In attesa dell'arduino uno

Salve ragazzi, finalmente dopo varie sperimentazioni con vari microcontrollori, ultimo il basicx24 con display lcd mi sono deciso a passare all'arduino, soprattutto perchè c'è una comunità attiva e preparata a differenza di altri microcontrollori..
Ho in mente di crearmi il mio controller acquario prendendo un po di cosette già fatte per i vecchi micro, ma volevo ampliare il suo controllo per il discorso ph, redox etc.
Ho letto e riletto numerosi post in merito al fatto che l'arduino ha un adc a 5volt e che le sonde ph ritornano un differenziali in mV molto basso per cui servirebbe un operazionale.
Vorrei costruirmi da solo un'interfaccia sonda-arduino senza passare per quelle già prototipate che ho visto in rete, qualcuno sa indicarmi che tipoi di operazionale usare per amplificare il segnale sonda e come collegarlo, mi piaceebbe un'interfaccia molto pulita con l'utilizzo del minor numero di componenti.
Qualcuno mi sa aiutare? E magari se qualcuno è interessato ci si potrebbe aiutare a vicenda.
Grazie mille

Se riesci nel tuo intento potresti anche pensare di rilasciare un howto o degli schemi, perche' quello che ho trovato in giro -che parrebbe potenzialmente funzionante- e' tutto molto complicato

Ciao gozilla

Se guardi ci sono piú persone che discutono su questo forum la gestione del Aquario con Arduino.

Riguardante il phametro c'é un aplicazione pHduino: Google Code Archive - Long-term storage for Google Code Project Hosting.

Potresti prendere da lí lo schema del amplificatore e del circuito per avere una alimentazione negativa. (ph meter circuit e voltage inverter circuit)

Ciao Uwe

Si infatti volevo creare un' interfaccia Ph il più possibile semplice e con pochi componenti.
Se riesco nell'intento nonn mancherò di pubblicare i risultati.
Nel frattempo mi è arrivato l'arduino uno ma porca zozza non riesco ad installarlo in nessun modo su windos 7 home.
Mi da sempre dispositivo sconosciuto e non mi vede nessuna porta seriale, ne tanto meno l'ide me lo vede.
Che faccio??

hai seguito questo? http://arduino.cc/en/Guide/HomePage
Ciao Uwe

Scusate per il ritardo, ho risolto il tutto, smacchinando un po' sono riuscito ad installare i driver correttamente e sono già all'opera per costruire il mio controller acquario.
Per adesso ho interfacciato LCD parallelo e sonda temperatura, sono in attesa di un PCF8574 per rendere il display i2c, speriamo bene almeno mi risparmio qualche uscita.
Volevo chiedervi , ho acquistato un microjoy a due assi piu tasto centrale , devo neccessariamente collegare i due potenziometri a due canali adc o c'è qualche stratagemma per usarne uno solo?
Eventualmente un adc controllabole in i2c con delle librerie già pubblicate?
Grazie mille e auguri di buon anno.

Sei sicuro di non essere troppo rigido nel riparmiare Piedini?
Cosa Ti serve collegare?
Ciao Uwe

In che senso rigido?
Per adesso ho collegato un sensore di temperatura, il joyanalogico per quanto riguarda le uscite analogiche, ma dovrei ancora collegare la futura sonda ph, redox, conducibilità........e sto correndo troppo ;D
Quello che però mi preoccupa sono le uscite, mi serviranno parecchie utenze, 2 luci, riscaldatore, refrigeratore,osmoregolatore,luce lunare,schiumatoio, pompe, etc.
Ho pensato quindi di risparmiare pin digitali passando al protocollo i2c per il display, il ds1307 e altro...
Solo che l'i2c mi occupa altri due pin analogici e quindi comincio ad essere un po a corto facendo i conti:
2 pin per i2C
1 pin per ph
1 pin per redox
2 pin per joy analogico
totale 6 pin e sono già terminati i pin per eventuali sensori futuri :-/

Lo so mi obbietterete , perchè non hai comperato un arduino mega....ma il mio scopo è quello di realizzare un controller a costi contenuti ed inoltre mi piace sperimentare soluzioni nuove.
:slight_smile:

Non risparmi se pagi meno sul Arduino ma metti tanti integrati per riuscire ad avere abbastanza entrate/uscite.
Comprati un Seeduino Mega, quello costa meno.

Ciao Uwe

beh se considero il tempo impiegato per capire, provare e riprovare sicuramente non risparmio, ma per me è una passione e non mi piacciono le cose troppo facili:-)
Comunque i chip che intendo utilizzare non mi sembra che costino , sommando arduino , chip, siamo sui 30 euri.
Poi comunque per il progetto che ho in mente, uscite modulari, solo tre fili che partono da arduino e più uscite collegabili modularmente presuppone che utilizzi il pcf8574 inserito nei moduli uscita che voglio progettare.