Linuxino meet Arduino, discussione

nid69ita: @astro, ma anche queste, i pin accettano i 5V o son tutte a 3V3 ? leggo ma non trovo scritto nulla.

No sono tutti a 3.3V, solo alcune MCU ARM di fascia media e alta ci sono i GPIO 5V tolerant, p.e. gli STM32, su i SOC ci sono solo GPIO a 3.3V se non a 1.8V come sulla Beagle Board.

Per caso c'è una scheda come la cubieboard (stesse dimensioni) però con processori per il calcolo parallelo (tipo 64 core anche non molto potenti)?

Cosa ne pensate della BeagleBone Black? Costa meno di 40 euro qui http://www.conrad.it/ce/it/product/409907/BeagleBone-black-mini-PC-BeagleBoard-BB-BBLK-000/?WT.ac=

nid69ita:
Intanto ci gira una Ubuntu e non una Debian castrata e di cui il supporto è carente (non a Debian ma alla Raspian).

veramente sulla rasp ci gira la debain ad-hoc (raspian), debian arm pura (wheezy), arch linux arm (ufficiale), fedora (Pidora), RISC OS, XBMC

sinceramente la cosa migliore è comprare in base a quello che vuoi. Se vuoi la GUI, IMHO fai in modo di avere GPU e almeno 1GB di ram.

se guardi sulla arch linux arm la lista di piattaforme supportate ti ritrovi una bella lista tra cui (nomino alcune che non avete nominato):
la TrimSlice della nvidia
pandaboard
odroid
chromebook
cubox
d3plug
nitrogenx6
hackberry

bella la hackberry android nella flash interna, e sd esterna per dati http://i1116.photobucket.com/albums/k566/paninello/HackBerry%20A10/Hackberry1_zpsdf865bee.jpg

Testato: bella la hackberry

Anche se basata sullo stesso SOC della Cubieboard, Allwinner A10, è inferiore come espansioni hardware, p.e. manca il connettore SATA per collegare HD/SSD e non ha tutti i gpio liberi riportati su connettori. Anche la Cubie ha 4 giga di flash su cui caricare il S.O. e puoi usare la SD come memoria di massa, o meglio ancora un vero SSD su porta SATA.

Thanks :)

Ciao, ho visto di recente questo progetto: http://www.wandboard.org Commenti?

Qualcuno ha provato a far girare processing su una di queste schedine? Gli sketch come girano? lenti come tartarughe oppure una cosa accettabile?

alegiaco: Qualcuno ha provato a far girare processing su una di queste schedine? Gli sketch come girano? lenti come tartarughe oppure una cosa accettabile?

Non uso processing però non mi risulta che compila per ARM con distro Linux generiche, solo per Android, avevo fatto qualche prova con gli esempi forniti su uno smartphone con processore dual core da 1GHz (Galaxy S3 mini) giravano bene.

processing crea eseguibili java (jar) quindi in teoria girano ovunque ci sia una jre (e per arm linux esiste), le app andorid sono un java modificato (pesantemente) ma sicuramente è fattibile che processing sia in gradi di compilare anche quelle.

Il vecchio processing 1.x supportava ufficialmentela creazione di apk per android, quella attuale non lo fa ufficialmente ma si ci ppuò lavorare, hanno solo tolto il supporto ufficiale perché non riuscivano a starci dietro.

Per quanto riguarda l aria, si può installare il java ? Se si allora dovrebbe funzionare. In pratica con la 1.5 io compilavo per win32.win64.mac.linux32.linu64.android, il tutto con un solo click da processing per Windows.

Non ho capito se intendi usare direttamente processing sulla Aria oppure farci girsre le applicazioni scritte altrove.

la jre perfarci girare i precompilati java c'è, certo dubito che ci fai girare l'ide :)

Testato: Per quanto riguarda l aria, si può installare il java ?

Mai provato, però penso di si, attenzione che Ariav G25 non possiede un controller video, si lavora solo da terminale seriale quindi la vedo dura farci girare sopra applicazioni java generate da processing.

Tanto per rimanere in tema Linux, oggi mi sono scontrato con una grossa scocciatura, per preparare una SD card, classe 10, da 16 giga per Aria Gparted ci ha messo più di due ore solo per la partizione rootfs da 4 giga, a questo punto mi sono fermato e ho cercato una valida alternativa che ci metta meno tempo. La soluzione è per windows e si chiama "MiniTool partition wizard", c'è una versione free con qualche limitazione, per generare tutte le varie partizioni, inclusa la formattazione con controllo di tutti i blocchi della SD per identificare quelli eventualmente danneggiati (non è raro trovare qualche blocco non utilizzabile), ci ha messo meno di trenta minuti.

lock: Non me lo spiego.

Scoperto l'arcano, la colpa è del lettore SD integrato nel notebook (che ho cambiato da poco con uno di ultima generazione), anche se viene riconosciuto da Linux (Ubuntu 13.04) lavora male, me ne sono reso conto durante la decompressione del file system, anche qui ci mette molto tempo e a volta si pianta. Ho collegato un lettore di SD esterno e ora Gparted ci mette pure lui pochi minuti a creare le varie partizioni.

astrobeed: Scoperto l'arcano, la colpa è del lettore SD integrato nel notebook

questi danno spesso problemi con linux, ricordo che quello sull'eeepc faticai a farlo andare (ora funziona sempre, era il periodo dei primi eeepc e quindi c'era un sacco di movimento sulla cosa)

il driver era "giovane" e bacato, ho risolto aspettando (non ho le conoscenze per metterci le mani)

lock: Per la parte di OpenCV, c'e' in giro materiale ?

Ma dove vuoi installarlo? C'è moltissimo materiale su opencv :grin: