INFO NODEMCU + MOC3041 + TRIAC per solenoide 24vac

Ciao a tutti,

sto espandendo la domotica di casa all’irrigazione del giardino di casa che è comandata da delle elettrovalvole con solenoidi da 24VAC.
Non fidandomi assolutamente dei relè meccanici (non vorrei trovarmi il giardino allagato un giorno o l’altro) ho optato per l’uso di TRIAC (BT131) + optoisolatore MOC3041 con un classico schema tipo questo.


Sono un po’ dubbioso sul calcolo delle resistenze che vanno tra il fotoaccoppiatore e il triac, o meglio, più che dubbioso non ho capito come calcolarle…
Nell’esempio che ho linkato le resistenze R7, R8 ed R10 con 24Vac come vanno ricalcolate?
Come condensatore va bene un classico ceramico 100 NF/0.1uf (104)-50 V?

grazie mille per il supporto.

Non fidandomi assolutamente dei relè meccanici (non vorrei trovarmi il giardino allagato un giorno o l’altro) ho optato per l’uso di TRIAC (BT131)

Guarda che se il triac va in corto la situazione non cambia…

In caso di corto del triac dovrebbe saltare il fusibile di protezione, o sbaglio?

Quel link apre una serie di circuiti. Comunque suppongo che UN triac comandi UNA elettrovalvola. Un triac in corto è uguale a un triac in conduzione. Perché dovrebbe saltare il fusibile di protezione?

Condivido nello791, perché un triac dovrebbe essere più sicuro di un relè (entrambi BEN dimensionati)?

Ciao,
P.

Scusate! ho cannato l’immagine :flushed:
Ritengo i rele’ meccanici inaffidabili in quanto possono bloccarsi in posizione e non staccare più come mi succede sporadicamente con quelli che uso per comandare le tapparelle e non voglio correre questo rischio con l’irrigazione. Se non mi si chiude una tapparella non succede niente, con l’irrigazione rischio di dover costruire un’arca :woozy_face:

speravo che andando in corto non fosse una conduzione proprio pulita ma che lo sbalzo, in qualche modo, facesse saltare il fusibile.

A parte questo la centralina di irrigazione che uso adesso non ha componenti meccanici ed è in uso da parecchi anni quindi è sicuramente più affidabile di un relè meccanico, quindi vorrei replicare questa soluzione.

Proseguendo le ricerche ho ricavato qualche informazione in più.
La R6 che va sul MOC3041 si calcola (3,3 - 1,3) / 0,018 = 111 ohm quindi una 100/120 ohm. Lo 0,018 deriva dai 15 mA richiesti dal MOC per attivare il led + 3 mA di margine. Qui però c’è il problema che il Nodemcu fornisce max 12 mA per pin e quindi il MOC3041 non va più bene, ma devo passare al MOC3043 e adeguare il calcolo della resistenza di conseguenza, poco male.

Resistenze R7/R8: Per le resistenze che vanno sul triac BT131 la formula dovrebbe essere 24 x 1.414 = 33 V di picco da cui R = 34 V / 1 A = 33 ohm

Il circuito di soppressione NON dovrebbe essere necessario con le potenze in gioco.

Confermate o sto sbagliando qualcosa?

grazie mille

Nel circuito che hai pubblicato non vedo l’elettrovalvola. L’alimentazione è a 240 V. C’è un errore? Volevi scrivere 24 V? Nel testo parli di BT131, ma nello schema c’è un BT137. Quale intendi utilizzare? perché il BT131 tiene solo 1 A.

Non mi intendo molto di triac, ma in questo articolo vedo schemi più semplici con una sola resistenza.

Dovresti fare comunque una prova con una corrente nel led di 10 mA. Nel datasheet è previsto che il MOC3041 POSSA funzionare anche con una corrente inferiore ai 15 mA.

Inoltre sarebbe bene conoscere quanta corrente assorbono le elettrovalvole prima di dire che lo snubber non sarebbe necessario.

Ciao,
P.

Il circuito che ho pubblicato non è mio, l’ho riportato come esempio da adattare al mio caso.
Grazie @pgiagno per l’articolo che hai pubblicato, è effettivamente molto semplice e pulito.
Le elettrovalvole che ho sono queste link leroymerlin e assorbono 0.43A allo spunto e 0,21A di mantenimento.
Direi che ora ho tutti gli elementi per fare un test, procedo e ti aggiorno.
grazie ancora.