Lettura da contatto pulito con Arduino

Buongiorno a tutti.

Ho la necessità di catturare alcuni allarmi provenienti da un sistema il quale per notificare l'allarme, utilizza un contatto pulito a 0.5 mV(millivolt). Gli allarmi da intercettare sono 8. 8 contatti puliti.

L'idea sarebbe quella di utilizzare Arduino per intercettare questi 8 allarmi e poi una volta ottenuto l'allarme, Arduino dovrebbe poter fare qualcosa.

Mi potreste dire eventualmente se è possibile fare una roba del genere?

Degli ingressi con attivata la resistenza di pull-up e i contatti che chiudono a massa…

ok ti ringrazio per la risposta. Adesso vorrei scegliere un pò più nel dettaglio. Sicuramente dalla tua risposta evinco il fatto che tramite Arduino è possibile intercettare la chiusura dei contatti.

Spostandoci più sulla pratica, cosa dovrei acquistare, fare per realizzare il tutto ?

Un Arduino Uno o Nano o un atmega328p con quarzo e condensatori su millefori. Il problema maggiore di Arduino Uno è l'affidabilità dei collegamenti: se vuoi usare quello, potresti aggiungere una schedina con morsettiere. Arduino Uno morsettiere

Si l'idea sarebbe quella di utilizzare arduino uno. Per la questione collegamenti, preparo la basetta millefori con saldati i connettori.

Mi faresti uno schema perchè non ho capito la questione "quarzo e condensatori".

Se usi Arduino Uno, non servono, perché ci sono già (in realtà usa un risuonatore ceramico, più economico).

ok grazie. E' possibile uno schema?

bircastri: ok grazie. E' possibile uno schema?

Ciao, ricapitolando, tu vorresti intercettare dei segnali provenienti da una centralina di allarme, passarli ad Arduino e fargli compiere qualcosa. Come ti ha detto Datman, la cosa è possibilissima. Se sono contatti puliti, puoi ipotizzare che quello (ogni contatto) sia un semplice pulsante. Quando la centralina chiude il contatto è come se tu premessi il pulsantino. Avendo abilitato la resistenza di PullUp di Arduino, la "pressione del pulsante" metterà il pin di Arduino a GND facendogli riconoscere il cambio di stato. QUA trovi lo schema di collegamento e uno sketch di esempio. Sostanzialmente al posto del pulsante ci sarà il tuo contatto (manderai un GND a arduino al contatto ed il ritorno andrà ad un pin dovre avrai abilitato la resistenza di PullUp. Nello sketch per attivare la resistenza interna del micro, utilizza questo comando

digitalWrite(7, HIGH);

potrai sostituirlo con un più "elegante"

pinMode(7, INPUT_PULLUP);

Ovviamente dovrai utilizzare 8 pin e abitirale la resistenza di pullUp per ogni pin che utilizzerai.

QUA trovi un altro esempio, sempre con schema di collegamento e con uno sketch scritto meglio (ma in inglese).

grazie per l'esempio pratico.

Giusto una sicurezza in più, sul contatto pulito quando viene chiuso arrivano 0.5mV , questo rimane compatibile con lo schema che mi hai fornito. Corretto ?

0,5mV sono per la resistenza di contatto e del filo e per l'errore dello strumento. Sì, va bene.