Far funzionare ATmega328 (non "P")

già provato, se aggiungo la "p" nel file boards mi invia lo sketch all'aduino "programmatore"

controlla che l'avrdude.conf che usa arduino sia quello modificato, (sopratutto se hai anche installato winavr) quel messaggio viene fuori quando avrdude non riconosce l'mcu. i file che ho mandato, aggiungono il supporto all'atmega328 e differenziano il m328 dall'm328p.

Scusami, ma perché vuoi a tutti i costi usare un 328 "normale"? Non potresti acquistare un 328p dato che è anche molto più efficiente a livello energetico del 328?

perchè ho 4 ATmega328 senza la P e vorrei utilizzarli...

x BrainBooster: avevo installato winavr e avevo già sostituito avrdude.conf adesso ho provato a disintallare anche quello ma non è li il problema...

Daniele85:
già provato, se aggiungo la “p” nel file boards mi invia lo sketch all’aduino “programmatore”

Questo significa che ci stava provando pure prima, allora devi aggiungere alla board virtuale la riga
tuocodice.upload.using=arduino:arduinoisp

Ho inserito la riga ma l'errore persiste...

ma la compilazione và a buon fine?

No, non funziona nemmeno solo la compilazione, da lo stesso errore.
nella folder di arduino c’è un file io.h dove c’è un’elenco degli atmega supportati e nella stessa cartella il file iom328p.h
ho provato ad aggiungere al file io.h
#elif defined (AVR_ATmega328)
# include <avr/iom328.h>
e copiato il file iom328p.h in iom328.h e cambiati tutti i riferimenti all’interno di quel file.
ma comunque non è cambiato nulla.
Secondo me quando va a compilare l’ sketch cerca qualche riferimento (ad esempio il pinout) del 328 e ovviamente non lo trova

e perchè non dovrebbe trovarlo? comunque se non compila la colpa è da cercare dalle parti di gcc... che io sappia i device ci sono e sono differenti, almeno dalla versione 4.5.0 http://benno.id.au/drop/patch-gcc-4.5.0-avr-new-devices

ah non lo so! esiste il modo di vedere cosa fa il compilatore passo passo? per individuare il punto in cui da l'errore, che tipo di azione fa

Premi "SHIFT" insieme al pulsante per compilare/uploadare.

nell'ide di arduino basta che premi shift e clicchi sul tasto play, per dare verbosità.

BrainBooster: e perchè non dovrebbe trovarlo? comunque se non compila la colpa è da cercare dalle parti di gcc... che io sappia i device ci sono e sono differenti, almeno dalla versione 4.5.0 http://benno.id.au/drop/patch-gcc-4.5.0-avr-new-devices

e come faccio a verificare la versione che ho installata?

trovato ho la 4.3.2

forse sono riuscito Ho installato l'ultima versione di winavr e l'ho installata insieme a arduino, al posto della esistente. adesso mi ha fatto tranquillamente l'upload e lampeggia!

oggi faccio ulteriori prove e poi vi faccio sapere

grazie mille ancora a tutti

ah un'ultima domanda, come verifico la effettiva velocità di funzionamento dell'atmega328?

Daniele85: ah un'ultima domanda, come verifico la effettiva velocità di funzionamento dell'atmega328?

Se riesci a fare il burn bootloader con i fuse che sai puoi star certo che il chip andrà a 1MHz, se vuoi "vederli" puoi cambiare i fuse attivando l'opzione clock-out che ti permette di portare la frequenza dell'oscillatore sul pin 14 del 328 (l'8 di Arduino), puoi tranquillamewnte misurarla con un frequenzimetro o oscilloscopio, l'ho testata un sacco di volte, ma puoi fidarti ciecamente e procedere, senza stare lì a rischiare di bloccare un chip per fare questa verifica. Altro modo, più semplice è misurare i consumi del micro (o anche dell'intero circuito), frequenze minori = consumo minore

io ho sostituito quella di arduino (la cartella avr) integralmente con il nuovo winavr, per avere aggiornati sia gcc che avrdude ;)

BrainBooster: io ho sostituito quella di arduino (la cartella avr) integralmente con il nuovo winavr, per avere aggiornati sia gcc che avrdude ;)

Si esatto, è esattamente quello che ho fatto anche io

Per quanto riguarda la frequenza e i consumi, ho caricato uno sketch che mi manda in modalità POWER DOWN e ho misurato 310mA di consumi a 3,3v... un po tantini, ma forse è questa versione del chip che consuma di +...

credo di sì, perchè la P sta per picopower.

Daniele, ti avevo ben detto che qui avresti risolto ogni problema, promessa mantenuta! XD Ora però vorrei chiederti di non far perdere nel nulla tutto il lavoraccio fatto da BrainBooster e da te, e qualcosina di modesto aiuto arrivato da altri... :blush: Ti secca scrivere per bene ogni passaggio da fare per replicare tutta l'operazione, mandandomi poi i file modificati che servono? Alla fine non so se sono quelli di BrainBooster o se c'hai rimesso mano tu, a me interessa solo il percorso risolutivo, non lo "storico" delle prove; in tal modo mi permetti di "registrare" questa cosa e tenerla buona per situazioni simili/uguali che si dovessero verificare in futuro, posso contarci?