Fusibile/Protezione arduino

Ciao ragazzi, sulla mia stampante 3D è montato arduino mega e la comune scheda RAMPS su di esso. Purtroppo ho già fuso due arduino mega a causa di un falso contatto di un endstop (si è fuso il regolatore di tensione e quindi arduino funziona solo da usb), in pratica se non ho capito male, con il falso contatto arriva una tensione positiva al pin di arduino dove non dovrebbe arrivare. Dato che ne ho già fusi due, vorrei "proteggere" in qualche modo arduino con un fusibile o qualche circuito di protezione (oltre ovviamente a isolare meglio gli endstop). A voi è mai capitato? come avete risolto? io piuttosto che dissaldare e sostituire il regolatore ho preferito prenderne un altro compatibile :(

Lo stabilizzatore dovrebbe essere protetto contro cortocircuito o surriscaldamento. Non so come hai rotto le Tue schede.

Ciao Uwe

Ho 3 endstop come questo collegati in NO. Uno dei 3 purtroppo è un po' esposto e la prima volta per sbaglio sfiorai la pcb con la pinza, mentre la seconda volta mentre stampava si è sganciato ed è andato a toccare la barra liscia. In entrambi i casi la ramps mi funzionava alimentata con l'alimentatore a 12v mentre arduino no (quindi nemmeno lo schermo lcd), mentre se collegavo il cavo usb Arduino funzionava e anche lo schermo. Ricordo inoltre che misurando l'uscita sul pin 5V alimentando da alimentatore, non avevo 5v in uscita ma meno di 1.

Mi sa tanto che devi dare una bella controllata alla tua stampante perché è impossibile che un fine corsa fa saltare il regolatore di tensione. Il fine corsa è collegato su un pin con pullup attiva e fornisce la chiusura verso GND, quindi nulla a che vedere con il regolatore di tensione, anche ammesso che per qualche assurdo motivo è arrivata la tensione dei motori sul pin del 2560, dove è collegato il fine corsa, doveva guastarsi questo come prima cosa, anzi esplodeva letteralmente il 2560. Una grossa cavolata della ramps è che su i fine corsa non hanno messo una resistenza da 330 ohm in serie al pin, in modo da evitare danni per eventuali extracorrenti attraverso i diodi di clamping se al pin dovesse arrivare il 12-15V dei motori.

La resistenza di pullup è disabilitata da firmware, nella guida ai settaggi diceva di toglierla per questi tipi di endstop (quando la lessi a suo tempo). Cosa potrei verificare quindi? Però il regolatore si è rotto proprio qua l'endstop ha fatto un falso contatto

Mah ... l'unica cosa logica e' che il micro avesse una connessione diretta a VCC (o GND) e che tale connessione abbia fatto corto con GND (o VCC) ... quindi in pratica cortocircuitando secca l'alimentazione di arduino ... e se in quel momento il regolatore era gia bello caldo, magari la protezione interna non e' riuscita a salvarlo ... strano pero' che i micro li abbiano connessi direttamente all'alimentazione, e non tramite resistenze da tipo 470 ohm o simili, come si fa di solito in quei casi per evitare proprio questi problemi ...

Quindi in pratica non posso fare nulla se non stare attento agli endstop? Questo problema comunque sembra abbastanza frequente in rete, infatti nelle guide raccomandano la massima attenzione per il collegamento degli endstop per non rompere arduino.

salvatore_94: infatti nelle guide raccomandano la massima attenzione per il collegamento degli endstop per non rompere arduino.

Per me questa è una tavanata galattica. :) Come ti ho già spiegato l'endstop è solo un contatto che chiude verso GND, in alcuni modelli c'è la resistenza di pull up integrata sul pcb, cosa che richiede tre fili invece di due per collegarlo, però anche ammesso che per un qualche motivo va in corto il +5V sul contatto collegato al pin non si rompe nulla, al massimo non funziona più il fine corsa e/o si crea un corto 5V e GND quando lo switch chiude, cosa che comporta solo la perdita della stampa e nessun danno hardware perché i regolatori sono protetti contro i corti e la temperatura eccessiva. Ovviamente parliamo di schede ATmega2560 fatte come si deve, se stai usando delle porcherie cineseria tutto diventa possibile come l'uso di LDO schifezza che si bruciano se vanno in corto.

astrobeed: Per me questa è una tavanata galattica. :) Come ti ho già spiegato l'endstop è solo un contatto che chiude verso GND, in alcuni modelli c'è la resistenza di pull up integrata sul pcb, cosa che richiede tre fili invece di due per collegarlo, però anche ammesso che per un qualche motivo va in corto il +5V sul contatto collegato al pin non si rompe nulla, al massimo non funziona più il fine corsa e/o si crea un corto 5V e GND quando lo switch chiude, cosa che comporta solo la perdita della stampa e nessun danno hardware perché i regolatori sono protetti contro i corti e la temperatura eccessiva. Ovviamente parliamo di schede ATmega2560 fatte come si deve, se stai usando delle porcherie cineseria tutto diventa possibile come l'uso di LDO schifezza che si bruciano se vanno in corto.

Inizialmente avevo un arduino mega originale, poi sono passato ad un compatibile dato che si bruciano in egual modo