Inviare dati via suono

Ciao a tutti!
Vorrei progettare un sistema che mi permetta di inviare dei dati (tensione, batteria, potenza etc..) di un ponte radioamatoriale via audio, utilizzando 2 arduino.
Il ponte non ha connessione internet e volevo evitare di usare il gms.
Intendo utilizzare il ponte VHF per trasmettere il pacchetto dati codificato via audio e decodificarlo col secondo arduino, sempre in ascolto.
Esiste un protocollo/libreria utilizzabile con arduino, utilizzado giusto uno shield audio, da usare?
Ho cercato in giro, ma non ho trovato molto.... Sapreste darmi una dritta ?
Grazie mille!!!

In pratica ... devi fare quello che facevano i modem su linea telefonica ... due segnali in BF uno per il valore 1 ed uno per il valore 0 così da poterli trasmettere su una portante audio.

Non mi soino mai interessato alla cosa, ma, cercandoli, sicuramente esistono dei chip che hanno questa funzione di modem e che puoi collegare ad Arduino.

Guglielmo

P.S.: ... non so se lo producono ancora, comunque un qualche cosa di simile a QUESTO :wink:

Uh, mi ero dimenticato dei modem! Ho cercato e ho trovato la soluzione: FSK!
Grazie mille

interesserebbe magari anche me

se ci tieni aggiornati ci fai un favore

La FSK richiede modulatore e demodulatore, ma permette di usare il normale formato NRZ dei bit della seriale.

Si può anche usare una più semplice ASK, generando la frequenza con la funzione tone e ricevendola con un NE567, ma la trasmissione dei bit va fatta a manina (bitbang) con un protocollo simile a quello per i registratori a cassette degli home computer primi anni 80 (o dei telecomandi per cancelli), ad esempio N millisecondi per trasmettere uno zero, e 3*N millisecondi per trasmettere un uno, seguiti da pausa fissa. E anche la ricezione dovrà essere fatta "a mano". Con questo sistema nulla vieta di inventarsi il protocollo che si preferisce... anche trasmettere in codice Morse :slight_smile:

Ci sarebbero le librerie usate per le schede a 433MHz tipo la RadioHead.

Ma se sono ponti radioamatoriali potresti usare l'AX25

ma allora audio per audio (anzi telefono)
perchè non usare una codifica dtmf, si passano 4 bit per volta addirittura, si potrebbe fare 4 canali separati, oppure usare un canale solo dati e gli alttri tre comandi fisici (accendi spegni, o robe simili)
non è roba prorpio del mio sacco, ma tanti anni fa ero nelle trasmissioni, e qualcosa ricordo

Io credo che "sansushi" abbia già risolto con un piccolo chip da pochi soldi che fa tutta la modulazione e demodulazione senza complicarsi inutilmente la vita ... :grin:

Guglielmo