lavorare con radiocomandi in zone sature

Ho spostato la discussione aperta nel topic sbagliato ( fate qualcosa per la visualizzazione forum su android :slight_smile: )

Buongiorno a tutti, sono un neofita di arduino e da un paio di settimane sto sbattendo le corna contro la parete dell'ignoranza mia in primis.

E' successo che usando una naza dji con una apparecchiatura elettronica che produce campi elettromagnetici, il magnete della bussola si sia sfanculizzato mandando in fumo 12k di drone e sensori.

Qualcuno mi può aiutare ? Come faccio a lavorare con un drone in una zona satura di segnali ( radio, tv, connessioni satellitari..... ) ? E' possibile usare un radiocomando a cavo ?

Grazie

Che tipo di apparecchiatura elettronica provoca il disturbo?

Che frequenza di RC usi?

Tolly, sarebbe bene se tu spiegassi un po' meglio la situazione.
Dunque, dici di aver utilizzato una centralina NAZA (stabilizzatore e controllo per multirotori) con apparecchiatura elettronica che produce campi elettromagnetici.
Cioè? Messa nel microonde? Volato con il drone davanti ad un ripetitore TV?

Se vuoi comandare via cavo, così su due piedi, potrei dirti utilizzare la presa allievo/maestro ed una ricevente in grado di leggere i segnali ppm della radio da mandare poi alla NAZA (immagino una V2 visto il costo del tuo sistema). Però... pilotare un multirotore via cavo...

Inoltre non arriveresti molto in alto ... e' una questione di fisica elementare ... il cavo pesa, piu ti alzi, piu cavo devi sollevare, quindi piu peso, ad un certo punto, e neanche molto in alto, arrivi al punto in cui il peso del cavo sollevato supera la portata del drone, e stop, piu su di li non ci vai :wink: