Ide alternativo: UECIDE

http://uecide.org/

Invece di mettere uno sterile link, l'hai provato? Come ti è sembrato? ;) Che limiti ha? Dicono che non è del tutto funzionante (più che una beta, è una versione per sviluppatori, ancora). Se non ci dai più info, perdi lo status di "*testato*re" ufficiale, eh! ]:D

E si, testa @Testato, testa ;)

Gira su Win,Mac e Linux !!! Sembra interessante. Però mi sembra che supporti anche troppe MCU. Anche se sembra tutto fatto a plugin. Scaricato, about windows, Majenko tecnologies. Ma non è un utente esperto del forum che spesso vedo postare nella sezione inglese?

Scaricato come zip, lanciato, attivo plugin per compiler avr-gcc, ne sta facendo il download !!! :open_mouth: E ci sono pulsantoni "update". Interessante

Lo sto provando anch'io sulla Ubuntu che ho qui a lavoro. Però noto che ha scaricato (non compilato) la toolchain. Inoltre ha preso quella vecchia che è basata su gcc 4.3.2, se non erro la stessa versione che c'è sull'Arduino IDE e che è buggata.

PS: ora capisco quando dicevi che supportava tante MCU. Non ti riferivi a quelle Atmel ma al fatto che supporta anche i PIC ed altre cose.

Fa la pulizia della cartelle temporanee all’uscita. E può generare il file assembly.
Settabile da Preferences.

Immagine.JPG

nid69ita: Fa la pulizia della cartelle temporanee all'uscita.

Non so su Windows, ma su Linux la cartella temporanea (anzi, ne crea 3) viene creata in /tmp, che è una cartella temporanea propria del sistema: vuol dire che è la cartella per elezione dove creare tutto quello che è temporaneo in un sistema Linux. Alla chiusura dell'IDE, la cartella viene cancellata. Se, per un malaugurato caso, la cartella non viene cancellata (es.: l'IDE va in crash), il fatto di essere stata aperta in /tmp ha un significato perché i sistemi Linux possono essere settati affinché all'avvio oppure alla chiusura del sistema venga svuotata la cartella /tmp in automatico. In questo modo si mantiene pulito il sistema.

E può generare il file assembly.

A titolo informativo, questo lo puoi fare già con i tool di avr. Basta aprire un terminale nella cartella temporanea dov'è stato creato il firmware compilato e dare:

avr-objdump -d nome_file.elf

Su Linux se dai:

avr-objdump -d nome_file.elf > nome_dest

il listato assembly, invece che stampato sul terminale, viene riversato in automatico nel file nome_dest. Dovrebbe esistere qualcosa di simile anche su DOS/Windows ma non ricordo il comando.