Errore rilevazione temperatura

Certo che è una possibilità

Però sarebbe stato un bel gesto da parte dello OP tenerci aggiornati

Vabbè ricorderò…

Salva a tutti.
Inizio ovviamente scusandomi per la unga assenza, ma credetemi, tra lavoro ed altri impegni avevo abbandonato per un po' l'arduino, dimenticando di aver ricevuto delle risposte alla mia richiesta di aiuto quì. Scusatemi davvero.

Comunque, son riuscito a riprendere l'arduino in mano per un po'. Ho provato, come mi avete consigliato, a misurare i valori di tensione con il tester. Misurando la tensione tra vcc e piedino centrale, non misuro nulla, mentre misurando tra vcc e gnd, misuro 5.15 V. Questo immagino significhi che non c'è partizione di tensione tra piedino centrale e gnd, è quindi come se non ci sia un collegamento fisico con il piedino di out, giusto?
Lascio comunque le foto dei collegamenti, come richiesto.

Grazie dell'aiuto e scusatemi ancora.

Scusatemi, ho avuto problemi nell'inserimento delle foto.

Giusto per eliminare problemi dovuti all'arduino: se stacchi il filo A0 dalla breadboard e lo inserisci direttamente nel 5v cosa ottieni? dovresti leggere 1024

steve-cr:
... dovresti leggere 1024

... emmm ... 1023 ... 0x0003FFFF ... 10 bit :grin:

Guglielmo

evvabeé
“stai a guardà er capello”… Ahahahahahaha :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile:

Guglielmo

bowen93:
Salva a tutti.

Misurando la tensione tra vcc e piedino centrale, non misuro nulla, mentre misurando tra vcc e gnd, misuro 5.15 V. .

Grazie dell'aiuto e scusatemi ancora.

da quando le misure si fanno "da Vcc a..."
si fanno da Gnd a....

quindi per cortesia,
per evitare che noi ci si convinca che sei qui a perdere il tuo tempo
e a farci sprecare il nostro

fai le misure come Volta (Alessandro, insigne comasco) comanda, grazie

steve-cr:
Giusto per eliminare problemi dovuti all'arduino: se stacchi il filo A0 dalla breadboard e lo inserisci direttamente nel 5v cosa ottieni? dovresti leggere 1024

Fatto, si, leggo 1023.

Controlla i contatti della board, questo significa cambia posizione del lm35 sulla board, uno dei tre collegamenti è sicuramente difettoso

icio:
Controlla i contatti della board, questo significa cambia posizione del lm35 sulla board, uno dei tre collegamenti è sicuramente difettoso

Grazie del consiglio, ma già provato anche questo e nulla. Comincio a pensare di aver acquistato roba scarsa. :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Salve, mi aggiungo a questa conversazione perchè penso di avere un problema simile. Sto provando a misurare la temperatura della stanza con un sensore lm35 collegato ad arduino, ma le letture oscillano di +/- 5/6 gradi nel giro di un secondo.
Ho ricontrollato lo sketch e i collegamenti svariate volte, ho provato a ambiare pin sulla breadboard e anche pin analogico verificando che in caso di alimentazione a 5V l’analogico rilevasse 500 °C.
l’unico modo che ho trovato per stabilizzare la lettura è fare un ciclo for con 100 letture in un secondo e mediare e così ottengo un’oscillazione di circa un grado.
Ho già provato tutte le indicazioni date in questa conversazione.

Ringrazio chiunque riesca a darmi qualche dritta per far funzionare correttamente questo sensore.

@epers97 : Buongiorno e benvenuto, essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento della sezione Italiana del forum (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione … possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con molta attenzione tutto il succitato REGOLAMENTO … Grazie. :slight_smile:

Guglielmo

P.S.: Ti ricordo che, purtroppo, fino a quando non sarà fatta la presentazione nell’apposito thread, nel rispetto del suddetto regolamento nessuno ti risponderà, quindi ti consiglio di farla al più presto. :wink:

Che Arduino? Alimentato come? Il LM35 collegato come ed a che distanza?

Dare SEMPRE tutte le più possibili informazioni per aiutare chi deve rispondere :wink:

Guglielmo

Ho un arduino Uno compatibile della Geekcreit alimentato da usb (ho provato anche tramite batteria 9V)
e nella foto ci sono i collegamenti

Ok … dato che gli LM35 sono sensori non raziometrici, come tali sono insensibili alle variazioni di tensione. Difatti, dentro gli LM35 c’è un generatore a corrente costante, usato per la misura, che li rende indipendenti dalla tensione di alimentazione, che può essere compresa tra 4 e 30 V, e anche al rumore sulla stessa se non è troppo alto.

Se escludiamo problemi di falsi contatti (… che spero tu abbia verificato) Il problema è molto più probabilemete dell’ADC del micro che richiede un riferimento di tensione preciso e noto, più gli eventuali problemi legati al rumore, su Aref e l’alimentazione del ADC, che possono causare notevoli fluttuazioni nella misura.

La soluzione è, purtroppo, come hai già scoperto, fare un certo numero di acquisizioni e fare la media e magari, dato che immagino usi il riferimento intero di tensione, provare a mettere un condensatore elettrolitico (220 µF o anche più grande) tra il t+5V e GND così da sabilizzare il più possibile tale alimetazione e quindi il segnale usato da Aref.

Guglielmo

Grazie mille, mi procurerò il condensatore e farò una prova e nel caso di ulteriori problemi mi farò risentire. Intanto grazie mille per l’aiuto!

vorrei chiedere un’ultima cosa. Non ho capito perchè se avvicino il dito, anche senza toccare il sensore, la temperatura cala improvvisamente di 10 °C :sweat_smile:

Ma il collegamento con il pin analogico è stabile e ben fatto ? ? ?

Perché le breadboard sono delle brutte bestie … :roll_eyes:

Guglielmo

Presumo di sì, i cavi sono completamente inseriti e sono ad una certa distanza l’uno dall’altro in modo che possano stare comodi e anche i pin del sensore sono be inseriti.
Questo sensore è l’unico che mi da problemi però purtroppo non ne ho un altro per verificare che non sia rotto o difettoso