potrai scegliere il rele' adeguato

già provato e ho perso il fusibile del tester.

ma quale elettrocalamita stai usando( o meglio cerchi di usare)??

Una casalinga, fatta con un pezzo di ferro e del filo elettrico.

in genere a questo punto mollo la presa :)

ma se proprio posti una foto dell'aggeggio che hai fatto posso pensare di continuare il discorso :)

I tester hanno due ingressi in genere per la corrente, uno e' sull'ordine dei mA (200-400) l'altro e' sulle decine di A

E' logico che se hai usato l'ingresso "piccolo" sia saltato tutto, mentre se ti e' saltato il 10A allora io lascerei perdere il tutto :)

nel mio tester, l'ordine massimo è di 100mA, ed'è qui che mi è saltato tutto. Adesso rielaboro il progetto, poi se ho ancora problemi riscrivo sul topic.

valvale97: Ho appena provato con un relè e mi si è fritto. :fearful:

(Vediamo se scopro l' inghippo)

Quante centinaia di spire ha il tuo avvolgimento ?

Che tipo di isolamento c'e' tra le spire ?

acik: Che tipo di isolamento c'e' tra le spire ?

non è che hai usato filo isolato mandando tutto in corto? ]:D

valvale97: Una casalinga, fatta con un pezzo di ferro e del filo elettrico.

Avrai una resistenza del avvolgimento troppo piccola e fai praticamente un corto. Misurando col tester che resistenza misuri? meno di 1 Ohm? Ciao Uwe