Isolante elettrico ma non termico

Ciao a tutti
Sapete se esiste qualcosa da applicare ad un PCB fatto col toner transfer che isoli elettricamente le piste ma non termicamente.
Il PCB è in sostanza una serpentina che deve scaldare un oggetto metallico senza fare corto.
L'ideale sarebbe uno spray da spruzzare sulle piste, sapete se esiste qualcosa?

E se ci mettessi sopra qualcosa come http://www.ebay.it/itm/121297156237 ? Secondo voi isola elettricamente?

The Thermal Pads also are not electrically conductive and therefore double as an insulator.

carino

Un po costosa come soluzione ma sicuramente viene un lavoro più pulito della pasta termica.

Facendo un offerta di 2 GBP viene automaticamente accettata dal sito, si risparmia qualcosina rispetto al comparlo subito (ne ho presi 2 pezzi, non so se anche con pezzo singolo accetta l'offerta in automatico)

Adesso devo pensare a quanto fare spesso l'alluminio 100x100mm da mettere sopra alla pasta termica, che sarà il piatto scaldante del mio sistema

PS: il venditore mi ha conferma che è elettricamente isolante

In alternativa c'è la vecchia Mica:

http://www.ebay.it/itm/MICA-IN-FOGLI-50-X-30-CM-SPESSORE-0-4-MM-PER-FORNI-MICROONDE-/261402336346?pt=Altri_Elettrodomestici&hash=item3cdccb1c5a

Verifica che l'isolante elettrico usato non rilasci sostanze tossiche durante il riscaldamento.

E' un pad usato per collegare CPU e GPU al dissipatore, mi sembra il minimo che resista a temperature prossime a 100 gradi che intendo raggiungere

PS: alla fine è ottima come soluzione, schede che hanno solo il soldermask hanno le piste leggermente in rilievo e microirregolarità non permettono un buono scambio di calore, così si risolve :slight_smile:

Ho qualche dubbio che la vetronite resista per lungo tempo al calore.

Come dice Wikipedia a riguardo:

Le proprietà fisiche finali della vetronite sono determinate da quelle della resina. Fondamentalmente le caratteristiche più importanti sono l'alta resistenza alle sollecitazioni meccaniche e stabilità dimensionale nel tempo, presenta una buona resistenza agli shock termici di breve durata ma non nel lungo periodo, le resine contenute tendono a carbonizzare; in altre parole, la temperatura massima di lavoro, è inferiore a quella di molti componenti elettronici.

Non puoi sostituire la serpentina in vetronite con un semplice resistore ceramico, magari scavando un'asola sotto la CPU e montandolo sotto di essa?

Non devo montare nulla sulla CPU ne sulla GPU, era un altro esempio di utilizzo dei pad.

Il PCB (FR4 stando ai cinesi) dovrebbe reggere senza tanti problemi (spero) i 90 gradi, temperatura massima che intendo raggiungere, altrimenti posso stare anche più basso.

Pensavo di utilizzarlo tra le altre cose come pre-riscaldatore dei poveri per smd rework.

PS: Il PCB scalda l'acqua che è un piacere, non provate però perché si crea elettrolisi non essendoci solder-mask. E' una roba tipo PCB Preheater - Blazing Track - Projects of Jaanus Kalde per intenderci