Invio comando ON/OFF tramite etere

Ciao a tutti,

tramite arduino UNO vorrei inviare un segnale nell'etere per comandare un piccolo relè a bassa tensione (a sua volta è collegato all'input di una scheda).

Il problema è che non so cosa utilizzare per fare questa operazione.

Non voglio utilizzare moduli wifi perchè troppo complessi per questa esigenza (devo solo inviare un segnale di ON/OFF)

Pensavo di far trasmettere un comando radio da arduino verso il ricevente relè (ma non ho idea di quali componenti utilizzare)

Avete qualche suggerimento da darmi?

P.S.
Arduino sarà alimentato a batteria
Sopra ho parlato di relè, ma in generale mi serve gestire un output che si apre/chiude tramite segnale

Grazie mille
Luca

Prova a guardare gli HC-12 se possono andare per il tuo scopo ... :wink:

Guglielmo

Ciao grazie, si potrebbero andare bene.

Prima di ordinarli e provarli volevo capire se secondo voi lato ricevente è possibile creare un circuito senza utilizzare arduino.

Ovvero la trasmissione la farei con arduino, ma per la ricezione, visto che deve solo chiudere un contatto mi chiedevo se c’era modo di fare ciò utilizzando solo componenti elettrici

Grazie mille

Luca

Se cerchi qui sul forum Italiano, per quei moduli (HC-12 o HC-11) se ne è già parlato, e, se ben ricordo, c'era questa possibilità.

Devi studiarti bene il datasheet ...

Guglielmo

liuk88:
Ovvero la trasmissione la farei con arduino, ma per la ricezione, visto che deve solo chiudere un contatto mi chiedevo se c'era modo di fare ciò utilizzando solo componenti elettrici

Se come dice Guglielmo è possibile allora sarà possibile, ma normalmente servono per collegare due Arduino via seriale, non direttamente ma attraverso un link radio.

Dal punto di vista di ogni Arduino è come se fosse collegato alla seriale dell'altro, quindi il primo trasmette uno o più byte e l'altro lo/li riceve decide se è corretto, e attua l'uscita di conseguenza.

Essendo un link radio è possibile che l'HC-12 riceva anche altre trasmissioni (non mi sembra che i moduli siano paired), quindi per sicurezza è indispensabile trasmettere non un solo byte, ma un codice ben preciso riconoscibile come valido solo dal legittimo destinatario.

Se serve la massima affidabilità (cioè che nessuno possa registrare le tue trasmissioni e le ritrasmetta comandando il modulo remoto al posto tuo, che è una cosa semplicissima da fare) allora serve un protocollo di scambio informazioni e chiavi random a più passaggi tra mittente e destinatario.

Claudio_FF:
Se come dice Guglielmo è possibile allora sarà possibile ...

Mi sembra che la possibilità ci sia per gli HC-11, guarda il datasheet, la sezione "V. Wireless IO Function" e la figura "Figure IV. Simple Test of Wireless IO Control" :wink:

Guglielmo

[OT]

Comunque, a parte tutto, l'etere non esiste, lo hanno dimostrato Michelson e Morley fino dal 1881. :smiley:

[/OT]

Ok grazie per le risposte, ho acquistato due moduli per test. Appena arrivano provo e vi faccio sapere

Luca

docdoc:

[OT]

Comunque, a parte tutto, l'etere non esiste, lo hanno dimostrato Michelson e Morley fino dal 1881. :smiley:

[/OT]

no
hanno solo dimostrato che o non esiste oppure ha sempre la stessa velocità della terra in ogni esperimento, che sarebbe una coincidenza piuttosto curiosa, ma non una dimostrazione di impossibilità

Salvorhardin:
no
hanno solo dimostrato che o non esiste oppure ha sempre la stessa velocità della terra in ogni esperimento, che sarebbe una coincidenza piuttosto curiosa, ma non una dimostrazione di impossibilità

No, non esiste proprio perché se esistesse avrebbe ottenuto misurazioni diverse durante l'esperimento, il che dimostra al contrario che la velocità della luce è costante per qualsiasi sistema di riferimento, come Einstein ha dimostrato.

Ma siamo off-topic qui, per cui smetto prima che Guglielmo ci riproveri... :wink:

PS Salutami Hari Seldon :smiley:

docdoc:
Ma siamo off-topic qui, per cui smetto prima che Guglielmo ci riproveri... :wink:

... era quello che stavo per fare, ma vedo che lo avete capito da soli ... :grin: :grin: :grin:

Guglielmo