Info su Motor Shield e Corrente Motore AC (prima di fondere tutto) :D

Ho un motor shield ho caricato un semplice sketch che fa girare un piccolo motore con potenza PWM = 200
Motore che avevo in casa purtroppo non so le sue caratteristiche.
Ho misurato la sua resistenza ed è di 1,4 Ohm (praticamente è un corto) poi l'ho collegato direttamente ad un alimentatore a 7.5V (anche se misurando con il tester segna 10.50V bah! :roll_eyes:)che dichiara max 500mAh e leggo sul tester che ne assorbe circa 4A (come fa a non fondere l'alimentatore? comunque l'ho tenuto collegato per pochissimo)
Poi ho collegato l'alimentatore al motor shiel sempre a 7.5V mettendo il tester in serie misuro una corrente di 3.3A che è troppa essendo quella dichiarata dallo shield 2A per canale.

A quanto mi pare di capire devo collegarci un motore che a massima potenza, ovvero con tensione applicata di 9V per esempio consumi massimo 2A
Giusto? o devo fare qualche considerazione particolare?

Non userei quel Shild con quel motore se non vuoi rompere la shield.

Non hai scritto quale shield stai usando ma presumo uno con un L298. Quel integrato regge 2A per semiponte continuo, 3A per 100µS non ripetitive e 2,5A in modo ripetitivo (80% on –20% off; ton = 10ms)
Devi pensare che la corrente che stai misurando é una corrente a vuoto e non la corrente nominale o quella durante l' accelerazione.

Ciao Uwe

Sto usando il motor shield di arduino quello ufficiale che è presente anche qui sul sito.
Il motore è piccolissimo se è già troppo quello che motori manda?! :grin:
Nel modellismo segano la classe tipo 270, 540 ed il numero di spire di solito più ne hanno meglio è, ma non indicano gli A assorbiti.
ora controllo in qualche sito di robotica/ elettronica magari li lo specificano.

Comunque sia per avere una corrente bassa dovrei trovare un motore con una grossa resistenza interna? o sto dicendo Cazz…