Endstop ottico cavo lungo

Avevo giá letto il tuo post Guglielmo e anche altri.... ma questo non cambia il fatto che col cavo lungo non funziona e con quello corto si.... vorrei cercare di capire questa cosa..... Ho appena ricontrollato i collegamenti per la terza volta.... stacco il filo che viene dal pin Signal del sensore tramite cavo lungo e ho collegato lo stesso sensore col cavo corto e funziona... Il cavo lungo é a posto e conduce perfettamente.... Non riesco proprio a capire...

Questo dovrebbe essere lo schema elettrico dell'endstop in tuo possesso
Come puoi vedere la resistenza di pull-up c'è già (R2) e quindi lato Arduino come ti hanno già detto, devi impostare il pin come INPUT e basta.

hai misurato la tensione sul pin Signal ?
Sia aperto che con la linguetta

Sul pin Signal ci sono 0,4V quando non é occluso e 4,89V quando é occluso...
Grazie

Ho appena riprovato per la quarta volta a collegare l'endstop col suo cavetto corto.... perfetto......
Aggiungo che i due vcc e gnd dei due sensori sono in comune e come GND ho utilizzato la calza del cavo... puó essere questo il problema???

Ne parlavo con papà prima
Secondo noi la cosa si spiegherebbe se il cavo lungo fosse invertito
Ovvero se il piu fosse collegato al posto del segnale e viceversa

Provi e relazioni?

Grazie C1P8 e grazie a tuo padre....
Sto ricontrollando per la quarta volta ora...... ma mi sa che mollo tutto fino a domani.... sono sfinito.

Il quarto controllo é andato a buon fine.... tutti i fili sono collegati bene senza falsi contatti o quant'altro.......
Rifatta la prova:
Con i sensori collegati con fili corti, tutto funziona
Con i sensori collegati col cavo lungo il led del sensore non si spegne completamente ma rimane acceso con luce fioca e non funziona niente.....

Ho usato cavo Tasker C12015 Professional Data Trasmission Shielded Cable

Io temo che, oscilloscopio alla mano, ci sarebbe da "strapparsi i capelli"...
Comunque sono dell'idea che il cavo lungo faccia da antenna o faccia da "caduta capacitiva"... Un ulteriore consiglio, misurare gli assorbimenti con le due lunghezze di cavo, saranno pochi milliampere di differenza, ma non diamo nulla per scontato.

bhe, vediamo di capire
il led onboard del sensore non puo restare "debolmente acceso" sotto nessuna condizione, ovvero se il fototransistor conduce quel ramo è basso e quindi il led è spento
se ilfototransistor non conduce quel ramo è alto e quindi il led è acceos
il funzionamento che dici è impossibile, ovvero hai un errore, di cablaggio e/o il sensore non è quello che sembra essere
noi diremmo di cominciare a togliere il filo di segnale e vedere se il led del sensore si comporta come deve oppure no
già ce ci sei controlla che non ci siano cortocircuiti o contatti tra il filo di segnale, quello di Gnd e quello del piu, sia per uno che per l'altro sensore
quindi batti col tester tutte le coppie del cavo ed escludi che ci siano falsi contatti tra una coppia qualsiasi del cavo
non escluderemmo che il cavo collegato giusto sia quello lungo, e il cavo "sbagliato" sia il corto, ma siccome non posso vedere il programma perche non apriamo gli zip dal tablet non possomo escludere che un errore del programma compensi un errore del cablaggio

che anche questo è strano, perche l'ingresso di Arduino è ad alta impedenza, corrente trascurabile, quiidi caduta di tensione trascurabile, ma inoltre l'ingresso è a 5 volt di suo, attraverso le la sua pullup, quindi la corrente che scorre è esattamente 0 dato che si trastta di 5 volt dal sensore contro 5 volt della pullup. ovvero zero difernza di potenziale ovvero zero corrente ovvero zero caduta
se ci sono 5 volt al sensore ci sono 5 volt anche all'arduino in ingresso
oppure l'alimentazione è separata oppure il cablaggio nno è quello che ci si aspetta
semmai è il contrario, la caduta dei cavi si Somma essendo le correnti semmai opposte a quello che si pensa, ovvero ci sono meno di 5 volt al sensore, acausa della caaduta provocata dalla corrente di alimentazione del fotodiodo
quindi semmai hai 5 volt allingresso di arduino e leggermente meno di 5 al sensore, il contrario con ingressi pullup è inspiegabile, ricontrolla facci questa cortesia

Grazie a tutti.
Allora, stamattina ho collegato un piccolo regolatore di tensione direttamente vicino ai due sensori con i suoi bei 5V puliti e stabili...... Non funziona lo stesso.....
C1P8, scollegando il filo del sensore dall'Arduino, il led onboard mettendo un ostacolo davanti al sensore, si spegne completamente. Il problema é quindi sulla linea dei due fili LUNGHI (con i corti ripeto che funziona) che ho ricontrollato e che sono collegati perfettamente..... Ripeto anche che questo é il secondo rotore che costruisco e anche il primo funzionava perfettamente sul banco e una volta montato sul tetto ha funzionato perfettamente tranne appunto i sensori di HOME.

Speedyant..... ho collegato l'oscilloscopio ieri pomeriggio e..... mi sono strappato i capelli..... Peró a parte i sensori, il primo rotore fa il suo dovere da tre anni... e a parte l'intelaiatura in alluminio, é tutto in PETG stampato da me con la stampante 3D. SatNOGS Rotator v3 - SatNOGS Wiki

Questo il led onboard a riposo.

Questo con la linguetta che ostruisce il sensore.

Il problema é il cavo lungo...
Stamattina ho provato ad alimentare direttamente i due sensori e a portare un pezzo di cavo bipolare di circa tre metri con i due SIGNAL soltanto alla scheda Arduino.
Non funziona ma il led dei sensori si spengono completamente.....

Potreste gentilmente confermarmi che posso portare un cavo usb lungo max 5mt dal pc ad Arduino? nel caso posso pensare di posizionare Arduino vicino al rotore e portare dentro solo il cavo usb...
Grazie

Ciò rientra nel corretto intevallo di tensione.
Il circuito interno al pin in ingresso considera LOW tutti i segnali sotto la soglia VL.
VL = 0.3 x Vdd
Vdd è la tensione di alimentazione del micro, nel caso specifico 5.0V.
Quindi 0.3 x 5 = 1.5V e visto che 0.4 < di 1.5 il riconoscimento di LOW è garantito.

Mentre VH è il valore minimo di soglia che garantisce il riconoscimento di HIGH.
VH = 0.7 x Vdd = 0.7 x 5.0 = 3.5 volts poiché 4.89 > 3.5 il riconoscimeto di HIGH è garantito,

Ciao.

Per più di 5m devi prendere un cavo con "ripetitore" USB.

In tutto ciò, io non ho ancora capito se stai lavorando con il pin impostato come INPUT_PULLUP oppure se hai provato a metterlo solo come INPUT.

Usa una classe di endstop che ho publicato e il suo metodo init() inizializza il pin con pull-up.

Riassumo:
Con linguetta;
Il fototransistore risulta ad alta impedenza tra C ed E. (Base non satura)
Se Signal è su C la sua uscita è HIGH data dalla R di collettore (pull-up)
Se il led è connesso tra Signal e GND risulta acceso.
Se il led è connesso tra Signal e 5.0V risulta spento.

Senza linguetta
Il fototransistore risulta polarizzato (saturo) tra C ed E c'è bassa impedenza.
Se Signal e su C la sua uscita sarà LOW
Se il led è connesso tra Signal e GND risulta spento.
Se il led è connesso tra Signal e 5.0 risulta acceso,

Ciao.

Grazie maurotec..... i valori ci sono... ma non va (solo col cavo lungo). Scusa ma non ho capito il tuo ultimo intervento... cioé ho capito il significato ma non come utilizzarlo... mi scuso

cotestatnt, non é questione di ció che uso, ma del fatto che col cavetto corto va e con quello lungo non va. Questo é il dilemma

Non sono sicuro, ma lo schema pubblicato non corrisponde al comportamento
Secondo me abbiamo il led connesso tra transitor a gnd
Uscita in parallelo al led ma transistor non connesso coma da schema, come open collector ma connesso al più in emettitore comune
L'elettore comune non sarebbe adatto e non saturerebbe ma si tratta di un fototransistor, non c'è corrente di base, c'è luce
Quindi satura anche in emettitore comune
Se collegato a ingresso input pullup il pullup terrebbe acceso il ked anche a transistor interdetto, debolmente, come infatti accade
La caduta su resistenza e led tiene alto l'ingresso
La domanda non è perché non funziona col cavo lungo, ma come mai va il cavo corto, dato che col cavo corto le cose sono differenti

Udite udite, ho accorciato il cavo ad una lunghezza minima che mi permetterá di avere Arduino subito dentro il foro sulla parete dal quale entrano i vari cavi che vanno al traliccio delle antenne "grandi" (HF). Questo mi ha permesso di avere il cavo lungo solo 2 metri. Appena fatti i collegamenti ho notato che i led dei sensori stanno spenti quando sono oscurati. Appena acceso Arduino, il rotore si é messo a cercare lo 0 ossia la HOME. EUREKA!!!
Sarebbe bello capire perché con il cavo lungo si accende fioco il led... io non sono abbastanza esperto..
prima di notte monto tutto e vi do conferma del buon funzionamento...
Intanto GRAZIE a tutti.