Inseguitore solare

Buonasera ragazzi,
vorrei chiedere ai più esperti se con arduino uno r3 riuscirei a costruirmi un inseguitore solare con un solo servo est<>ovest o devo prendere qualche altra versione.
Inoltre mi stavo studiando arduino yun e siccome con l’html me la cavo vorrei capire se riuscissi a mettermi online i miei dati di produzione solare :smiley:
Grazie

ci sono 2 posibilitá: Calcolare la posizione del sole in funzione della posizione geografica e dell ora. Prendere 2 LDR e montrli vicino con un separatore in modo che fa ombra su uno dei due quando non é orientato in direzione sole.

Per la YUN deve risponderti qualcun altro. Ciao Uwe

Se non sbaglio ne costruì anche uno Ratto. Prova a chiedere a lui, dovrebbe esserci on line anche la tesina. Puoi prendere spunto da lì.

uwefed: ci sono 2 posibilitá: Calcolare la posizione del sole in funzione della posizione geografica e dell ora. Prendere 2 LDR e montrli vicino con un separatore in modo che fa ombra su uno dei due quando non é orientato in direzione sole.

Per la YUN deve risponderti qualcun altro. Ciao Uwe

Grazie per la risposta...potresti spiegarti meglio?perchè calcolare la posizione?le fotoresistenze non vedono la radiazione solare e di conseguenza mi vanno a ruotare in pwm il servo?

PaoloP: Se non sbaglio ne costruì anche uno Ratto. Prova a chiedere a lui, dovrebbe esserci on line anche la tesina. Puoi prendere spunto da lì.

Grazie provo a cercarlo :) Vorrei alimentarmi le lampade del giardino :)

Eccomi qui…Ultimamente ho un pod i tempo e son tornato sul forum…
Se hai pannelli solari di piccole dimensioni ovvero inferiori a <200-300w non conviene assolutamente, il consumo dei motori che lo muovono supera di gran lunga quei 2-3 punti percentuali di resa che recupereresti…
Se poi è una cosa didattica è un altro par di maniche :slight_smile:

Addirittura? :astonished: Io volevo produrre qualcosa come 300w per alimentare delle lampade esterne con 6/7 ore di autonomia!!Se servi dovrei usare?

Occhio a non far l'errore di sottodimensionare il tutto. Il mio giardino funziona in maniera autonoma perciò parlo sui miei errori. all'inizio usavo un pannello da 10W con una batteria da 7Ah per alimentare unled da 10W per 5-6ore al dì. d'estate nessun problema, d'inverno diventava drammatica, al che ne ho aggiunto un altro da 10W ed una altra batteria posta in parallelo ed ora funziona senza problemi anche se in giornate particolarmente uggiose o di nebbia fitta devi star attento ai consumi onde evitare di rovinare le batterie.

Tornando a noi.. i consumi dipendono moltissimo dal tipo di meccanica che costruisci, deve aver atriti minimi, dal peso dei pannelli,dal motore usato (servo, stepper, motoriduttore etc..) e dal vento, componente assolutamente da non valutare, un colpo di vento ben assestato puù farti a pezzi tutto... Poi ripeto tutto va dimensionato in base ai consumi.. se posso darti un consiglio lelampade da esterno ed il loro impianto rifalli abassa tenzione 12-24v e usando Led o lampade a basso consumo, in questo modo non hai più le perdite di un eventuale inverter ed è molto più semplice da gestire, se mi dai piùinfo vado avanti :) ciao

Beh,devo crearmi una sistema. Io utilizzo lampade a basso consumo circa 15 W ma alimentate a 220V e sono in totale 8. Ho visto un pannello da 20 w ma penso che non basti, giusto? A questo punto mi vorrei creare la staffa e agganciarci sotto il mio servo che mi fa ruotare il pannello comandato da Arduino. Stavo pensando anche a un possibile motoriduttore ma ho solo modelli che ruotano sempre nello stesso senso.Quindi per il servo devo costruire un sistema con dei piccoli rulli per non dar problemi di penso al servo. Inoltre per il vento farò qualcosa a quello ci penso io :) Che ne pensi?

15WX8=120W devi partire da questo, poi calcolare inefficenze, alimentare i motori, l'elettronica.... ]:)

Ratto93 te lo ha detto : lampade a 12V, sono d'accordo.

Sisi ma cambiare l'intero impianto è un casino...devo fare due calcoli!!Per i servi dove posso acquistare secondo voi a buoni prezzi?

Primo bisogna vedere cosa intendi per buoni prezzi, secondo non esistono buoni servi economici :grin: Terzo, prima fatti i calcoli, capisci bene cosa vuoi fare, sciegli il pannello e poi il servo altrimenti rischi di sprecare soldi in componenti inadeguati. Ora, se cambi tutto l'impianto arrivi da qualche parte di certo, in caso contrario non so dirti dove arriverai, rischi di spendere un sacco di soldi e costruire qualcosa che non va... Poi liberissimo di fare comemeglio credi :)

ratto93: Primo bisogna vedere cosa intendi per buoni prezzi, secondo non esistono buoni servi economici :grin: Terzo, prima fatti i calcoli, capisci bene cosa vuoi fare, sciegli il pannello e poi il servo altrimenti rischi di sprecare soldi in componenti inadeguati. Ora, se cambi tutto l'impianto arrivi da qualche parte di certo, in caso contrario non so dirti dove arriverai, rischi di spendere un sacco di soldi e costruire qualcosa che non va... Poi liberissimo di fare comemeglio credi :)

Si ratto ho capito perfettamente. Ora inizio a vedere quanto mi costa cambiare il mio impianto,ovviamente fai-da-te e capire se ne vale la pena. Altrimenti mi tocca spendere tanto per ed effettivamente non ne vale la pena :)

Spendere molto? I 12VDC per l'illuminazione a LED è ormai uno standard di facto, siamo ormai al di sotto di 1euro/watt come costo e le strisce a led anche meno di 0.5euro/watt, il pannello solare viene 1euro/watt per pannelli così piccoli da 300watt

Non vorrai mica comprare un inverter che dai 12V ricavi i 230vac e poi usare lampade led che dai 230vac ti ribassano la tensione alla tensione del led? Perderesti quindi 60 watt per niente in tutte queste conversioni inutili.

E' perfettamente inutile orientare il pannello per guadagnare briciole di potenza quando butti via il 20% in convertitori vari Risparmi i soldi dei convertitori , che tra l'altro si rompono, e li investi in lampade nuove,

la maggior parte dei piccoli carichi funzionano di loro a bassa tensione, basta solo cambiare l'adattatore da 230vac alla loro reale tensione di funzionamento e ti ritrovi con 2 impianti di casa : uno a 230vac e uno a 12vdc, con piccoli pannelli è la sokuzione ideale