filo di luci

Ciao, premesso che non sapevo dove scrivere perchè questa domanda è troppo banale ...

Problema: non ho il trasformatore per 4 fili di luci d natale, ho solo il quinto filo col suo trasfromatore ... i cavi sono tutti uguali.

Dati: sull'edichetta del filo c'è scritto: 24V DC - 144x 0.03-0.06W è un filo di luci led sul trasformatore superstite: output: 24VDC 6VA

Domanda: per fare andare tutti i 5 fili con lo stesso trasformatore al massimo (o quasi) della luminosità cosa devo mettere? che trastormatore devo usare?

Lo so che è una domanda troppo banale, ma io con gli alimentatori mi perdo. Grazie e buona giornata. fra

archands: sull'edichetta del filo c'è scritto: 24V DC - 144x 0.03-0.06W è un filo di luci led sul trasformatore superstite: output: 24VDC 6VA

Con un solo trasformatore, ammesso che sia solo un semplice trasformatore, ci mandi un solo filo, 144*0.03 = 4.32 Watt che è giusto la potenza massima del trasformatore. Premesso che tocca verificare cosa esce esattamente dal trasformatore, cioè se è stabilizzato oppure no, per darti una risposta attendibile in linea puramente teorica ti serve un trasformatore da 24V 24Watt, ovvero circa 35 VA.

sei sicuro che siano LED e non lampadine? 144(lampadine)/24V= lampadine da 6V in serie da 6mW

Etti: 144(lampadine)/24V= lampadine da 6V in serie da 6mW

Cominciamo dal fatto che sono 0.03 = 30 mW e non 6 mW, che una lampadina da 30 mW farebbe talmente poca luce che non la vedi quindi sono sicuramente led, e comunque non cambia nulla se sono lampadine o led, la potenza impegnata è sempre la stessa. Giusto per la cronaca, una tipica lampadina colorata a pisello normalmente usate per l'illuminazione degli alberi di Natale, presepi etc, assorbe circa 35 mA a 12V che sono la bellezza di 420 mW, 144 lampadine di questo tipo consumano 144*0.42 = 60.5 Watt, se usi quattro file di questo tipo ci vogliono 240 Watt per tenerle tutte accese, per far funzionare l'albero devi chiedere un prestito in banca per pagare la bolletta della luce :grin:

inoltre 144 lampadine da 6v in serie avrebbero bisogno di 864v per accendersi, ci si puo’ provare :slight_smile:

ops già è vero devo mettermi gli occhiali 30mW, come acquistare un mini reattore nucleare per accendere le luci dell’albero di natale.
Penso che per la striscia di LED ci vorrebbe anche un alimentatore a corrente costante e per ogni filo…non so in parallelo ?

Testato:
inoltre 144 lampadine da 6v in serie avrebbero bisogno di 864v per accendersi, ci si puo’ provare :slight_smile:

Infatti le vecchie file fatte con le lampadine erano composte da 25-30 lampade da 12 V in serie alimentate direttamente dalla 220 con un temporizzatore termico, se si bruciava una lampada si spegneva tutta la fila.
Con le strisce led realizzano un misto tra serie e parallelo con ogni elemento di tot led, dipende dalla tensione in ingresso, dotato di un regolatore a corrente costante.

e dunque non da un qualsiasi trasformatore ac /dc

Ciao, vi racconto tutta la storia dall'inizio ... i fili arrivano da quel piccolo negozio di mobili che ha origini svedesi, ieri sera sono passato all'angolo occasioni e c'erano 4 di questi articoli : http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/50146967/ venduti come non funzionanti perchè non avevano il trasformatore e con quelli che avevano di risulta in magazzino non funzionavano ... visto il prezzo e sperando sul fatto che i led non si bruciano così facilmente come le lampadine, me li ho presi, a casa avevo il trasformatore di un'altra corona presa qualche tempo fa, provati e funzionano tutti. Lo scopo del gioco è quello (in parte già fatto) di liberarli dalla struttura in ferro e usarli come luci per l'albero di natale della nonna ... che di pino nano ha solo il nome perchè ogni anno aggiungo fili, e visto i prezzi dei fili luminosi al super l'acquisto alla cieca mi sembra un rischio da correre.

Ora mi serve un consiglio, vado in un negozio di componenti di elettronica e mi prendo un trasformatore nuovo con le caratteristiche che mi avete consigliato sopra ... posso farcela o brucio tutto?

Sull'etichetta del trasformatore c'è scritto AC-DC ADAPTOR IMPUT: 230-240V 50-60Hz OUTPUT: 24VDC 6VA

sul cavo 24V DC ... 144 x 0.03-0.06W

GRAZZIEEE e scusate la mia ignoranza.

visto che parliamo di led non dovrebbe essere un normale trasformatore, ma uno a corrente costante, che non troverai al negozio sotto casa

Testato:
visto che parliamo di led non dovrebbe essere un normale trasformatore, ma uno a corrente costante, che non troverai al negozio sotto casa

Impossibile che sia un alimentatore a corrente costante perché il filo di led è organizzato per serie e paralleli, ogni suddivisione ha il suo regolatore a corrente costante, è un chip che costa pochi cent, il filo lo alimenti con una tensione DC stabilizzata del valore indicato dal costruttore, nel caso specifico 24V.

archands: GRAZZIEEE e scusate la mia ignoranza.

Ti serve un alimentatore stabilizzato in grado di erogare 24V e come minimo 1A, meglio se 2A, potrebbe andare bene un alimentatore universale per notebook, alcuni modelli prevedono anche i 24V e sono in grado di erogare almeno 3A.

quindi la gestione della corrente costante e' sempre integrata nei fili di led, non lo sapevo, non ne ho mai presi. ottimo quindi lo trovi sotto casa, meglio cosi' :)

Testato: quindi la gestione della corrente costante e' sempre integrata nei fili di led, non lo sapevo, non ne ho mai presi.

Non necessariamente è sempre così, diciamo che vale per tutti i "fili" con molti led alimentati tramite una semplice tensione continua, in altri casi potrebbe esserci una vera e propria centralina con tot generatori a corrente costante, anche variabili, che controlla le singole sezioni del filo, in questo caso ci sono vari contatti e non solo due.

GRAZIE 1000 Prima di fare acquisti provo a vedere che carratteristiche ha il caracabatterie del mio vecchio portatile che non sta più acceso, provo a recupera tutto fino alla fine ... Grazie ancora fra