Livello batteria e transistor

Buonasera a tutti.
Mi accingo a costruire una mini stazione meteo che funzionerà con esp8266 e 3 stilo AA in serie. Tramite partitore resistivo ed un pin analogico leggerò la tensione per verificare la carica delle batterie. Tester alla mano, nel partitore scorrono circa 80 uA. Siccome esp8266 andrà in deep sleep per un bel pò di tempo (credo ogni ora), avevo pensato di "disabilitare" il partitore (ed il suo consumo) nel periodo di sleep dell'esp, riattivandolo pochi istanti prima di leggere la carica delle batterie. Avevo pensato di usare un pin collegato alla base di un bc337 che farebbe da interruttore sulla massa del partitore. Appena uscito dal deep sleep, porrei ad HIGH quel pin in modo da mandare in saturazione il transistor ed attivare il partitore, effettuerei la lettura tensione e poi porrei a LOW il pin e successivamente l'esp in deep sleep. Pensate che questo sia fattibile e, se SI, ne varrebbe la pena per ottimizzare la durata delle batterie? Grazie a chi vorrà rispondermi e buone feste a tutti!

Se scolleghi il partitore dal lato massa, mandi tutta la tensione al pin dell'ESP ... usa un piccolo mosfet canale P pilotato dall'ESP tramite il transistor NPN per scollegare il lato positivo ...

EDIT: logic-level per basse tensioni ovviamente ... tipo ad esempio ZVP4424A, oppure ancora meglio LP0701 ...

... che lavorano a tensioni ancora piu basse, per quello che ne so, ci sono solo in case "microfoot" (chip form 1.6x1.6mm) e non mi sembra il caso ...


Una cosa tipo questa?

Lo schema va bene per il tuo uso.

A parte la resistenza da 1M sulla base del transistor ... viene pilotata solo quando leggi, quindi non serve cosi alta, puoi usarla anche da 100K, o 47K ...

Avevo solo dei dubbi per la corrente di sottosoglia del mosfet… non so però di che grandezze parliamo.

Cosa intendi esattamente per corrente di sottosoglia ? :o

Etemenanki:
Cosa intendi esattamente per corrente di sottosoglia ? :o

La corrente di sottosoglia è un fenomeno che riguarda il funzionamento dei MOSFET nella regione sottosoglia, consistente nella formazione di una debole corrente tra il source e il drain.
Prova a dare un occhio su Wikipedia

Ah, quello ... IDSS ... nell'uso come interruttori non la si considera praticamente mai, siamo in media sul centinaio di nanoampere, salvo casi molto particolari, tipo 100uA con 190V di VDS a 125 gradi per alcuni modelli ad alta tensione (aumenta solo a temperature abbastanza alte, comunque) ... nell'uso che intendi farne tu, dovrebbe essere praticamente ininfluente ...

Influisce invece negli usi analogici, circuiti di amplificazione molto sensibili e cose simili ... ma non e' il tuo caso ...

Ok. Grazie mille. Dopo aver trovato il mosfet necessario ed aver assemblato il tutto, spero di verificare strumentalmente che, a parte la corrente di deep sleep dell'esp, non vi sia null'altro di rilevante come consumi. A parte i 2 mosfet suggeriti, ce ne sono di altri adatti allo scopo?

Alcuni, ma quelli erano i migliori, ed inoltre fra quelli con la VGSth piu bassa e la minima tensione di lavoro stabile, per poter lavorare anche con tensioni minime ... purtroppo i canale P stanno uno a dieci o peggio rispetto ai canale N, come disponibilita' ...

SI8429DB, NTNUS3171PZ, FDN336P ... sono tutti migliori, ma tutti in case troppo assurdi e piccoli per poterci lavorare bene ... PMV75UP215, PMV65XPVL, NX2301P215, DMP2305U-7, TSM2301ACXRFG, buone alternative ma tutti sempre SMD, case SOT23, comunque lavorabile ma piccolo ...

gli unici a foro passante , a parte quelli che ti ho linkato prima, sono TP0604N3-G, VP3203N3-G, ma il migliore di tutti rimane ancora LP0701N3-G ...

Grazie ancora. Vi tengo aggiornati

>lucariell0: Quando si quota un post, NON è necessario riportarlo (inutilmente) tutto; bastano poche righe per far capire di cosa si parla ed a cosa ci si riferisce, inoltre, se si risponde al post immediatamente precedente, normalmente NON è necessario alcun "quote" dato che è sottinteso. :slight_smile:

Gli utenti da device "mobile" (piccoli schermi) ringrazieranno per la cortesia :wink:

Guglielmo

P.S.: Ho eliminato io il "quote" dai tui post qui sopra :wink: