Idea thread Megatopic, relay

meluino: Non so se sia completamente vero, perché comunque una regola non può invalidare leggi!

Verissimo. Come le "delibere comunali" che vìolano le leggi, è pieno di sindaci citati in giudizio al tar. Non è che sei sindaco allora legiferi nel comune come caspita vuoi. Sempre le leggi devi seguire ^-^

@Maurotec hai colto nel segno, se tu gli spieghi come piantare un chiodo e poi lui perde un dito, sei condannabile? No! perché quella è una tua opinione, altresì se tu lo istighi a fare in quel modo allora sei condannabile! Cosa significa? significa che quando @Astro dice ad un utente "non devi usare quelle schede cinesi che esplodono ma queste perché ....." e poi insiste allora è condannabile, se invece dice "io non userei quelle perché non sbrano buone ma userei ...." allora No!

Ottimo esempio, se insisto per usare il regolatore X al posto del regolatore Y e l'utente vista l'insistenza sceglie X male che vada si brucia X. Se insisto nell'usare un normale condensatore 630V 220nF anziché 275Vac X2, male che vada non lo posso dire, quindi onde evitare questioni mi astengo dal proferire parola.

Già è difficile contrastare l'utente che dice: a me il led funziona anche senza la resistenza. Alla fine puoi anche rispondere "fa come ti pare".

Ma come fai a dire lo stesso a quello che si ostina ad usare un condensatore da 400V al posto di X2 tanto a lui funziona lo stesso. Questo tema non si sarebbe affrontato se gli utenti di arduino fossero tutti tecnici formati e aggiornati, ma l'utente tipo di arduino acquista la board perché affascinato (invogliato) dalle tante cose che si possono fare e percepisce la board quasi come un gadget. Inoltre considera che alcuni usano la board per scopi non previsti e quando gli spieghi che le schede arduino sono degli strumenti di sviluppo e prototipazione di applicazioni embedded gli hai parlato in aramaico antico.

Mi sembra simile alla stepchild adoption, l'Italia o meglio gli Italiani non sono pronti, ma anche l'Italia come strutture e cultura non è pronta.

Ciao.

meluino: Ho come l'impressione che la diatriba possa andare avanti all'infinito, ognuno con i suoi esempi ed ognuno con le sue ragioni!! :smiling_imp:

Difatti ... ... come la pensano i Moderatori vi è stato chiaramente detto, come ci comporteremo pure ... [u]chiudiamo qui il discorso[/u] e non mi costringete a chiudere il thread che era nato per tutt'altro scopo. Grazie :)

Guglielmo

gpb01:
Difatti …
… come la pensano i Moderatori vi è stato chiaramente detto, come ci comporteremo pure … chiudiamo qui il discorso e non mi costringete a chiudere il thread che era nato per tutt’altro scopo. Grazie :slight_smile:

Guglielmo

OK!!!

Quindi per tornare all’argomento originario dico che l’idea di nid è eccezionale, come utente di medio/basso/scarso livello non vedo l’ora che si possa vedere qualcosa in merito. Ho apprezzato molto il lavoro svolto da brunello, complimenti!

Meluino

Se mi permettete, a mio parere manca il parere dell'utente novello (me) su una questione che a quanto pare è abbastanza delicata. Come spesso capita anche a me su altri temi dove sono più preparato, si perde di vista il concetto base di cosa ci si aspetta da un forum i cosiddetto utonto (io). L'errore in generale che fanno in molti, specialmente le nuovissime generazioni è che basta scrivere nel forum, voglio accendere le luci di casa con il cellulare come si fa ? E ti arriva subito la risposta, cosa che magari in un forum di cucina ci può anche stare, ma con determinati argomenti si rischia grosso. Il fatto stesso di lasciare nell'oblio richieste di aiuto che riguardano la connessione alla rete elettrica va contro le regole basilari del forum, che dovrebbe essere un luogo di discussione e di confronto si spera fra persone civili. Senza alcuna malizia posso dire di aver letto tante risposte date come una checca isterica a cui stanno rubando il nuovo giocattolino, magari gli stessi che in altri thread per poco non si sono offerti di andare a casa e fare il lavoro ! Beh questo non è bello da leggere, per chi come me non è navigato nell'argomento può causare una grossa confusione (ma allora a che serve questo forum ?) Sono convinto che nel forum bisogna aiutare gli utenti a raggiungere lo scopo prefissato e sono contrario alla pappa pronta. Bisognerebbe distinguere chi vuole essere aiutato da chi vuole essere guidato, semplicemente facendogli capire che se non buttano giù almeno uno schemino di come pensano di realizzare il progetto ed uno sketch, l'aiuto diventerebbe una guida, cosa che nel forum non è prevista sia per problemi di responsabilita', sia perchè va contro le regole di un forum. Uno bravo, vedendo lo schema e leggendo lo sketch, si rende conto in linea di massima della preparazione di chi si trova dall'altra parte e può rispondere di conseguenza. Scrivere nella presentazione se si sa programmare o se si conosce la differenza fra tensione e corrente non da nessun aiuto a mio parere ! Scusate se sono andato consapevolmente off-topic ma volevo dare il mio contributo, il punto di vista di chi vuole imparare e sperimentare.

@linuxmafia: Mi sembrava che l’argomento fosse concluso
… c’è più di un valido motivo per NON dare informazioni sulla modifica di un impianto elettrico, di cui molti di rilevanza legale, quindi, ribadisco quanto sopra già espresso : “come la pensano i Moderatori vi è stato chiaramente detto, come ci comporteremo pure”.

Mi spiace veramente dover essere rigido, ma … ogni ulteriore intervento sul questo argomento (non inerente al topic) verra cancellato.

Guglielmo

Stavo per fare domande su questo argomento. Quindi d'accordo.

--- Grazie per la comprensione ;) - gpb01

Torniamo cortesemente a idee e suggerimenti su quanto ben riassunto nel post di Astro ... ... lasciando fuori dalla discussione il "mettere le mani sull'impianto elettrico di casa". Grazie.

astrobeed: Sarebbe il caso di creare il megatopic "Mille domande, mille risposte" mettendoci dentro, a cura dei mod perché deve essere bloccato, vari post monotematici ed esaustivi sul singolo argomento.

Guglielmo

Signori, esistono anche altri forum, specie di elettronica/elettrotecnica. Provate a domandare in questi altri forum, no ? Non mi pare complicato. :)

nid: si, ma se uno cerca info per usare Arduino, difficilmente andra' a chiedere in un forum che con Arduino non c'entra nulla ;)

Guglielmo: intendi un thread con diversi post bloccati, in modo che solo i mod possano inserire, previa approvazione, eventuali modifiche, ed in cui ogni post tratti un'argomento a se' (a parte magari link di rimando ad altri post se gli argomenti sono interconnessi) ? ... a me sembra un'idea interessante, ed inoltre darebbe la possibilita' a chi vuole davvero imparare, di avere un riferimento su piu argomenti ... certo sarebbe meglio fare i vari post non solo con formule e descrizioni stringate, ma anche con qualche spiegazione "terra-terra", che a volte sembra abbastanza necessaria (esempio piu banale che mi viene in mente, quelli che chiedono "ma se serve un'alimentatore da 500mA ed io ne ho uno da 1000mA, non e' che usandolo si brucia la scheda ?" ... o domande simili, che ho gia visto poste piu di una volta ... ;))

Inoltre, e' possibile su questo forum bloccare in sola lettura agli utenti l'intero thread ? (nel caso non vogliate che oltre ai post chiusi, ve lo riempiano con commenti o domande fuori tema ... o in alternativa, dovrebbe essere monitorato, un po come la pagina principale in cui continuate a spostare i topic nuovi, nonostante la chiara richiesta di non scriverci dentro, che a quanto pare tutti leggono :P)

... comunque, se per qualcosa serve una mano, almeno per il poco che so, io ci sono ...

@etem: stavo pensando a DUE thread ... uno aperto a tutti in R/W in cui è possibile postare, in funzione della propria preparazione e magari un argomento alla volta, articoli, tutorials, suggerimenti, fare domande, ecc. ecc.

I mod prendono da questo thread R/W gli articoli meglio fatti, i tutorial, ecc. e li spostano/copiano in un thread R/O bloccato (dove solo i mod possono scrivere ma tutti possono leggere) tenendo anche aggiornato un indice nel primo post.

Così uno (quello R/O) rimarrebbe comunque ordinato e con un senso logico, l'altro (R/W) sarebbe utile per tutto quello già detto.

Mi sembra un modo logico di sistemare le cose ... :)

Guglielmo

Si, se avete il tempo materialmente di gestirli in quel modo, sarebbe la cosa migliore ... in questo modo il thread R/W potrebbe anche essere una fonte di suggerimenti e/o richieste (tipo, cose che la maggior parte di noi da per scontata e magari non accennerebbe nei posit, mentre per altri sono ostiche o sconosciute e potrebbero chiedere chiarimenti, che poi i mod potrebbero integrare nei rispettivi post R/O ...) ... mi sembra una buona soluzione ...

Titolo suggerito per il thread R/O ? ? ? (Quello R/W sarà “Domande, commenti e suggerimenti relativi a <nome del thread R/O>”) :slight_smile:

Guglielmo

“Principi di elettronica di base e suggerimenti tecnici” ?

“Elettronica di base e suggerimenti vari” ?

o qualcosa di simile ? … servira’ un titolo abbastanza generico per poter comprendere un po di tutto, probabilmente …

Una specie di "faq"? Si potrebbe tentare.

Etemenanki: "Principi di elettronica di base e suggerimenti tecnici" ?

"Elettronica di base e suggerimenti vari" ?

Servizio debunking per i siti elettronici/informatici fuffaroli. :)

Scherzi a parte mettere su un megatopic, solo read per gli utenti, dove mettiamo una guida per corretto uso di Arduino, sia hardware che software, p.e. come alimentarlo, come collegare un led, etc, non è una cattiva idea, in questo modo si evita di ripetere le stesse cose millemila volte ai principianti, basta indirizzarli in quel topic.

Volendo portare avanti il dicorso di questo thread, non sarebbe bene partire magari col definire una serie di argomenti da trattare? Che so: Connettere un led, Evitare il delay(), Connettere più Arduino, ecc...?

Una volta che abbiamo concordato la "table of contents" potremmo suddividerci il lavoro e iniziare.

Però a questo punto viene in mente che forse sarebbe meglio mettere in piedi un wiki?

Ma a questo punto c'è già il playground... :confused:

uwefed: Sono d' accordo di un megatopic per risposte dettagleiate per problemi frequenti, anche se si deve chiedere se non é meglio creae una parte del Playgroubd dove fare questi FAQ visto che lí si puó gestire meglio le informazioni. Ciao Uwe

Come disse @uwe, ma per me la realtà è che gli utenti cercano nel forum le risposte e vanno poco sul playground, anche perchè li molto è in inglese, mentre questa sezione è in italiano.

idee: 1. spiegare cosa è arduino, ovvero che non è un pc ma a cosa è indirizzato 2. uso e abuso di delay 3. no info su tutto quello che riguarda la 220 e modifiche ad impianto (ripete quindi il punto 15 del regolamento mettendo un link) 4. avere DUE megatopic ? dividere HW da SW ?

Be’, allora come minimo una parte del topic hardware dovrebbe essere materiale del tipo elettronica generale e principi di base … perche’ mi sembra che ultimamente alcuni degli utenti, quando cerchi di dargli delle risposte, non sanno neppure la differenza fra tensione e corrente, o cosa fa un condensatore … o forse esagero con la “cattiveria” ?

Etemenanki:
… o forse esagero con la “cattiveria” ?

No, non esageri affatto …
… ormai l’atteggiamento, prendendo spunto da un post di “elpapais”, è quello “… devo pure studiare? … che @@” !

Guglielmo