Energie alternative

Johnny779: AAAAAHHHHH Ecco cosa volevano intendere i Maya con il 2012!!!!!!

Magari fosse solo l'aumento della benzina, in realtà i Maya hanno predetto il monti-bis :grin:

astrobeed:

Johnny779: AAAAAHHHHH Ecco cosa volevano intendere i Maya con il 2012!!!!!!

Magari fosse solo l'aumento della benzina, in realtà i Maya hanno predetto il monti-bis :grin:

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

mah di solito quando si fanno discussioni sull'argomento ci si divide in 2 fazioni pro e contro,

il problema energetico della casa è gia stato risolto se qualcuno vuole approfondire puo cercarsi in rete "casa passiva di Cherasco" e invito sopratutto a comprenderne il principio di funzionamento fondamentalmente quei pdf sono una publicità a i pannelli isolanti =( , ma un isolante e fondamentalmente aria asciuttta intrappolata in spazi piccoli (da 3 cm in giu) una volta afferrato il concetto tutto diventa chiaro solo che bisogna partire gia dall'inizio a costruire in quel modo e alla fine si ha una casa fatta lo stesso di cemento armato e mattoni dall'aspetto comune e gradevole,

una volta afferraro il principio tutti gli edifici possono essere costruiti in quel modo e se una casa del genere si scalda con quasi nulla a Cuneo ( Cuneo non ha proprio clima tropicale ]:) )

a Palermo funzionerebbe anche senza isolante,

poi es l'acqua scarseggia in alcuni posti o costa troppo ?

l'acqua della lavatrice quella della doccia e quella della vasca da bagno si recuperano in un piccolo serbatoio a parte e con un panello solare si porta di nuovo in un piccolo serbatioio in alto che si riutilizza solo per il water, solo questo significa dimezzare il consumo di acqua e in piu pulisce meglio perche è piena di detersivo solo che purtroppo queste cose convengono solo se si progetta tutto prima e si fanno scarichi separati

spaccare il bagno dopo e un casino improponibile,

ci sono mille trucchi gia sperimentati per ogni tipo di costruzione/clima/zona

se poi qualcuno vuole convincere che gli attuali manici di scopa (quelli di ferraccio plastificato) siano molto migliori sotto tutti i punti di vista rispetto agli antichi manici di scopa di solo legno

non so che dire

Sì, ognuno ha le sue idee. Mi piace discutere e spiegare i motivi delle mie convinzioni. Poi se non ti convinco, pazienza. Non perdo né vinco nulla. Ma ho il presentimento che il tempo mi darà ragione. ;)

A me di primo acchito quella "casa passiva" mi sembra una balla colossale. Prendi un sistema, lo isoli, se non ci metti energia dentro come si riscalda?

Poi leggo "Il contributo energetico degli apporti solari, con 39 kWh/m2" Alla faccia!!!

poi ci sarebbe da scoprire come alimentare le industrie che dovrebbero fabbricare questi materiali...

Anche usando i mezzi tradizionali che già abbiamo (metano, petrolio, rinnovabili) se le case fossero progettate bene si risparmierebbe comunque. Tornando al discorso centrali nucleari sicure o non, personalmente non le vorrei in Italia. Li vediamo tutti i giorni come lavorano, risparmio sui materiali, mazzette, e chi sa quant'altro... non gli farei fare nemmeno la cuccia del mio cane. Se succede il casino daranno la colpa alla sfiga o più semplicemente ai disobbedienti vegetariani transessuali avvistatori di ufo. Del resto sicuramente se si decidono di farla la termineranno dopo che l'uranio è finito, basta vedere la Salerno-Reggio Calabria o il ponte sullo stretto ;)

Pelletta: Del resto sicuramente se si decidono di farla la termineranno dopo che l'uranio è finito, basta vedere la Salerno-Reggio Calabria o il ponte sullo stretto ;)

STRAROTFL :stuck_out_tongue_closed_eyes: :stuck_out_tongue_closed_eyes:

leo72: E' inutile girarci intorno. L'energia dell'atomo, quando il petrolio scarseggerà, sarà indispensabile.

E' questo il punto! Perchè hai usato il termine indispensabile? Io credo che il 92% dell'energia consumata in occidente sia del tutto superflua. Il consumismo è il mostro vorace che consuma energia: avete idea di quanto consumano i processi industriali? Produciamo energia per costruire, con risorse che non ci appartengono, "beni" che non ci interessano per creare impressioni che non dureranno su persone che odiamo.

No al nucleare, no al termoelettrico. L'energia che servirà per far andare i nostri PC e i nostri Arduino ce la recuperiamo dal vento o dal sole. E' dimostrato, provare per credere, che fonti di questo genere con un minimo investimento rendono un'abitazione indipendente.

Se l'e-cat funzionasse (molti dubbi a proposito) sarebbe sicuramente il colpo di grazia per l'ambiente. Più energia a basso costo abbiamo a disposizione, più velocemente distruggiamo l'ecosistema. Questo è il cane che si morde la coda.

arduaudio: ... Produciamo energia per costruire, con risorse che non ci appartengono, "beni" che non ci interessano per creare impressioni che non dureranno su persone che odiamo.

Chissà perchè mi sono venuti in mente gli americani... suv con motore 400cv a benzina, procurata sganciando bombe che singolarmente costano 1000 e passa volte le case di fango e paglia che vanno a colpire...

Gianniiii, è l'ottimismo il sapore della vita...

giusto per ricirdare che di incidenti nelle cetrali ce ne sono, non con coseguenze cosìtragiche, ma se mettiamo a confronto quello che "scappa" da una centrale nucleare, e quello che emette un cetrale termica non so chi avrebbe la meglio

http://www.ambienteesalute.com/2008/06/elenco-incidenti-nucleari-di-cui-si-ha.html

do ragione a arduaudio sull'uso intelligente dell'energia, bisognerebbe capire quali settori usano più energia e ottimizzarli..

A ragione ti son venuti in mente gli USA, hai colto nel segno. Anche se poi, hanno colonizzato (culturalmente e militarmente) tutto l'occidente, che si è fatto vassallo e oppressore per conto degli USA.

Metto un carico, sapevate che anche se siamo ufficialmente contro il nucleare abbiamo parecchi missili nucleari sparsi sul nostro suolo? Cercate un pò di informazioni a riguardo se volete rovinarvi al giornata.

Pelletta: Metto un carico, sapevate che anche se siamo ufficialmente contro il nucleare abbiamo parecchi missili nucleari sparsi sul nostro suolo? Cercate un pò di informazioni a riguardo se volete rovinarvi al giornata.

Non capisco tutta questa repulsione del nucleare. Ci sono navi mosse da propulsione nucleare: sapete quante migliaia di tonnellate di nafta sono state risparmiate? Se siete contro il nucleare, dovete poi essere contro anche il nucleare a scopo medico, per esempio. Perché accettate gli isotopi negli ospedali?

Pelletta:

arduaudio: ... Produciamo energia per costruire, con risorse che non ci appartengono, "beni" che non ci interessano per creare impressioni che non dureranno su persone che odiamo.

Chissà perchè mi sono venuti in mente gli americani... suv con motore 400cv a benzina, procurata sganciando bombe che singolarmente costano 1000 e passa volte le case di fango e paglia che vanno a colpire...

Gianniiii, è l'ottimismo il sapore della vita...

appunto! Le guerre perchè si fanno? Per l'uranio o per il petrolio?

leo72: Non capisco tutta questa repulsione del nucleare. Ci sono navi mosse da propulsione nucleare: sapete quante migliaia di tonnellate di nafta sono state risparmiate? Se siete contro il nucleare, dovete poi essere contro anche il nucleare a scopo medico, per esempio. Perché accettate gli isotopi negli ospedali?

Se scappa un isotopo da un'ospedale al massimo resta incinta un'infermiera (è cattivissima, lo so e chiedo scusa) :fearful: Comunque non è detto che deve essere bandito però mi fido più di un tecnico radiologo di un ospedale che di un militare con evidenti problemi di dimensioni falliche. Se non potessimo usare tutto ciò che può essere nocivo stiamo freschi, se ci pensi anche lo stracchino dovrebbe essere bandito (un anziano vicino casa mia c'è rimasto soffocato) :| Ci vuole solo buon senso, almeno credo. Lo terresti un bel missile nucleare in cantina, proprio tra il ripostiglio delle scope e le damigiane di vino cotto? E magari condividere anche la stessa recinzione con la centrale...

Forse tu non lo sai ma per fare certi esami o terapie con gli isotopi, gli isotopi arrivano il giorno stesso. Quindi gli isotopi girano con un furgoncino in mezzo al traffico.

leo72: Forse tu non lo sai ma per fare certi esami o terapie con gli isotopi, gli isotopi arrivano il giorno stesso. Quindi gli isotopi girano con un furgoncino in mezzo al traffico.

Oppure vengono creati "al momento", vedi per esempio il positrone per la PET

Non so se è una leggenda metropolitana, ma un medico mi disse che avevano abolito il termine "nucleare" dalla RMN, la risonanza magnetica nucleare, perchè se no la gente si spaventava.

Johnny779: Oppure vengono creati "al momento", vedi per esempio il positrone per la PET

I positroni non sono isotopi, e tanto meno sono radioattivi, sono antielettroni.

Una volta c'era il cervello positronico.... ;)