Ma guarda te...

Dopo alcuni acquisti su ebay (un lettore SD per Arduino e dei cavi Dupont da 15cm, quelli che avevo erano troppo lunghi per alcune cosette) ecco una strana email spedita dal venditore (sostituito il nome del venditore e dello store con XXX):

Dear customer, Thanks very much again for your business with eBay XXX eBay store. The package for you has been shipped out. Please check the eBay message for shipping detail. BTW, we can also provide you Arduino board. But because we are not arduino official seller, we can't list these products on eBay. The attached pictures are taken by our Arduino clone board. Unit price as following: Arduino UNO version 2011 is 15USD. Arduino UNO R3 Version is 20USD. Arduino Mega2560 R3 Version is 26USD. These are all freeshipping by China Post with track number. If you have any requirement, please contact us. We can send you paypal invoice for money request. Have a nice day.

Best regards, XXX from XXX eBay store

Con in allegato alcune immagini molto piccole che possono sembrare Arduino originale ma si intravede la scritta "Design in Italy" invece che "Made in Italy"... ma io mi chiedo, cosa gli costa chiamarlo ChinDuino e farla finita con questi trucchetti....

Non credo che comprerò ancora da tale venditore che tra l'altro ha "affidabilità top"...

Strano forte, in PM puoi scrivermi chi è il famoso negozio ? sto comprando alcuni componenti non arduino clonato ovviamente ma non vorrei prendermi delle sonore fregature visto che per ora è andato tutto bene..

beh è già tanto che si facciano scrupoli... molti mettono tranquillamente in vendita su ebay i cloni arduino (violando come detto più volte le regole di copyright) senza porsi problemi :roll_eyes:

Ma chissene, è electronics_l*e!! Però c'è da dire che dice: "our Arduino clone board" quindi è corretto anche se sarebbe meglio chiamarlo con un altro nome se è un clone come vogliono le regole..

Annnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnn................ si vende cloni anche per il ... naso... Ci sono gli onesti e quelli non onesti come ovunque :0

These are all freeshipping by China Post with track number.

E ti meravigli? Cosa ti aspetti dalla Cina? Siamo qui ogni settimana quasi a parlare delle clonerie cinesi e ti sorprendi di cio? :P

Io non la trovo giusta questa cosa, i produttori di Arduino hanno avuto l' ottima idea di lasciare il prodotto open source e questo ha fatto si che si creasse una "comunità" cosi ricca e vasta, che il prodotto entrasse nelle scuole e nei luoghi dove si può dar sfogo alla creatività grazie a questo ottimo prodotto, che ha reso l'elettronica molto più masticabile e tangibile. Magari ci fosse stato quando andavo a scuola io! Dicevo, non trovo giusto che alcuni produttori si arricchiscano creando "cloni" del prodotto madre, capisco shields o applicazioni varie, ma la scheda "madre" lasciatela stare! Tanto di capello ai produttori che hanno fatto dell' open source una delle caratteristiche primarie di arduino, secondo me da acquistare sempre e solo originale e made in italy!

Ciao

quello che trovo ottimo nel pensiero opensource applicato anche all'hardware è che da un lato spinge l'innovazione (se ogni volta che rilascio qualcosa ho i cinesi pronti a produrla a costo minore, devo sempre cercare di migliorarla) e dall'altro spinge la responsabilità dei fruitori che devono basare la propria scelta non solo su questioni puramente economiche ma anche di qualità e di "supporto" ai progetti.

fortunatamente la "scommessa" fatta dai vari team è -credo- sufficentemente vinta: a fronte di tanti che comunque comprano cloni cinesi, ci sono altrettanti o più disposti a spendere qualche € in più per un prodotto originale e per supportare il team di Arduino che l'ha reso disponibile... senza dimenticare gli adesivi inclusi :D

A me piace tanto l'immagine dell'italia stampata sotto! :grin:

9six4: Io non la trovo giusta questa cosa, i produttori di Arduino hanno avuto l' ottima idea di lasciare il prodotto open source e questo ha fatto si che si creasse una "comunità" cosi ricca e vasta, che il prodotto entrasse nelle scuole e nei luoghi dove si può dar sfogo alla creatività grazie a questo ottimo prodotto, che ha reso l'elettronica molto più masticabile e tangibile. Magari ci fosse stato quando andavo a scuola io! Dicevo, non trovo giusto che alcuni produttori si arricchiscano creando "cloni" del prodotto madre, capisco shields o applicazioni varie, ma la scheda "madre" lasciatela stare! Tanto di capello ai produttori che hanno fatto dell' open source una delle caratteristiche primarie di arduino, secondo me da acquistare sempre e solo originale e made in italy!

Comercializzare dei cloni Arduino compatibili é lecito. È vietato l' uso del nome e del reference design pubblicato sul sito. Chiamare una scheda pippo, Arduino compatibile modificando il design originale é lecito, ma non puoi chiamarlo "Arduino clone".

flz47655 secondo me puoi pretendere che ti spediscono il prodotto da te ordianto con le specifiche del offerta. Tu pagando hai stipolato un contratto e loro devono fornire il prodotto offerto. Pretendi il prodotto ordianto o gli spieghi che sei costretto di segnalare il fatto a ebay e a palpay. Ebay vieta la vendita di merce contrafatta e un arduino clone é contrafatto. Oltre questo non é amesso che Ti attirano con un prodotto che non possono vendere e ti offrono altri.

Ciao Uwe

Un po' ti sta bene, compravi da Arduino store avresti avuto la certezza. Inutile lamentarsi, i tuoi soldi anche se non sei soddisfatto ora contribuiranno a truffare qualcun altro Ciao

Comercializzare dei cloni Arduino compatibili é lecito. È vietato l’ uso del nome e del reference design pubblicato sul sito. Chiamare una scheda pippo, Arduino compatibile modificando il design originale é lecito, ma non puoi chiamarlo “Arduino clone”.

Certo uwefed, ciò che dici legalmente non fa una piega, ma credo che il concetto sia errato. Vedo alcune aziende che con arduino hanno fatto una fortuna, accetto che producano shield o kit vari, però secondo me potrebbero lasciar stare la scheda madre in modo che chi la deve acquistare, contribuisca al
“progetto nativo”, lo stesso progetto che ha permesso loro di guadagnarci sopra vendendo tutto l’indotto.
Ovviamente questa è solo la mia personale e modesta opinione

@9six4: i "clonatori" guarda caso sono tutti presenti in Paesi che difendono il prodotto interno fregandosene se poi questo lede un prodotto originale. In questo la Cina è maestra perché da anni permette tacitamente alle sue industrie di scopiazzare allegramente qualunque prodotto. La qualità è scarsa, il costo della manodopera è basso, i prezzi sono vantaggiosi, la gente se ne frega se il prodotto non è originale mettendo il risparmio sopra all'etica ed all'acquisto legale, lo Stato Cinese non fa nulla neanche quando grossi nomi si "inca**ano": mi vengono a mente le auto clonate, con i costruttori originali che nulla possono se non bloccare le importazioni perché sullo Stato Cinese non hanno un briciolo di autorità.

Quindi l'unica cosa che possiamo fare è quella di, come dice Uwe, segnalare a Paypal/eBay prodotti vistosamente tarocchi e non comprare mai questi cloni.

@ leo72: con me sfondi una porta aperta per ciò che riguarda la cina e quoto in toto. Per non parlare del fatto che arduino come scritto nel foglietto che si trova all'interno della confezione è a impatto ambientale Zero e questo secondo la mia opinione, vale anche da solo il prezzo del prodotto. Sfido chiunque a fare un' analisi su una scheda cinese e vedere cosa ne esce... In cina ho visto persone saldare con leghe di piombo senza una capa aspirante, in 20 dentro una stanza grande come la mia cucina, oppure cromare metalli senza neanche una mascherina.

I clonatori esistono perché esistono gli stolti che li comprano, non ci sono giustificazioni e altre parole da spendere. Scusate ma a me fa incazzare quello che lo compra non quello che lo vende, nel suo piccolo il compratore danneggia anche me.

9six4: @ leo72: con me sfondi una porta aperta per ciò che riguarda la cina e quoto in toto. Per non parlare del fatto che arduino come scritto nel foglietto che si trova all'interno della confezione è a impatto ambientale Zero e questo secondo la mia opinione, vale anche da solo il prezzo del prodotto. Sfido chiunque a fare un' analisi su una scheda cinese e vedere cosa ne esce... In cina ho visto persone saldare con leghe di piombo senza una capa aspirante, in 20 dentro una stanza grande come la mia cucina, oppure cromare metalli senza neanche una mascherina.

+100 Riporto dal foglietto della mia UNO R1 rigorosamente originale:

Buying this Arduino (R) Board helps us to restore and protect 0.5 sqm of forest in Madagascar

Giusto per chi non lo sapesse e/o l'avesse dimenticato ;)

pablos: I clonatori esistono perché esistono gli stolti che li comprano, non ci sono giustificazioni e altre parole da spendere. Scusate ma a me fa incazzare quello che lo compra non quello che lo vende, nel suo piccolo il compratore danneggia anche me.

Quoto in pieno anche te. E' vero quando si dice che la pirateria danneggia anche chi non compra prodotti clonati.

Allora ho visto che qualcuno ha frainteso, Non ho comprato nessun Arduino contraffatto, ho comprato come scritto chiaramente all'inizio solamente un un lettore SD per Arduino e dei cavi Dupont. Dopo i miei acquisti mi è arrivata un'email dal venditore che in pratica diceva che vendeva "sottobanco" anche i suoi cloni, NON gli ho neanche risposto. Per chiarire ulteriormente: io ho Arduino originale e se dovessi ricomprarne uno lo ricomprerei originale solamente perché mi sento in dovere di ripagare ad Arduino.cc la banda che utilizzo per il forum. Ho pubblicato il messaggio per condividere con voi questa cosa che reputavo strana per un venditore ebay, non mi era mai capitato un messaggio di questo tipo.

@flz: io ho capito benissimo che tu non hai comprato l'Arduino clonato ma che hai ricevuto una strana mail dal venditore. Difatti il mio primo post, rivolto a te, diceva solo che mi meravigliavo di come tu potessi rimanere sorpreso del fatto che un Cinese ti proponesse un clone di Arduino XD Fai bene a non comprarci più nulla. ;)

Scusami, non ho notato all’inizio quello che hai comprato.
Allora era la solita tattica della publicitá. compri un schield per arduino. Poi Ti chiedono se sei interessato pure a altre cose che hanno a che fare con arduino (contrafatto).
Non ho pensato che ne avevi comprato uno falso.
Ciao Uwe

Non ti preoccupare uwe, capita leggendo di fretta.