Kublai in Toscana con Arduino e Massimo Banzi

Ciao ragazzi.
Condivido con voi un percorso interessante che ho ricevuto solo recentemente. Toscana / Pontedera based:
é gratuito ed é un modo per incontrarsi.
L'unica cosa: dovete iscrivervi, compilando questa scheda.

Kublai e la Regione Toscana hanno aperto insieme un fronte importante: cercare di capire quale può essere il contributo dei creativi alla rigenerazione del made in Italy. La Toscana è un territorio di piccole imprese e distretti industriali, particolarmente adatto (interessato) a condurre questa riflessione. Dopo una serie di incontri preliminari a fine 2009, abbiamo deciso di sporcarci le mani, e abbiamo messo in piedi un ciclo di tre seminari su hacking fisico e prototipazione rapida (e low-cost).

Guidati dal designer Massimo Banzi – uno degli inventori di Arduino – e dal duo Costantino Bongiorno- Christian Maglie (già artefici della slot machine creativa che rappresenta Kublai alla mostra DesignOfTheOtherThings, ricordate?) costruiremo insieme prototipi per capire meglio come si può intervenire su prodotti e processi produttivi usando Arduino e materiali standard a costi molto bassi. Il percorso è aperto a tutti, non richiede nessun tipo di preparazione specifica, e comprende tre incontri:

  1. 29 giugno, dalle 10 alle 17, Pont-Tech, a Pontedera: introduzione ad Arduino e alla prototipazione rapida; interagire con il mondo fisico attraverso Arduino
  2. 5 luglio, dalle 10 alle 17, ancora a Pont-Tech: risolvere un problema di ingegnerizzazione. Proveremo a costruire un manufatto che svolge una funzione che riteniamo utile; per farlo, dovremo superare una serie di scogli.
  3. 15 luglio, dalle 10 alle 17, Next Technology Tecnotessile, a Prato: fare comunicare il mondo fisico con il mondo Internet. Realizzeremo un oggetto fisico che reagisce a flussi di dati che viaggiano su Internet (o che può interagire con il mondo fisico e trasformare quelle interazioni in flussi di dati). Probabilmente ci cimenteremo con l'abbigliamento: magliette con display che passano il feed del tuo account Twitter? Giacche da moto che informano chi sta dietro sulle condizioni del traffico in città? Vedremo.

Se siete intrigati ma credete che sia troppo difficile, datemi retta: non lo è. Io mi farò tutto il ciclo di seminari, e se ce la faccio io – che sono notoriamente un imbranato con la testa fra le nuvole – ce la fanno tutti. Per iscrivervi ai seminari compilate questa scheda e inviatela a Claudia Bernardi di Sviluppo Toscana, a disposizione anche per maggiori informazioni sull'organizzazione degli incontri. Se volete invece approfondire aspetti tecnici, mandate un messaggio a Costantino su Kublai. Speriamo di costruire cose belle e colorate come queste?

Non é un vero workshop, ma in fondo é meglio.
E' c'é anche il mio amico Costantino Bongiorno.

ciao d