Irrigatore automatico

Ciao a tutti,
Sto cercando di realizzare una sorta di irrigatore automatico per innaffiare il basilico e altre cose.
Sulla parte hardware dovrei esserci, ho recuperato una pompa, scheda relè e sensore livello.
Però ho un problema: sono in possesso di un industrino, modulo che non monta scheda arduino, ma che è molto simile nella programmazione e nel
Industrino è già equipaggiato di un modulo RTC, display LCD e modulo ethernet.
Mi piacerebbe realizzare un sistema che sia programmabile mediante una webpage: in particolare sarebbe bello poter vedere delle statistiche (molto basi, tipo quante volte si è accesso l’irrigatore e per quanto tempo) ed eventualmente settare l’orario in cui si vuole si accenda.
Una volta aver realizzato questo mi piacerebbe fare in modo di inviare le mail automaticamente in caso si verifichino determinate condizioni.
Secondo voi è fattibile?
C’è qualcuno che ha già utilizzato o conosce industrino e ha qualche dritta da darmi?

Grazie mille per il tempo dedicato
Edoardo

Ciao.
Si può fare tutto quello che chiedi... Sul come però ci sarebbe da discutere per una vita e mezza...
Per uno che dice di non sapere programmare ti sei posto un obiettivo mica facile. Oltre la parte Arduino devi vedere anche la parte web.
Secondo me meglio partire per gradi, intanto vedi se riesci con la parte irrigazione semplice semplice, poi magari espandi il tutto.

fratt:
Oltre la parte Arduino devi vedere anche la parte web ...

... per questo genere di applicazioni, vi ricordo che esiste la libreria Webbino, che si trova in Megatopic, scritta e manutenuta da un utente del forum e che ho personalmente utilizzato più volte con soddisfazione.

Guglielmo

edocasi:
Però ho un problema: sono in possesso di un industrino, modulo che non monta scheda arduino, ma che è molto simile nella programmazione

Ma come sarebbe "simile"? Industrino è basato proprio su Arduino perché il "cuore" è Arduino, quindi di fatto è un Arduino, solo che è stato realizzato in formato industriale, su modulo DIN, e con tutte le certificazioni necessarie per l'uso civile ed industriale (cose che gli Arduino che prendi da Amazon o AliExpress non hanno in quanto possono essere usati solo per prototipazione).

Non è che "è Arduino" solo se è "fatto come Arduino", così come se "sembra una lucertola, si muove come una lucertola" è la lucertola!"... :wink:

Ciao
Vi ringrazio a tutti per le risposte.
A breve comincerò per gradi, suddividendo il progetto in piccoli step…
Grazie per la segnalazione dell’esistenza di webbino, lo studio e vedo se si può integrare con industrino.
Per rispondere a doc doc, ho sbagliato. Mi sono documentato ed effettivamente hai ragione a questo link di seguito ho trovato una sintesi delle librerie utilizzate e ”adattate”

Avete da consigliarmi qualche guida/sito per muovere i primi passi con la shield ethernet?
Grazie
Edoardo