Inseguitore Solare Astronomico

Ciao a tutti,
volevo replicare ad un mio vecchio post (questo http://forum.arduino.cc/index.php?topic=269707.0) per riaprire la discussione ma è venuto fuori il messaggio che sono trascorsi 120 giorni dall'ultimo messaggio.

L'oggetto del post non è per Arduino ma per capire cosa si può fare se vi lascio altre notizie oltre quelle che erano nel vecchio post.

astrobeed e icio, le vostre ultime risposte contenevano forse delle domande che tra un pò di giorni potrebbero trovare risposta.

Prima però voglio fare una domanda a tutto il forum, si può scaricare il programma dal controller??
Chiedo questo perchè sul connettore centrale a 6 pin io collego un Atmel AVRISP MkII e posso aggiornare il firmware del controller.

Detto questo passo alla discussione che volevo continuare.
La ditta solartrak che diciamo era la costruttrice del controller si è rivelata essere una semplice ditta che si è appoggiata ad un'altra ditta (http://www.garz-fricke.com/) che sviluppa tutt'ora molte cose, (ma che ripara solamente questo controller e non continua più lo sviluppo del software) la solartrak è fallita ed i prezzi della riparazione sono passati a 350 euro al pezzo.

Per una serie di circostanze che non vi sto a dire sennò diventa un poema e si va anche fuori discorso, nella giornata di domani potrei ricevere gli schemi con l'elenco dei singoli componenti che creano il controller.

Partendo da degli schemi, si può ricreare il software di controllo astronomico conoscendo solo come funziona in campo??

C'è qualcuno che è in grado di fare questa cosa?
Parlo seriamente e per seriamente intendo che il proprietario sta cercando il modo di non acquistarli più in germania a 350 euro cad. (le colonne ripeto sono 158) ma di poterli costruire e programmarli da solo.

Allego il link della foto che ho fatto alla parte superiore del controller, mi scuso però di aver creato un post che con Arduino non c'entra assolutamente niente.
Ho fatto questo perchè è l'unico Forum su cui si discute seriamente dei vari problemi degli utenti e perchè nei miei problemi ho sempre trovato persone gentili e preparate ;D

Grazie

PCB Superiore

Premesso che non sono un programmatore … ma da una scheda del genere, senza neppure sapere se il micro e’ protetto o meno, non puoi certo ricavare il programma, sketch o firmware che sia …

Pero’ forse (e dico forse perche’ non ho idea del tipo di sensori e di motori che utilizza) la puoi riprogettare da zero, magari usando pure arduino (o meglio, una MCU standalone completa di tutti i circuiti di protezione necessari, perche’ arduino al massimo lo si puo usare per il prototipo)

Quindi prima di tutto dovresti vedere se l’inseguitore e’ del tipo passivo o attivo (passivo se insegue una posizione basandosi su tabelle orarie, latitudine e longitudine e calcolo delle curve, attivo se insegue un’oggetto, il sole, basandosi su sensori di luminosita’, matrice di fotodiodi o fotoresistenze, fotodiodo a quadratura o altro simile) … e se e’ attivo, quale tipo di sensore utilizza, e quali motori pilota, se i motori hanno una loro centralina di potenza o sono alimentati dalla scheda stessa, e cosi via … una volta che sai quello, si puo cominciare a ragionarci sopra con un minimo di possibilita’ di poterti aiutare :wink:

Etemenanki:
Premesso che non sono un programmatore ... ma da una scheda del genere, senza neppure sapere se il micro e' protetto o meno, non puoi certo ricavare il programma, sketch o firmware che sia ...

Non è detto Etem, anzi ...

sgamino:
Chiedo questo perchè sul connettore centrale a 6 pin io collego un Atmel AVRISP MkII e posso aggiornare il firmware del controller.

... se tramite connettore ISP aggiorna il FW i Lock Bit non sono attivi e quindi si dovrebbe poter leggere il codice ::slight_smile:

>sgamino: Usa un programma come AVRdudess e fai la lettura dei Lock Bit ... così vediamo cosa è protetto e cose no :wink:

Se nulla è protetto, con lo stesso programma, scarichi anche il codice che c'è dentro al micro e lo salvi su file. Ovvio poi che per usarlo ... devi costruire una scheda identica ::slight_smile:

Guglielmo

sgamino:
C'è qualcuno che è in grado di fare questa cosa?
Parlo seriamente e per seriamente intendo che il proprietario sta cercando il modo di non acquistarli più in germania a 350 euro cad. (le colonne ripeto sono 158) ma di poterli costruire e programmarli da solo.

Se il codice sul micro non è protetto, molto improbabile, basta "clonare" la scheda hardware di controllo e caricarci sopra il software.
Se il micro è protetto, altamente probabile visto che la scheda ha tutti gli ic con le sigle cancellate, tocca rifarlo ex novo, cosa fattibile anche se sicuramente richiede molto tempo e, ovviamente, ha un certo costo.
Se hai gli schemi della scheda duplicarla non è un problema.

gpb01:
… devi costruire una scheda identica ::slight_smile:

Guglielmo

Se non e’ bloccata, hai ragione, puo leggerlo … pero’ …

Io lo dicevo anche in quel senso … ci sono altri chip, sulla scheda, di cui non si leggono le sigle, ci sono il 99% delle resistenze senza valore stampato sopra (e nulla sui condensatori), c’e’ altra roba di cui non si sa nulla …

Come dice Astro, se ha gli schemi completi di tutti i valori (ed ovviamente se gli conviene a livello economico), puo anche clonarla … ma se non li ha, anche ricavando il firmware dal micro, la vedo un po dura … :wink:

Etemenanki:
. ma se non li ha, anche ricavando il firmware dal micro, la vedo un po dura ... :wink:

Se non gli mandano lo schema completo, anche se recupera il firmware, la cosa diventa molto complicata da gestire, si fa prima, e costa meno, a riprogettare la scheda e rifare il firmware in modo che sia compatibile con l'attuale sistema.

Astro ... se dice che da ISP carica il FW aggiornato ... dubito che possa essere protetto perché se attivi LB1/2 ... blocchi la programmazione della flash (... ed io ho sempre trovato i Lock Bit carenti ... manca iinfatti una configurazione in cui puoi aggiornare ma NON puoi leggere !)

Guglielmo

Vi faccio anche notare che dice :

sgamino:
... nella giornata di domani potrei ricevere gli schemi con l'elenco dei singoli componenti che creano il controller.

... quindi sembrerebbe che riceve il tutto ::slight_smile:

Guglielmo

gpb01:
>sgamino: Usa un programma come AVRdudess e fai la lettura dei Lock Bit ... così vediamo cosa è protetto e cose no :wink:

Ciao a tutti,
ho scaricato e installato il programma ma selezionando il tipo di programmatore Atmel AVR ISP MkII, la porta USB quando provo a fare qualsiasi Read mi esce:

avrdude.exe: usbdev_open(): did not find any USB device "usb" (0x03eb:0x2104)

avrdude.exe done. Thank you.

Non capisco dove sbaglio, il programmatore l'ho utilizzato anche stamani per fare il reset ad un controller :frowning:

Era capitato anche a me (su una macchina Win10 con Atmel Studio installato)...
... devi sostituire il driver di Windows così :

  1. tieni collegato il AVRISPmkII
  2. scarica gratuitamente Zadig
  3. Lancia il programma scaricato ... Option -> List All Devices
  4. AVRISPmkII ti dovrebbe apparire tra le varie cose collegate, selezionalo
  5. ricordati il driver attuale che ti indica ... se mai per un qualche motivo ti servisse di riattivarlo
  6. sotto scegli sulla destra come driver: libusb-win32 (v1.2.6.0)
  7. click sul bottone per rimpiazzare il driver

NON è necessario riavviare, apri AVRdudess, seleziona AVRISPmkII e porta usb ... buon lavoro :slight_smile:

Guglielmo

Guarda Guglielmo che secondo me sgamino SUPPONE di aggiornare il firmware, perchè in realtà non si sà cosa faccia, se il firmware è in chiaro non avrebbe necessità di leggerlo dal micro perchè è già in suo possesso, quindi se tenta di leggerlo semplicemente non ce l'ha

Comunque nessuna ditta commerciale divulgherebbe il suo firmware in chiaro, è da stupidi, secondo me tramite ISP installano solo il BootLoader magari codificato e poi aggiornano il firmware tramite CAN

icio:
Guarda Guglielmo che secondo me sgamino SUPPONE di aggiornare il firmware, perchè in realtà non si sà cosa faccia ...

... molto probabile ::slight_smile:

Io mi sono limitato a fidarmi delle sue parole ed ad indicargli come muoversi se vuole leggere un qualche cosa tramite ISP ... la lettura dei Lock Bit con AVRdudess ci toglierà comunque ogni dubbio :wink:

In effetti ... leggere un qualche cosa che si è appena programmato ... non ha molto senso :grin: :grin: :grin:

Guglielmo

gpb01:
Era capitato anche a me (su una macchina Win10 con Atmel Studio installato)...
... devi sostituire il driver di Windows così :

  1. tieni collegato il AVRISPmkII
  2. scarica gratuitamente Zadig
  3. Lancia il programma scaricato ... Option -> List All Devices
  4. AVRISPmkII ti dovrebbe apparire tra le varie cose collegate, selezionalo
  5. ricordati il driver attuale che ti indica ... se mai per un qualche motivo ti servisse di riattivarlo
  6. sotto scegli sulla destra come driver: libusb-win32 (v1.2.6.0)
  7. click sul bottone per rimpiazzare il driver

NON è necessario riavviare, apri AVRdudess, seleziona AVRISPmkII e porta usb ... buon lavoro :slight_smile:

Guglielmo

Ciao Guglielmo,
ho quotato la tua risposta per dirti che devo avere installato Atmel Studio 4 per forza sennò non posso fare il reset al controller.
Stasera proverò eventualmente dal mio notebook con windows 8.1 la prima procedura e se non funziona passerò alla seconda opzione :slight_smile:

Apro una replica a tutti aggiungendo e spiegando meglio quello che mi è stato chiesto fino ad'ora.

sgamino:
... ho quotato la tua risposta per dirti che devo avere installato Atmel Studio 4 per forza sennò non posso fare il reset al controller.

:o ... ma io NON ti ho assolutamente detto di disinstallare Atmel Studio, ti ho detto che io, su quella macchina, ho Atmel Studio installato (per l'esattezza Atmel Studio 7) :smiley:

Guglielmo

Allora,
rispondo a Etemenanki per quanto riguarda il tipo di inseguitore.
E' di tipo passivo, insegue il sole basandosi sulle coordinate GPS che sono caricate su di esso.

Ho fatto alcuni link con le foto per farvi capire meglio come è strutturato il controller e come faccio il reset.
Qui sotto ho inserito la schermata che viene fuori quando termina il reset
Schermata di Reset Eseguito

Questa invece è una foto alla sezione ingresso alimentazione e uscita verso i motori
PCB sezione alimentazione

Non ricordo se già avevo scritto come sono i motori, per elevazione abbiamo un pistone a 24Vdc a vite infinita. Le sue caratteristiche sono 1mm/s, due poli di ingresso ( positivo e negativo )

Motore di azimut non si conosce cosa sia purtroppo, ma leggendo sul motorino c'è scritto Valeo quindi potrebbe essere quello del tergicristallo auto. Naturalmente non è lui che fa muovere la colonna ma c'è in mezzo un riduttore di ingranaggi.

Dato che ho sempre inserito il fronte del controller adesso metto anche il retro
Retro PCB Controller

Questo è il collegamento per fare il reset
Programmatore AVR Collegato

All'interno del file per il Reset ho questa riga
File BAT con procedura Reset

Questo è il contenuto della cartella da dove eseguo il Reset
File utilizzati

E' tutto a posto , non ti serve leggere il file , hai già sia il firmware, sia quello per la EEROM , e anche i FUSES, se ti và puoi clonare la scheda quando vuoi

Anche se icio mi ha detto che ho tutto rispondo con la lettura del controller come mi aveva scritto Guglielmo.

Ecco lo screenshot
Lettura Controller

E come vedi il valore è 0x3F che indica tutti i Lock Bits a 1 cioè NON attivi (si attivano portando il bit a 0). :smiley:

Vd. pagina 336 del datasheet.

Guglielmo

gpb01:
E come vedi il valore è 0x3F che indica tutti i Lock Bits a 1 cioè NON attivi (si attivano portando il bit a 0). :smiley:

Vd. pagina 336 del datasheet.

Guglielmo

Da grande ignorante posso chiederti......quindi?? :slight_smile:

Non so cosa mi hai detto sinceramente, non conosco minimamente questo AT90CAN128, conosco poco poco Arduino perchè mi sono fatto tante letture qui e mi avete anche aiutato più volte.
Ma di questo Atmel non so nemmeno da dove iniziare :slight_smile: :slight_smile:

sgamino:
Da grande ignorante posso chiederti......quindi?? :slight_smile:

... quindi, come avevo detto all'inizio, la scheda NON è protetta.

Se hai gli schemi, il layout dello stampato (altrimenti ti tocca ridisegnarlo) e la lista esatta di tutti i componenti ... puoi tranquillamente clonarla ... sempre che "il gioco valga la candela" ... ::slight_smile:

Guglielmo