garduino

salve sto cercando di capire come realizzare un sistema per il controllo dell'umidità del mio giardino ed ho trovato questo benedetto garduino ma non sono sicuro sulla componentistica da comprare tipo una photocell è un foto-resistenza? aiuto per favore

Dacci piú informazioni, pagine dove hai trovato quello che descrivi. Ciao Uwe

Ciao, da quello che ho visto il progetto garduino come sensori ha una fotoresistenza per la luce e un sensore di temperatura ma non ha un sensore per rilevare l’umidità (proprio quello che serve a te).
Spiega bene le funzioni che ti servono e ti diamo una mano volentieri con la componentistica.
Saluti.

A scuola stiamo provando a costruire un sistema simile. Per rilevare l’umidità del terreno usiamo questo schema

umiditaterreno.png

allora in pratica io voglio azionare il relè che accende l'elettrovalvola e quindi apre l'acqua per annaffiare il giardino quando l'umidità media misurata in tre punti del giardino, scende sotto una certe soglia e si spegne dopo un tot di tempo. che cosa mi suggerite per far questo?

Riguardando meglio il progetto garduino http://www.instructables.com/id/Garduino-Gardening-Arduino/ mi sono accorto che vengono usati due chiodi come sensore di umidità del terreno; exurgit in effetti non ha ben chiarito quale umidità vuole misurare: a rigor di logica ora che ho visto meglio garduino penso proprio che voglia vedere se il terreno è bagnato, non l'umidità relativa presente nell'aria.

exurgit: allora in pratica io voglio azionare il relè che accende l'elettrovalvola e quindi apre l'acqua per annaffiare il giardino quando l'umidità media misurata in tre punti del giardino, scende sotto una certe soglia e si spegne dopo un tot di tempo. che cosa mi suggerite per far questo?

forse questo è già più complesso rispetto a quello che voglio realizzare io

hai esattamente capito quello che voglio realizzare, ma come posso fare per realizzarlo?

Non devi considerare anche l' orario? Non é poco efficace o dannoso innaffiare a mezzogiorno sotto il sole cocente? oppure domenica pommeriggio quando stai prendendo il sole in giardino. Non é meglio definire certi orari dove é possibile che l' irigazione puó accendersi? Ciao Uwe

Quando avevo 12 anni mi ricordo che trovai un semplicissimo sistema basato su un transistor. Se non mi ricordo male, la corrente veniva fatta arrivare tramite un paio di sonde da infilare nel terreno alla base del transistor: più la terra era umida, più corrente passava e, contemporaneamente, più corrente il transistor faceva passare tra collettore ed emettitore, illuminando sempre più intensamente un LED. Non dovrebbe essere difficile rifare uno schema simile e leggendo la corrente che viene fatta passare dal transistor, senza ricorrere a Garduino o cose simili.

Ecco Leo quasi e' proprio quello ke mi servirebbe, ma come potrei realizzare una cosa simile con l'ausilio di arduino come controllore? Avevo visto quel sistema ke aveva la funzione simile con u due chiodi galvanizzati ma non si da dove iniziare, mi potreste aiutare?

Basta una ricerca su internet e trovi progetti come questo: http://www.circuitstoday.com/humidity-tester ;)

Al LED sostituisci un pin analogico di input dell'Arduino e leggi il valore del voltaggio, così da avere un riferimento sulla corrente che transita dalle sonde e quindi sull'umidità del terreno.

leo72: Al LED sostituisci un pin analogico di input dell'Arduino e leggi il valore del voltaggio, così da avere un riferimento sulla corrente che transita dalle sonde e quindi sull'umidità del terreno.

perfetto forse è il progetto che mi interessa, ma ora chiedo una cosa più tecnica (e mi scuso anticipatamente per la mia ignoranza) io invece del transistor bc548 mi trovo un bc 547b fa lo stesso oppure mi serve per forza quello? e poi che differenza c'è tra i due transistor?

ora leggendo ho visto che si può usare anche un bc 107 e questo c'è l'ho

Ciao a tutti
Do preferenza al primo circuito ( quello proposto da Gianni C) perché usa come corrente di misura una corrente alternata. Una corrente continua insieme ai sali e all’umiditá del terreno porta in soluzione o fa corrodere a lunghi tempi uno dei due elettrodi. Consiglio come materiale per gli elettodi dei pezzi in acciaio inox che esconno da una scatola di derivazione IP67 che protegge i collegamenti (morsetti) tra gli elettrodi e il cavo (oppure se montato lí dento del circuito di misura). Oltre questo consiglio di alimetntare il sensore di umiditá solo per il tempo necesario per la misura della umiditá (qualche secondo) che puó essere ripetuto ogni 5, 10 minuti. Cosí diminuiscono le corrosioni date dalla corrente elettrica.
Ciao Uwe

l'ho provato e funziona alla grande, ora inizio a buttare giù un po di codice per vedere cosa tiro fuori dalle misure

è perfetto ora riesco anche a misurarlo, grandiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, siete troppo forti grazie!!! :smiley: :smiley: :smiley: :smiley: :smiley: :smiley: :smiley: XD XD XD XD XD XD

ora mi chiedo: con dei chiodi galvanizzati riesco ad evitare l'ossidazione dei catodi e quindi evitare una misura sfalsata?

segui anche il consiglio di Uwefed..

Tieni conto dell'orario oltre che dell'umidità... L'ideale sarebbe fare partire il tutto nelle ore notturne.. tra le 2 e le 4 del mattino... Attento perchè se metti acqua nelle ore più calde in estate, soprattutto in Calabria, mi sa che del giardino ti restano solo i chiodi galvanizzati :grin: :grin: :grin: :grin:

Ciao a tutti, sto realizzando lo stesso progetto e mi sono fatto una cultura su un forum inglese, dove avevano già realizzato un progetto analogo, per evitare laossidazione dei chiodi nel terreno ci vogliono i chiodi galvanizzati, ho provato a trovarli ma non sapevano neanche che cosa erano, allora sempre sul forum mi hanno consigliato di prendere questi chiodi procurarmi del gesso impastarlo e creare dei piccoli cilindri con questi chiodi che escono, sempre per parere loro il gesso rende più veritiera la lettura in quando attira l'acqua e dovrebbe anche impedire l'ossidazione. Cmq ora cerco il link ma un progetto del genere era stato creato nella rivista MAKE in america ed io ero riuscito a trovarlo con tutti i particolari, come lo trovo la metto su. Io ancora sono allo studio del circuito fatemi sapere che ne pensate di questa variante.