Errore upload sketch Wattuino

Salve a tutti,
un po di tempo fa ho acquistato un Wattuino pro mini adv 5V/16MHz usando la scheda Arduino Uno R3 per programmarlo.
Ora dovrei usare l'adattatore seriale 990 004 (990004 - Adattatore USB->Seriale in miniatura , da DROIDS sas a € 9,70 su Robot Italy) ma quando dall'ide arduino faccio l'upload si accendo i led del TX e RX dell'adattatore ma mi da questo errore sulla finestra di debug:

avrdude: stk500_recv(): programmer is not responding

Ho fatto gli stessi contatti di quelli dell'arduino mini descritti sul sito ufficiale:

Adattatore USB -> Wattuino
TX -> RX
RX -> TX
5V -> Vin
GND -> GND
RTS -> RESET con un condesatore da 0.1uF

Non so se il Wattuino funziona in modo diverso o l'adattatore non permetta di programmarlo. Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi aiuto mi possiate dare.

Ma quel Wattuino ha il bootloader sopra? Se non ha il bootloader non puoi programmarlo via seriale.

secondo https://github.com/watterott/wattuino/blob/master/pcb/Wattuino_pro_mini_v10.pdf ha sui pin laterali che sono per il collegamento di un adattatore USB-Seriale il condensatore giá integrato.
Poi devi usare il pin DTS non RTS.
http://www.robot-italy.com/media/catalog/product/cache/4/image/d43192dcd82ea942982b4b1d2a6e2479/9/9/990004_layout.jpg
Ciao Uwe

Scusa uwefed intendi il pin CTS o DTR? Ho provato con entrambi e solo con il CTS vedo che il led dell'RX del modulo USB si accende. Per rispondere a leo72 non so se il bootloader è caricato. Nel caso non lo fosse cosa dovrei fare?

korut94:
Scusa uwefed intendi il pin CTS o DTR? Ho provato con entrambi e solo con il CTS vedo che il led dell'RX del modulo USB si accende. Per rispondere a leo72 non so se il bootloader è caricato. Nel caso non lo fosse cosa dovrei fare?

Scusami DTR

Il Wattuino dovrebbe avere il Bootloader montato. Quale Arduino hai selezionato nel IDE?
Ciao Uwe

Ti ringrazio per la notizia del bootloader. Comunque io scelgo Arduino mini ATmega 328. Ti ringrazio.

Comunque il segnale RTS funziona ugualmente per il pilotaggio del RESET, l'unica differenza rispetto al DTR è che non viene pilotato dal Serial Monitor, cioè di norma l'apertura del Serial Monitor invia un impulso DTR che resetta il micro, invece l'RTS non viene toccato, ma per la normale programmazione seriale va più che bene.
Ovviamente come dice Leo deve esserci un bootloader a bordo, altrimenti va caricato via ISP, l'altra prova ce puoi fare è collegare RX-RX e TX-TX, perché non sempre le serigrafie degli adattatori USB-seriali si riferiscono ai segnali propri, spesso indicano a quali pin del micro si devono collegare; infine puoi anche provare a togliere il C da 0,1µF perché in altri casi i convertitori lo hanno già a bordo, se anche così non fosse non puoi fare danno.

Ho provato a fare il collegamento RX-RX e TX-TX ma mi da sempre errore. Ho un dubbio: caricando gli sketch attraverso la scheda dell'arduino uno non dovrebbe esserci comunque un bootloader? Se no, c'è un modo per caricarlo senza comprare dispositivi aggiuntivi?

Hai due modi per caricare uno sketch in un micro:
1 - via seriale, tramite un convertitore USB-Seriale o Arduino (togliendo il suo micro) ma il micro da programmare deve avere il bootloader a bordo
2 - via ISP (tramite Arduino) ed il bootloader non serve più

Ottimo, quindi dato il punto 1 il mio wattuino dovrebbe avere il bootloader. Il problema di fondo è che io non ho più l'arduino uno quindi devo per forza usare l'adattatore USB per caricare lo sketch. Mettiamo che il wattuino non abbia il bootloader, è possibile usare la scheda USB per caricarlo? Ho riprovato a caricare lo sketch tramite l'USB e adesso nell'ide viene scritto "Done uploading" ma nella finestra di debug appare:

avrdude: stk500_getsync(): not in sync: resp=0x30.

Non puoi, il bootloader gestisce il dialogo con la seriale, se non c'è il dialogo non avviene; se non erro il done uploading esce comunque a fine operazione, poi l'errore ti dice che invece non hai combinato nulla.

Arduino ti serve necessariamente, o in alternativa un altro "programmatore", che non può essere però un banale convertitore USB-Seriale, in quanto deve avere il connettore ICSP per poter realizzare i necessari collegamenti; scaricati la mia Guida così ti fai un'idea ed avrai anche le necessarie istruzioni per fare le diverse operazioni.

Grazie mille per le informazioni. Chiedo un'ultima cosa, se mi costruissi un'arduino usando l'ATmega328 con il bootloader precaricato potrei programmare il wattuino?

MA ti serve anche il collegamento usb per caricare lo sketch Arduino Isp e gestire tutto con l'ide

Ovviamente, mi interessava sapere se si poteva fare come avevo detto. Adesso provo e chiederò se insorgono altri problemi.