Lettura analogica oscillante quando l'Arduino viene mosso

edit: scusate mi sono reso conto ora di aver postato nel forum italiano! Traduco.
Ho uno strano comportamento del mio arduino. Quando muovo la scheda, o quando gli avvicino un'oggetto o la mano, il valore letto dall'analog input cambia parecchio!
È normale?
Siccome ho un sistema che mi serve per rilevare delle vibrazioni, e l'arduino si trova all'interno di una macchina che vibra continuamente, la scheda rileva solo le vibrazioni della macchina visto che esse coprono completamente quelle date dal sensore..
Non capisco il motivo di questo comportamento.. qualche idea?

Grazie

Hi,

I'm experiencing a strange behavior on the board (always worked fine).
When I move the board or when the board is on a table and I move my hand or something close to it, the value read by the analog input changes a lot.
Is it a normal behavior?
Because I'm using arduino to detect vibrations, but since the board is inside a moving machine, it detects unwanted oscillations, due to this behavior.

Any idea?

thanks

vaka85:
Quando muovo la scheda, o quando gli avvicino un'oggetto o la mano, il valore letto dall'analog input cambia parecchio!
È normale?

E' normale se l'input analogico non è connesso a nulla oppure è collegato ad una sorgente con uscita ad alta impedenza.

Normalmente mi aspetterei un valore fluttuante da un ingresso analogico lasciato libero, non però da un qualcosa collegato all'Arduino. Sei sicuro che non ci sia qualche collegamento fatto male? Saldatura fredda? Jumper scollegato? Ecc....
Che sensore leggi, a proposito?

Ho controllato e i collegamenti sono giusti.
L'ingresso analogico è collegato ad un amplificatore da strumentazione che uso per leggere valori da due estensimetri.
La massa dell'ampli è la stessa dell'alimentazione e dell'arduino. Non capisco..
Non è che si è rovinato qualcosa con le vibrazioni e il valore letto da un ingresso influenza anche gli altri?

vaka85:
Ho controllato e i collegamenti sono giusti.
L'ingresso analogico è collegato ad un amplificatore da strumentazione che uso per leggere valori da due estensimetri.

Schema elettrico del tutto ?
Sei sicuro di non avere in mezzo tra l'opamp e l'input analogico una elevata resistenza ?
Sei sicuro del cablaggio e delle saldature ?
Il problema che citi può essere causato solo dall'ingresso flottante oppure se collegato alla sorgente tramite una impedenza elevata (> 200 kohm)

giustamente come chiede Astro serve lo schema elettrico, oppure se questo amplificatore e' un prodotto in commmercio postaci il link ad eventuali manuali con le caratteristiche tecniche. Potrebbe essere solo un pre-amplificatore e quindi con un uscita ad impedenza ancor troppo elevata per Arduino, invece che un Amplificatore, il cui nome in genere fa pensare ad un circuito a bassa impedenza di uscita

vaka85:
Non è che si è rovinato qualcosa con le vibrazioni e il valore letto da un ingresso influenza anche gli altri?

Se leggi più di un ingresso, la prima lettura dopo il cambio di ingresso la devi sempre scartare. Anzi, se l'impedenza della sorgente è elevata sarebbe meglio fare tipo una decina o ventina di lettura sequenziali e poi o prendere l'ultima oppure la media.

innanzitutto grazie a tutti per le risposte.
Allora il datasheet dell'ampli è questo:

lo schema è lo stesso indicato sul datasheet dell'INA122, cioè gli estensimetri collegati a ponte di wheathstone agli ingressi 2 e 3, e l'uscita (6) collegata direttamente all'input di arduino.

per connettere l'output dell'ampli e l'arduino uso dei connettori di quelli a vite da circuito stampato, e un cavetto monofilare lungo qualche cm, nulla di che..

Non leggo più di un ingresso, solo uno. Leggo la media delle misure acquisite, proprio per scartare le vibrazioni, però quelle date dai movimenti di arduino sono molto maggiori quindi il segnale utile scompare..
Temo che si sia danneggiato con le vibrazioni della macchina...