Macchina telecomandata (Arduino + xbee + Shield motori)

Ciao ragazzi, nemmeno un'ora dalla mia presentazione e già vi do fastidio. XD

E' un pò di giorni che giro su internet per realizzare un mio progetto e vorrei una vostra opinione.

La mia idea, in poche parole, è realizzare una macchina telecomandata off-road con servi che muovono una piccola pistola elettrica (non pensate male, è solo per giocare a softair). Successivamente poi aggiungerò una telecamera wifi (visto che arduino nn trasmette video), luci e chissà quale altra cosa :).

Ho trovato questo progetto (http://nootropicdesign.com/projectlab/2010/03/04/wireless-robotics-platform/) ma alcune cose non combaciano. Ancora non ho niente in mio possesso e quindi non posso darvi tutte le indicazioni, ma cerco di spiegarmi meglio.I motori della macchina saranno più grandi del progetto sopra indicato per avere una potenza e velocità maggiore (uno per ogni ruota, ma per il circuito ne risulteranno 2, uno a dx e uno a sx perchè li collegherò in parallelo) e alimentati da una o due batterie lipo 11.1v con almeno 1600 mA.

Quindi mi son informato ancora e son arrivato a queste conclusioni:

Hardware da acquistare -Arduino Mega (in caso di ampliamento del progetto) -2X xbee Pro 2,4 (per la trasmissione dati) -Xbee Shield adapter (per adattare il modulo xbee all'arduino) -Xbee Usb adapter (per adattare xbee al trasmettitore) Per gestire i motori ho trovato: -Arduino motor shield r3 (http://arduino.cc/en/Main/ArduinoMotorShieldR3) -2A Dual motor controller DFRobotic (http://www.dfrobot.com/index.php?route=product/product&product_id=66) Di quest'ultime due shield non sono molto sicuro per le caratteristiche delle batterie e quindi mi affido in un vostro consiglio.

Spero che qualcuno di voi mi aiuti e mi dia qualche consiglio per farmi un'idea anche del costo di tutto il materiale.

Secondo me le shield per motori ingombrano e basta, alla fine ti basta un integrato della serie L29X, L298 nel tuo caso, perchè regge 2A per canale.. Quindi ti consiglierei l'ultima se non fosse per una cosa: In genere questi integrati hanno, oltre a quelli di connessione ed enable, due pin di input e due di output per canale, funzionano così. L'integrato che usano è un l293D ma per il tuo caso non si addice visto che non regge quella corrente. Come vedi c'è un pin "enable" che permette di abilitare o disabilitare il canale per evitare consumi, ma nella scheda che hai postato tu non mi pare ci sia!

sciorty: Secondo me le shield per motori ingombrano e basta, alla fine ti basta un integrato della serie L29X, L298 nel tuo caso, perchè regge 2A per canale.. Quindi ti consiglierei l'ultima se non fosse per una cosa: In genere questi integrati hanno, oltre a quelli di connessione ed enable, due pin di input e due di output per canale, funzionano così. L'integrato che usano è un l293D ma per il tuo caso non si addice visto che non regge quella corrente. Come vedi c'è un pin "enable" che permette di abilitare o disabilitare il canale per evitare consumi, ma nella scheda che hai postato tu non mi pare ci sia!

Grazie per il consiglio. Mi è stato molto utile, soprattutto per capire come funzionano gli H-bridge. Ora ho due altri dubbi che sicuramente per molti di voi sono banali. -Nel caso in cui la corrente in ingresso sia di 4A, per quanto ho capito, si divide nei due canali (can1:2A - can2:2A) e quindi non ci dovrebbero essere problemi. Nel caso in cui uno dei canali venga disabilitato, la corrente entra tutta in un canale? (di conseguenza nn funziona) -Per regolare la velocità dei motori, insomma per accelerare regolarmente, si utilizzano i piedini con segnale PWM regolando il duty cycle?

Guarda, io ti parlo da inesperto ma a quanto ho capito: Poniamo il caso di avere una batteria 4A e che ogni motore se ne prenda 2, quando ne disabiliti uno la batteria ha 4A “disponibili“ ma ne manda sempre 2 a quel singolo motore. La differenza potrebbe stare nel fatto che la batteria ti dura il doppio e che l‘integrato deve dissipare la metà(2*Vmotore). In ogni caso 2A sono nel limite, fai conto che io su una scheda con dissipatore uguale ho montato uno stepper 3v 1.7A/fase, quindi come se dovesse alimentare 2 motori 1.7. Con quei 10W da dissipare non potevo neanche toccare le alette per più di un secondo!

Per il pwm sui pin enable: non si dovrebbe fare ma non ho capito bene neanche io , cerca una discussione tipo “costruire driver motore“ se non la trovi quando entro dal pc te la posto :)