Lettura peso con cella di carico con sensore SEN-10245

Ciao a tutti, dovrei leggere il peso con 2 sensori SEN 10245. Ho provato a seguire la configurazione descritta al link: arduino - How to wire up a 3-wire load cell/strain gauge and an amplifier? - Electrical Engineering Stack Exchange utilizzando un amplificatore operazionale LM741CN.

Ho simulato il peso facendo pressione sui sensori ma il valore non cambia.
Qualcuno mi sa aiutare?
Grazie

Sotto riporto il codice di lettura dell' ingresso analogico A0

/*
 AnalogReadSerial
 Reads an analog input on pin 0,
 prints the result to the
 serial monitor
 
 This example code is in the public domain.
 */
 
void setup() {
  Serial.begin(9600);
}
 
void loop() {
  int sensorValue = analogRead(A0);
  Serial.println(sensorValue, DEC);
  delay(5000);
}

Non funzionerá. Quel tipo capisce meno di zero di elettronica. Dimentica quello schema subito e cancellalo anche dal Tuo PC.

Dalla descrizione non é choaaro che sensori sono e che rapporto c’é tra il cambiamento di resistenza e la forza esercitata.
Suppongo che siano 2 mezzi ponti ( un partitore resistivo composto da 2 resistenze che cambiano con la forza applicata).
Devi configurarli da ponte: unire un nero e un rosso e collegarli a massa e gli altri due a +5V poi con i 2 cavetti bianchi collegare a un amplificatore instrumentale come per esempio un AD623 per amplificare la piccola differenza di tensione.

Ciao Uwe

Cosa intendi per unire 1 nero e 1 rosso? Può andar bene anche l’ LM741?

Grazie mille per la collaborazione

ankamacha:
Cosa intendi per unire 1 nero e 1 rosso? Può andar bene anche l' LM741?

Grazie mille per la collaborazione

intendo cavo rosso e cavo nero.
No il LM741 non va bene. Ti servon almeno 3 LM741 in configurazione amplificatore instrumentale e un po di resistenze di precisione (meno del 1% di tolleranza) Usa un amplificatore instrumentale giá pronto come quello indicato.

Ciao Uwe

Quel sistema potrebbe funzionare solo se una delle due celle avesse l'alimentazione invertita (senza troppa precisione, ci tengo a precisare :P) ... in quel caso, una delle variazioni sarebbe positiva ed una negativa, e l'ampli le incrementerebbe entrambe ... ma se le alimenti entrambe con la stessa polarita', e poi infili uno dei segnali nell'ingresso invertente ed uno nel non invertente, i segnali si annullano a vicenda (quella configurazione, in via teorica, potrebbe servire come misuratore di sbilanciamento , non come bilancia)

Pero', se fosero celle "attive" e non semplici ponti resistivi, alimentandole al contrario le bruceresti, quindi occhio ...

Poi come detto da uwe, se vuoi una buona precisione e stabilita', devi usare un'amplificatore differenziale da strumentazione ... uno schema di principio e' tipo questo:

http://www.linear.com/solutions/1574

oppure questo, migliore:

http://www.linear.com/solutions/1571

Oppure questo, che bilancia anche la schermatura del cavo:

http://www.linear.com/solutions/1597

EDIT: se invece e' la somma delle due uscite che vuoi ottenere, usa un'operazionale in configurazione sommatore semplice, non sara' precisissimo, ma dovrebbe funzionare lo stesso almeno per farci delle prove ...

Grazie mille per l'aiuto.
Si, la mia idea sarebbe quella di rilevare la somma del peso di questi 2 sensori attraverso un ingresso analogico di arduino.
Domani ordino l'amplificatore AD623 come consigliato da uwefed e faccio delle prove.
Etemenanki dicevi che per sommare i 2 valori dei sensori puoi utilizzare anche un operazione in configurazione sommatore semplice ma non è precisissimo. Potrei fare dei test anche con questo. Che operazionale potrei usare?

Grazie
ankamacha

Ho messo giù lo schema di collegamento dei 2 sensori di peso con l’amplificatore AD626 ed Arduino.
Uwefed intendevi in questo modo?
http://ankamacha.altervista.org/images/Foto186.jpg

Grazie
ankamacha

metti a massa anche il pin3 e il pin 7 di AD626

collega un condensatore da 100N tra il pin4 di AD626 e gnd

se la tensione sul pin5 di AD626 è sempre a zero volts scambia i pin 1 di AD626 con il pin8 di AD626

La resistenza Rg di gain sull' integrato di precisione AD623 deve essere messa in ogni caso o posso farne a meno?

Grazie per l'aiuto
ankamacha

AD623 o AD626 ?

ankamacha:
Ho messo giù lo schema di collegamento dei 2 sensori di peso con l'amplificatore AD626 ed Arduino.
Uwefed intendevi in questo modo?
http://ankamacha.altervista.org/images/Foto186.jpg

Grazie
ankamacha

No. Sbagliato.
Perché vuoi usare un AD626 e non il AD623 http://www.analog.com/static/imported-files/data_sheets/AD623.pdf . Sono 2 integrati totalmente diversi. Il TUo Circuito é descrito nella figura 53 del datasheet.
La resistenza sul AD623 DEVE essere messa. Quella definisce il guadagno. Il Datasheet descrive come scegliere il valore. Non so dirti quanto é l' uscita del sensore perché non é specificato nei dati trovati.

Ciao Uwe

Ciao Uwe

AD623 scusate ho sbagliato il numero.
Per calcolare la R di guadagno devo sapere prima l'ordine di grandezza della tensione in uscita dai 2 sensori giusto?

Mettiamo che la tensione dei sensori sia es. 0,0004 V Per avere un valore di circa 4 volt da mandare all' ingresso analogico di arduino dovrei avere un guadagno di 10000 quindi una resistenza di 5 ohm. Ho visto che questo AD623 ha un guadagno max di 1000 impostando una resistenza Rg di 100 ohm potrebbe andar bene lo stesso?
Ho visto uno schema di amplificazione di questi 2 sensori usando l' INA114 con Rg di 5 ohm 1%.
Chi mi sa aiutare a capire come posso dimensionare correttamente la Rg utilizzando l' AD623?
Resistenze piccole sotto i 5 ohm 1% si trovano solo smd?

grazie per l'aiuto

Le caratteristiche dei 2 sensori che conosco sono queste elencate sotto:
Da queste posso capire come dimensionare correttamente la Rg?

Grazie

Capacity kg 40-50
Comprehensive
Error mv/v 0.05
Output Sensitivity mv/v 1.0±0.1
Nonlinearity %FS 0.03
Repeatability %FS 0.03
Hysteresis %FS 0.03
Creep (3min)%FS 0.03
Zero Drift (1min)%FS 0.03
Temp. Effect on
Zero %FS/10? 1
Temp. Effect on
Output %FS/10? 0.05
Zero Output mV/V ±0.1
Input Resistance ? 1000±20
Output Resistance ? 1000±20
Insulation
Resistance M? ?5000
Excitation Voltage V ?10
Operation Temp.
Range ? 0--+50
Overload Capacity %FS 150

Non lo só. Visto che hai giá ordinato il AD623 prova con 100 OHM e poi vedi cosa esce.
Comunque non credo che siano 0,4mV uscita a pieno carico ma di piú.
Ciao Uwe

in attesa dell’ arrivo dell’ AD623 mi son fatto prestare l’ amplificatore strumentale INA114.
Finalmente leggo in uscita un valore di tensione variabile alla pressione dei 2 sensori. Ora come potrei fare per eliminare i disturbi e fare una taratura di peso corretta? La resistenza Rg di guadagno incide sulla sensibilità della lettura?

Sto facendo i test con una Rg da 330 ohm
in uscita ho circa 2,40 Volt che coincidono circa al valore 520 sull’ ingresso analogico di Arduino.
Ho fatto un test con un peso e impostato una costante k di lettura per avere un valore corretto.

Ho notato però che il valore iniziale 520 si sfasa dopo un pò questo è dovuto ai disturbi secondo voi?
Devo metterci dei condensatori? Se si dove per il caso di questo amplificatore?

Grazie mille per l’aiuto

Non so cosa risponderTi per i disturbi di cui parli. Spiegati meglio e mandacia uno schema elettrico e una foto del montaggio dei sensori.
Rg determina il guadagno e percui anche la sensibilitá.

Ciao Uwe

Tutto risolto era un’ problema di connessioni fatte male sulla
Millefori. Ho risolto saldando. Se volessi fare 2 ponti quindi con 4 sensori sfruttando 2 ingressi analogici dovrei usare due amplificatori da strumentazione. Uno per ogni ponte? Grazie ankamacha

Sto testando il sistema di pesatura all' esterno. Utilizzo i 2 sensori visti in precedenza collegati insieme a ponte di wheatstone.
Ogni sensore è un mezzo ponte. Finchè la pesatura ha una temperatura ambiente costante non c'è nessun problema, nel momento che mi trovo ad avere escursioni termiche di 4-5 gradi il valore di resistenza quindi di peso varia di parecchio.
es. a 10 gradi : peso 33 Kg a 5 gradi perso 37 Kg.
Come potrei fare per avere una pesata costante indipendentemente dalla temperatura esterna?

Prova 1: ho eseguito la pesatura solo con un sensore e l'alto l'ho lasciato libero senza peso ( in questo caso l'altro sensore che va a comporre il mezzo ponte compensa le variazioni di temperatura) e il peso rimane costante indipendentemente dalla temperatura.

Il mio problema è che vorrei pesare su 2 punti per avere un valore più attendibile qundi vorrei usare tutti e 2 i sensori. Come potrei fare?
Se la temperatura rimane costante non ho problemi: i valori dei 2 sensori si sommano con l'amplificatore strumentale ed ho in uscita il valore corretto ma se varia la temperatura il peso si sballa.
Se ci mettessi un sensore di temperatura utile per ricercare la k da sottrarre o sommare per avere una pesata costante è una cosa fattibile secondo voi? In questo modo potrei usare i 2 sensori senza problemi?

Grazie per l'aiuto

ankamacha