lettura temperatura sonda caminetto

Ciao a tutti, ho in casa un caminetto che scalda l'acqua per i termosifoni (è all'incirca degli anni 80) e fino a qualche anno fa unzionava correttamente impostando una temperatura desiderata a cui far partire la pompa che manda l'acqua calda all'interno del circuito di riscaldamento.

Qualcosa si è rotto e non funziona più l'automatismo. Per il momento ho saltato la regolazione della temperatura automatica e accendo la pompa manualmente quando l'indicatore di temperatura supera i 50 gradi.

Ora vorrei automatizzare il tutto con arduino buttando via tutta la vecchia elettronica ma mi ferma un problema di lettura della temperatura. Ho aperto la scatola che contiene tutta l'elttronica del caminetto e speravo di trovare due fili da cui leggere una variazione di resistenza per ricavarmi la temperatura.

Quello che invece ho trovato è un solo cavo di rame grasso circa 1,5 mm con gli ultimi 4 cm spelati e infilati in uno strumento analogico che indica la temperatura.

Quello che non capisco è come viene effettuata la lettura e se esiste un convertitore per poter leggere il valore con arduino.

Grazie, saluti.

Non e' che quel "cavo di rame" invece e' il tubetto di una sonda termica a fluido, che aziona un termometro/termostato meccanico con un microswitch ? ... negli anni 80 si usavano ...

Non credo, anche se non ne ho la certezza, perchè in realtà di misurazioni di temperatura ce ne sono 3 distinte:

2 credo siano come dici tu in quanto sembrano dei tubetti, non sono isolati e terminano con un'intestazione tonda metallica
1 invece sembra un filo elettrico di quelli a filo unico (quelli che si trovano nei vecchi impianti elettrici). E' rivestito di gomma proprio come un filo elettrico.

Ma come ti dicevo potrei sbagliarmi. Se fosse come dici esistono dei meccanismi per leggere quel valore ??

Faccio un paio si foto e provo a postarle.

Fai prima a comprare anche una sonda nuova, se vuoi rifare tutta l'elettronica.

Ecco alcune foto:

Nell'ultima foto ho cerchiato in BLU il cavo che arriva al termometro (solo vosualizzazione della temperatura) e in ROSSO arriva al meccanismo che aziona la pompa al raggiungimento di una prefissata temerpatura.

paulus1969:
Fai prima a comprare anche una sonda nuova, se vuoi rifare tutta l'elettronica.

Avrei preferito anche io mettere una sonda nuova ma non trovo dov'è attaccata, ho l'impressione che sia murata dentro al caminetto e non posso fare niente senza spaccare un lato.

ezanchet:

paulus1969:
Fai prima a comprare anche una sonda nuova, se vuoi rifare tutta l'elettronica.

Avrei preferito anche io mettere una sonda nuova ma non trovo dov'è attaccata, ho l'impressione che sia murata dentro al caminetto e non posso fare niente senza spaccare un lato.

mah... la Palazzetti mi pare che sia viva e vegeta non ci dovrebbero essere problemi a venderti il ricambio

meglio affidarsi a loro, un termo camino potrebbe diventare pericolosissimo (quando è acceso) se inizia a funzionare male o manca la luce

Si , sono sonde ad espansione gas come detto da Etemenanki,
Nel tuo caso visto che te la fai tu puoi usare qualsiasi NTC o PTC o a DIODO , e visto che a te serve solo far partire la pompa quando arriva a 50gradi puoi usare un klixon a 50 gradi, si trovano sia NA che NC

Come alternativa "fissa" (se non devi cambiare la temperatura, intendo), ci sono questi switch termici, li fanno in un discreto range di temperature (di solito di 5 in 5 gradi), costano poco, e nessuno vieta di metterne piu di uno se servono piu soglie di temperatura ... :wink:

http://www.ebay.com/itm/4pcs-KSD9700-50-C-250V-5A-NC-Thermostat-Temperature-Switch-Bimetal-Disc-Control-/141130002617?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item20dc00f0b9

Anche questi ultimi sono cloni di quelli originali fatti dalla KLIXON